Yastremska e una tragedia sfiorata: “Mia madre stava per perdere un occhio”

Flash

Yastremska e una tragedia sfiorata: “Mia madre stava per perdere un occhio”

La giovane tennista ucraina ha raccontato di un grave incidente occorso a sua mamma durante gli Australian Open. “È stata una esperienza di vita oltreché di tennis”

Pubblicato

il

Dayana Yastremska - Wimbledon 2019 (foto Roberto Dell'Olivo)
 

All’apparenza tutto sembra procedere per il meglio per Dayana Yastremska. Prima giocatrice nata nel nuovo millennio ad entrare nelle prime 100 del mondo circa un anno fa, oggi è già n.33 della classifica mondiale con tre titoli nel suo palmares. A Toronto, raggiungendo i quarti di finale, Yastremska ha colto anche il suo miglior risultato in un torneo Premier. Eppure, a sua detta questa stagione non è stata affatto perfetta. “Certo ho vinto un paio di tornei (Hua Hin e Strasburgo ndr) ma è stata tutta un su e giù. Vorrei che fosse tutto più stabile”, ha dichiarato. “Ho avuto un infortunio al piede all’inizio dell’anno e non sono riuscita ad allenarmi. È stato un momento difficile ma ho continuato a lavorare”. 

Tuttavia, in quel periodo non c’era solo l’infortunio al piede a condizionarla. Infatti, durante gli Australian Open sua madre Marina, che la segue come mental coach sul circuito, ha avuto un grave incidente all’occhio a causa di una bottiglia di champagne difettosa che le è esplosa in faccia. Ne è seguito un ricovero di urgenza all’ospedale dove è stata sottoposta ad un intervento chirurgico di ben quattro ore per risolvere il problema ed evitarle di perdere l’occhio. “Sono state le ore più lunghe della nostra vita”, ha dichiarato il padre di Yastremska, Alexander in un’intervista ai media ucraini. “I medici le hanno salvato l’occhio. E di questo gliene siamo grati. Vogliamo anche ringraziare il direttore del torneo (Craig Tiley ndr) per essersi preso carico dei costi dell’intervento e di tutto quello che è successo in quella tragica notte”. 

Yastremska con la madre Marina e la sorella Ivana a Wimbledon
(dal suo profilo Instagram)

E Dayana ha ovviamente sofferto a causa di questo episodio. “Non è stato un periodo facile in Australia”, ha sottolineato la 19enne tennista di Odessa. “Mi ci sono voluti un paio di match per recuperare. Mentalmente era difficile giocare. Sono andata in Tailandia (a Hua Hin ndr) ma la mia testa non era lì. Non so come sono riuscita a vincere il titolo. Ma ce l’ho fatta e quel trofeo è dedicato a lei”. Ora, fortunatamente, mamma Marina ha completamente recuperato dall’incidente e sta meglio. “Ora va tutto bene con l’occhio, ci vede molto meglio”, ha detto in proposito Yastremska. Ma questo inizio di anno difficile l’ha sicuramente segnata. ”È stata un esperienza di vita oltreché di tennis ma mi ha aiutato ad essere più forte in campo e a ridimensionare problemi che una volta mi sembravano più grandi di quelli che sono”, ha affermato. Insomma, una lezione importante che di sicuro le servirà nel prosieguo della sua ancora lunga carriera. 

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash2 ore fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria2 giorni fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza5 giorni fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash1 settimana fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash2 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza1 mese fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Sorpresa Sonego, Sinner vince e convince, Musetti riprova a battere Djokovic”

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement