Australian Open, qualificazioni: cinque azzurri in corsa per il main draw – Ubitennis

Flash

Australian Open, qualificazioni: cinque azzurri in corsa per il main draw

Sonego, Lorenzi e Travaglia avanti da teste di serie, Vanni a sorpresa su Stakhovsky. Prosegue anche la corsa di Martina Trevisan: per raggiungere Camila Giorgi nel tabellone principale dovrà superare la cinese Zhu

Pubblicato

il

Lorenzo Sonego - Australian Open 2018 (foto Roberto Dell'Olivo)

Restano in cinque gli azzurri ancora in corsa nelle qualificazioni degli Australian Open. Il gruppone iniziale si è ridotto a un quarto (erano quindici uomini e cinque donne) ma ci giochiamo più di qualche carta per rinfoltire la pattuglia nel main draw (al momento del sorteggio, cinque uomini e la sola Camila Giorgi). Dal secondo turno del tabellone cadetto l’Italia ne esce con cinque successi e due ko.

Lorenzo Sonego, numero uno del seeding, distrugge il giapponese Yuichi Sugita in appena un’ora di gioco. Per il piemontese, 104 ATP, il secondo accesso consecutivo nel tabellone principale passerà dall’inedito incrocio con un altro nipponico, Tatsuma Ito (scoglio non superato da Bolelli). Rispetta il pronostico anche Paolo Lorenzi, quarta testa di serie, che ha bisogno però di più di due ore per avere la meglio su Tommy Paul (195 ATP). Sulla strada del senese, in cerca dell’ottavo pass in carriera per il tabellone principale di Melbourne, il britannico Daniel Evans (190 ATP, mai affrontato).

Avanti anche Stefano Travaglia e Luca Vanni. L’ascolano, 139 del mondo e 27 del seeding, supera in rimonta il giapponese Go Soeda dopo avergli lasciato il primo set. Ritroverà sulla sua strada il belga Kimmer Coppejans, battuto a marzo sulla terra del Challenger di Marbella nell’unico precedente. Se Travaglia non ha mai avuto accesso al primo turno degli Australian Open, Vanni ce l’ha fatta nel 2017 e ha la possibilità di ripetersi mantenendo gli alti standard di rendimento che gli hanno consentito di avere la meglio in due set sull’ucraino Stakhovsky. Ultimo atto contro il giapponese Hiroki Moriya (185 ATP, 1-1 i precedenti) che, dopo aver mandato subito a casa il nostro Moroni, ha superato a sorpresa la dodicesima testa di serie Jason Jung lasciandogli appena cinque game. Prosegue anche il cammino di Martina Trevisan, unica azzurra rimasta in corsa: due set a zero all’uzbeka Sharipova e insidioso atto finale contro la cinese Lin Zhu, 118 del ranking.

 

BOCCIATISe l’è giocata alla grande Stefano Napolitano, che dopo aver conquistato il primo parziale si è fatto rimontare fino al tie break del terzo set da Byorn Fratangelo. Tre set necessari anche per risolvere la sfida tra Filippo Baldi e Mats Moraing, con il tedesco che la spunta d’esperienza.

I RISULTATI DEGLI ITALIANI

Secondo turno maschile:

L. Vanni b. [22] S. Stakhovsky 6-4 7-6(3)
[4] P. Lorenzi b. T. Paul 7-6(4) 4-6 6-3
[1] L. Sonego b. Y. Sugita 6-1 6-2
[27] S. Travaglia b. G. Soeda 3-6 6-3 7-5
M. Moraing b. F. Baldi  6-2 2-6 6-3
[24]B Fratangelo b. S. Napolitano 4-6 6-3 7-6(4)

Il tabellone completo

Secondo turno femminile:

M. Trevisan b. S. Sharipova 6-3 7-5

Il tabellone completo

GLI AZZURRI IN CAMPO VENERDÌ 11 (orari italiani)

  • H. Moriya vs L. Vanni: campo n.7, non prima di mezzanotte
  • [4] P. Lorenzi vs D. Evans: campo n.15, ore 02 circa
  • [1] L. Sonego vs T. Ito: campo n.13, non prima delle 03
  • [11] L. Zhu vs M. Trevisan: campo n.5, non prima delle 04
  • K. Coppejans vs [27] S. Travaglia: 3° campo n.15, non prima delle 04

Continua a leggere
Advertisement
Commenti

Flash

Australian Open, junior: tripletta azzurra nella terza giornata

MELBOURNE – Lisa Pigato, Federica Rossi e Giulio Zeppieri superano tre teste di serie e si qualificano per gli ottavi di finale

Luca Baldissera

Pubblicato

il

Lisa Pigato - Australian Open Junior 2019

da Melbourne, il nostro inviato

Con il punteggio di 6-4 6-1 in 72 minuti di gioco, il 17enne Giulio Zeppieri (nato il 7 dicembre 2001 a Roma), ha superato il francese Valentin Royer (11esima testa di serie) e strappato un pass per gli ottavi di finale dell’Australian Open junior. Al prossimo turno sfiderà l’ottavo favorito del seeding, il ceco Jonas Forejtek.

Nella terza giornata del torneo junior, buone notizie da Melbourne sono arrivate anche dalle ragazze, con due vittorie in tre set per le qualificate Federica Rossi e Lisa Pigato. Federica (18 anni il prossimo 7 giugno) ha sconfitto per 6-2 2-6 6-1 la 12esima favorita del seeding Thasaporn Naklo e agli ottavi di finale se la vedrà con la svizzera Lulu Sun, testa di serie numero 7. Una testa di serie al prossimo turno anche per la classe 2003 Pigato (16 anni il prossimo 21 giugno), che al secondo turno ha superato in rimonta la spagnola Marta Custic. Lisa affronterà negli ottavi la canadese Leylah Annie Fernandez, quarta favorita del seeding.

 

Nella giornata di martedì torneranno invece in campo Lorenzo Musetti (testa di serie numero del torneo junior maschile) e il qualificato Luciano Darderi. I due azzurri proveranno a raggiungere Pigato, Rossi e Zeppieri agli ottavi sfidando rispettivamente il vietnamita Phuong Van Nguyen e lo statunitense Emilio Nava.

I risultati degli azzurrini nella terza giornata

Ragazzi:

G. Zeppieri b. [11] V. Royer 6-4 6-1

Ragazze:

[Q] L. Pigato b. [15] M. Custic 3-6 6-4 6-3
[Q] F. Rossi b. [12] T. Naklo 6-2 2-6 6-1

Gli azzurri in gara martedì

Court 7secondo match (ore 03 circa)
[1] L. Musetti vs P. Nguyen

Court 22secondo match (ore 03 circa)
[13] E. Nava vs [Q] L. Darderi

Continua a leggere

Flash

Australian Open: le foto più belle di Federer-Tsitsipas

MELBOURNE – Trenta scatti per rivivere le emozioni della partita vinta da Stefanos Tsitsipas contro Roger Federer. Foto di Roberto Dell’Olivo e Chryslène Caillaud (@Sport Vision)

Vanni Gibertini

Pubblicato

il

Roger Federer e Stefanos Tsitsipas - Australian Open 2019 (foto @Sport Vision, Chryslène Caillaud)

Continua a leggere

Flash

Australian Open, il programma del Day 9: martedì mattina con Kvitova e Nadal

MELBOURNE – Via ai quarti di finale. Bautista Agut-Tsitsipas e Pavlyuchenkova-Collins nella notte. Alle 09 Petra contro Barty, a seguire Tiafoe sfida Rafa

Vanni Gibertini

Pubblicato

il

Rafa Nadal - Australian Open 2019 (foto @Sport Vision, Chryslène Caillaud)

da Melbourne, il nostro inviato

Entra sempre più nel vivo l’Australian Open 2019: nella giornata di martedì tornerà in campo la parte bassa del tabellone maschile e femminile per i primi quattro incontri di quarti di finali, tutti programmati sulla Rod Laver Arena. Ad aprire il programma (non prima delle 02.30 italiane e al termine del doppio delle leggende tra Ferreira/Ivanisevic e Bahrami/Philippoussis) sarà la sfida inedita tra Roberto Bautista Agut, ancora imbattuto in questo inizio di stagione, e Stefanos Tsitsipas, reduce dall’impresa con Roger Federer. Non prima delle 04.30 scenderanno in campo Anastasia Pavlyuchenkova e Danielle Collins, entrambe a caccia della prima semifinale Slam della carriera. Anche in questo caso si tratterà di una sfida inedita.

A partire dalle 09 italiane occhi puntati sulla sessione serale. Le prime a scendere in campo saranno Petra Kvitova e Ashleigh Barty. Tre i precedenti tra le due, tutti vinti dalla ceca: il primo nel lontano nel 2012 (6-1 6-2 al Roland Garros), il secondo nel 2017 (4-6 6-3 6-2 nella finale di Birmingham), l’ultimo giocato nella finale di Sydney a inizio anno (1-6 7-5 7-6). A spegnere le luci sulla RLA sarà la sfida inedita tra Rafa Nadal, che giocherà il suo 11esimo quarto di finale a Melbourne, e il 21enne Frances Tiafoe, giunto per la prima volta in carriera tra gli ultimi otto in uno Slam.

 

Il tabellone maschile  Il tabellone femminile

Il programma completo (orari italiani)

Rod Laver Arena
Non prima delle 02.30
[22] R. Bautista Agut vs [14] S. Tsitsipas
Non prima delle 04.30
A. Pavlyuchenkova vs D. Collins
Non prima delle 09
[8] P. Kvitova vs [15] A. Barty
A seguire
F. Tiafoe vs [2] R. Nadal

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement