Shapovalov chiude la parentesi Steckley e torna all'antico: Fuorivia è il nuovo allenatore

Flash

Shapovalov chiude la parentesi Steckley e torna all’antico: Fuorivia è il nuovo allenatore

Denis e il coach assunto a sorpresa nel finale della scorsa stagione si separano “consensualmente”. Il numero 20 ATP torna da Adriano Fuorivia, artefice del successo a Wimbledon Junior

Pubblicato

il

È già finita la collaborazione tra Denis Shapovalov e l’allenatore Rob Steckley: trovano dunque opportune conferme i rumors che erano circolati per tutta la giornata di ieri e che davano come imminente la separazione tra i due. Separazione “consensuale”, come si usa specificare nei comunicati di simile tenore, un aggettivo che non lascia intuire se alla base del divorzio ci siano state frizioni tra allievo e maestro. Certo è che l’addio è giunto pochi giorni dopo la fine del miglior torneo disputato nel 2019 da Shapovalov, il quale a Miami ha raggiunto la semifinale dopo un inizio d’anno non particolarmente soddisfacente.

Salito all’onore delle cronache per via dei notevoli risultati raccolti alla guida di Lucie Safarova, Steckley era stato assunto a sorpresa lo scorso autunno “in prova” fino al termine della stagione, prima che Shapovalov decidesse di proseguire con il coach di Toronto anche all’inizio di quella nuova. Per il momento, il numero venti della classifica ATP pubblicata ieri tornerà tra le braccia di Adriano Fuorivia, il tecnico dei recenti anni da teenager che sedeva nel suo box ai tempi del trionfo a Wimbledon Junior. Come si può intendere osservando l’istantanea apparsa sul profilo Instagram dello stesso Fuorivia, la coppia è già al lavoro a Monte Carlo, dove domenica scatteranno i primi turni del terzo Masters 1000 stagionale.

 

 

 

 

 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 

 

 

 

 

 

 
 

 

 
 

 

 

 

 

 

We talkin’ bout practice ????? #dontstopfighting #Elev8ed #wilsontennis #atpworldtour #1%

 

Un post condiviso da Adriano Fuorivia (@adrianofuorivia) in data:

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Ubaldo Scanagatta
evidenza4 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Nadal subito Zverev. Se fosse meglio così? Il teorico cammino di Sinner” [VIDEO]

Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash4 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria7 giorni fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza1 settimana fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash3 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza1 mese fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement