ATP Finals 2021, Valente rassicura: "Candidatura forte". Ma c'è lo spettro delle penali

Flash

ATP Finals 2021, Valente rassicura: “Candidatura forte”. Ma c’è lo spettro delle penali

La decisione potrebbe arrivare tra lunedì e giovedì, ma l’ATP richiede ulteriori garanzie e per cautelarsi vorrebbe introdurre delle penali

Pubblicato

il

 

Nuova mini-puntata della tempestosa storia d’amore tra ATP Finals e Torino, che continuano a sfiorarsi senza riuscire a prendere un contatto definitivo. L’assegnazione delle cinque edizioni dal 2021 al 2025 alla città piemontese è sembrata più volte cosa fatta, e anche noi siamo effettivamente persuasi che l’ATP abbia scelto Torino, ma continua a mancare l’ufficialità dopo un mese di rinvii continui.

A CHE PUNTO SIAMO – Se tra Indian Wells e Miami si attendeva una scelta da parte dell’ATP, ora sembra che le altre candidate siano ormai nelle retrovie e a mancare sia soltanto l’annuncio della vittoria di Torino: ma allora perché non arriva? Logistica e strutture convincono, il decreto da 78 milioni – 18 per il primo anno, 15 per ognuno dei quattro successivi – è stato emanato, ma l’ATP non sembra essere soddisfatta dalle garanzie che ruotano attorno alla cifra stanziata dal governo e per cautelarsi vorrebbe introdurre delle penali, qualora l’evento dovesse saltare dopo una o due edizioni o addirittura neanche cominciare.

Questa è l’interpretazione proposta da La Stampa, quotidiano torinese, che riporta anche le preoccupazioni del Credito Sportivo relative all’introduzione di queste penali. L’istituto sembrava messo a margine da alcuni requisiti formali richiesti da ATP, invece adesso la sua posizione torna ad essere centrale; tutto vorrebbe fuorché garantire gli obblighi contrattuali anche in caso di mancato svolgimento dell’evento. L’ATP, ovviamente, è dell’avviso contrario. Da qui la nuova impasse, che potrebbe essere scelta tra lunedì e giovedì prossimo.

VALENTE FIDUCIOSO – Nel frattempo il sottosegretario con delega ai rapporti con il Parlamento, Simone Valente, ha palesato grande ottimismo a margine della riunione interlocutoria che si è tenuta a Palazzo Chigi quest’oggi (presenti anche il presidente FIT Binaghi, la sindaca Appendino e il presidente dell’Istituto per il credito sportivo Andrea Abodi). “La candidatura di Torino per me è la più forte in assoluto. Stiamo lavorando per portare a casa il risultato” si legge sulle pagine di Repubblica.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Editoriali del Direttore4 settimane fa

Australian Open: Sabalenka regina quasi scontata. Bolelli Vavassori in vista Slam. E diritti tv: Sky, Supertennis, FITP: la negoziazione langue

ATP4 settimane fa

La storia del tennis italiano chiama a sé Sinner, da De Stefani a Berrettini passando per le vittorie di Pietrangeli, Panatta, Schiavone e Pennetta

Australian Open4 settimane fa

Australian Open – Jannik Sinner è molto più calmo di tutti quelli che oggi lo osannano. Un anno fa era il tennista dei… senza

Novak Djokovic - Australian Open 2024 (X @AustralianOpen)
Australian Open4 settimane fa

Australian Open, Djokovic: “Sono scioccato, uno dei miei peggiori match di sempre”

Editoriali del Direttore3 settimane fa

Jannik Sinner non è un patriota per cui tifare perché non paga le tasse in Italia? Non sono d’accordo con Aldo Cazzullo e Massimo Gramellini

ATP3 settimane fa

Trattative Sky-FITP-Supertennis. A che punto è la negoziazione dei diritti-tv

Flash4 settimane fa

Australian Open, Scanagatta: “Ora per tutti Sinner è diventato il favorito. Per lui meglio Medvedev piuttosto che Zverev. E’ stato 7 ore in campo meno del russo battuto a Pechino, Vienna e Torino” [VIDEO]

Jannik Sinner - Australian Open 2024 (foto X @AustralianOpen)
Australian Open4 settimane fa

Australian Open: estasi Sinner! Djokovic si arrende in quattro set, è la prima finale Slam [VIDEO]

Australian Open4 settimane fa

Australian Open: Cahill e Vagnozzi, i “tagliatori” del diamante Sinner

Australian Open4 settimane fa

Australian Open, Vagnozzi prima della semifinale: “Le vittorie degli ultimi sei mesi hanno reso Jannik più forte e consapevole”

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement