WTA Ranking: Kenin, è nata una stella?

Ranking

WTA Ranking: Kenin, è nata una stella?

La vittoria agli Australian Open regalano a Sofia Kenin la top ten. Crollo di Osaka e Kvitova, best ranking di Bencic. Ritornano in top20 Muguruza e in top100 Giorgi

Pubblicato

il

Primo Slam e top ten a 21 anni e (quasi) 3 mesi. Sofia Kenin è stata la sorpresa di questa edizione degli Australian Open. Una sorpresa, perché tra le giovani forse non era lei quella più attesa all’appuntamento con la prima vittoria Slam.  I fari erano (sono) puntati su Sabalenka, Vondrousova, Anisimova, Gauff o Yastremska, ad esempio. Non è stata nemmeno la più giovane a vincere uno slam nell’ultimo anno. Andreescu si è imposta a NY a 19 anni compiuti da qualche mese, Osaka all’età di Kenin vinceva il suo secondo slam proprio in Australia. Siamo quindi di fronte a una tennista che ha appena cominciato la sua scalata verso il vertice oppure la sua vittoria sarà un caso isolato? Ovviamente non possiamo saperlo ora.

Per il momento Kenin sale di 8 posti fino al n.7. Ad onor del vero va riconosciuto all’americana un costante miglioramento nel corso di questi anni. A inizio 2019 era n.56 e ha terminato l’anno al n.14, con un picco al n.12. In precedenza, nel 2018, ha fatto il suo ingresso in top100 e in top50.

Dove potrà arrivare l’americana quest’anno? La top 5 dista 180 punti, il n.4 280 punti mentre il n.3, 785. Fino al Roland Garros, dove difende 240 punti degli ottavi dello scorso, non ha molte altre uscite: 180 di Acapulco, 105 punti di Dubai e Roma.  Ha raccolto le briciole nei tre Mandatory di Indian Wells, Miami e Madrid (55 punti totali).  Dopo Parigi, ha una vittoria a Maiorca da confermare (280 punti) poi poco e nulla fino ai tornei di casa dove ha raggiunto le semifinali sia Toronto che a Cincinnati. Risultati che le hanno permesso di entrare in top20 e migliorare ulteriormente nel finale di stagione, conclusasi con il best ranking al n.12 e le partecipazioni ai due Master di Zhuhai e Shenzhen.

 

TOP10 E TOP20 – Tra le prime 10, risale al n.2 Simona Halep, che resta a quasi 2300 punti da Barty, fa segnare il best ranking Belinda Bencic (+2, n.5) mentre crollano naomi Osaka (-6, n.10) e Petra Kvitova (-3, n.11) che esce dalla top10 lasciando il suo posto a Kenin, appunto. In top20, la novità è il ritorno di Garbine Muguruza al n.16. La spagnola fa un salto di ben 16 posizioni ed estromette Donna Vekic, che passa dal n.20 al n.23.

TOP50 –  Alle spalle delle migliori 20 la situazione è molto movimentata. Entrano per la prima volta nelle 50 Ons Jabeur (+33, n.45) e Iga Swiatek (+8, n.48). Si avvicinano alla top20  Maria Sakkari (+2, n.21) e Anett Kontaveit (+9, n.22). Migliorano Julia Goerges (+8, n.31), Sasai Zheng (+6, n.36) e Jelena Ostapenko (+5, n.40). Chi fa passi indietro? Amanda Anisimosa (-5, n.29), Sloane Stephens (-8, n.35), Anastasija Sevastova (-8, n.41) e Danielle Collins (-25, n.50). Curiosamente, la WTA ha lasciato Caroline Wozniacki al n.36, a parimerito con Sasai Zheng.

LE ALTRE – Spiccano i 16 posti guadagnati da Cori Gauff, che la proiettano a ridosso della top50, esattamente al n.51. Tra quelle in salita, Diyas (+10, n.63), Rus (+16, n.77), Sorribes Tormo (+13, n.78), Brengle (+16, n.79), Hibino (+19, n.89) e Voegele (+18, n.99) sono le atlete che guadagnano più posizioni. Retrocedono Venus Williams (-11, n.66), Pegula (-10, n.76). Golubic (-17, n.93), Babos (-10, n.98), che si è consolata con il titolo in doppio, Potapova (-11, n.101) e Sasnovich (-19, n.113). 

Classifica WTA Variazione Giocatrice Punti Tornei
1 0 Ashleigh Barty 8367 16
2 1 Simona Halep 6101 17
3 -1 Karolina Plískova 5290 19
4 1 Elina Svitolina 4775 22
5 2 Belinda Bencic 4675 23
6 0 Bianca Andreescu 4665 11
7 8 Sofia Kenin 4495 24
8 2 Kiki Bertens 3965 25
9 0 Serena Williams 3915 11
10 -6 Naomi Osaka 3626 17
11 -3 Petra Kvitova 3466 15
12 -1 Madison Keys 2962 16
13 -1 Aryna Sabalenka 2820 23
14 -1 Johanna Konta 2753 16
15 -1 Petra Martic 2586 18
16 16 Garbiñe Muguruza 2527 16
17 -1 Markéta Vondrousova 2430 13
18 1 Alison Riske 2360 24
19 -2 Elise Mertens 2360 26
20 -2 Angelique Kerber 2175 23
21 2 Maria Sakkari 1955 23
22 9 Anett Kontaveit 1935 19
23 -3 Donna Vekic 1935 23
24 -2 Karolína Muchova 1877 15
25 1 Elena Rybakina 1866 24
26 -5 Dayana Yastremska 1785 23
27 2 Qiang Wang 1703 21
28 0 Ekaterina Alexandrova 1700 26
29 -5 Amanda Anisimova 1613 17
30 4 Barbora Strykova 1516 21
31 8 Julia Görges 1510 21
32 3 Shuai Zhang 1505 25
33 -3 Anastasia Pavlyuchenkova 1486 21
34 4 Yulia Putintseva 1475 24
35 -8 Sloane Stephens 1453 20
36 6 Saisai Zheng 1380 23
36 0 Caroline Wozniacki 1463 16
37 4 Kristina Mladenovic 1360 25
38 2 Veronika Kudermetova 1353 26
39 -2 Su-wei Hsieh 1330 23
40 5 Jeļena Ostapenko 1310 24
41 -8 Anastasija Sevastova 1288 23
42 1 Magda Linette 1212 26
43 5 Polona Hercog 1205 21
44 0 Rebecca Peterson 1195 23
45 33 Ons Jabeur 1190 22
46 0 Caroline Garcia 1175 25
47 0 Alison Van Uytvanck 1150 23
48 8 Iga Swiatek 1127 15
49 4 Svetlana Kuznetsova 1123 15
50 -25 Danielle Collins 1115 20

CASA ITALIA

Sono tutte in salita le prime 20 italiane, tranne Di Sarra che perde 5 posizioni. Giorgi rientra in top100: ora abbiamo due rappresentanti nelle cento. In salita Cocciaretto (+22, n.153), Errani (+11, n.180) e Di Giuseppe (+15, n.183). ben 26 posti in più per Jessica Pieri.

Classifica WTA Variazione Giocatrice Punti Tornei
94 2 Jasmine Paolini 689 28
100 2 Camila Giorgi 654 19
148 3 Giulia Gatto-Monticone 406 22
151 3 Martina Trevisan 394 24
153 22 Elisabetta Cocciaretto 391 16
180 11 Sara Errani 321 24
183 15 Martina Di Giuseppe 315 26
290 3 Martina Caregaro 190 17
304 26 Jessica Pieri 174 26
305 7 Stefania Rubini 173 18
310 3 Bianca Turati 167 12
328 6 Lucia Bronzetti 154 23
354 10 Cristiana Ferrando 129 20
392 10 Deborah Chiesa 112 20
399 11 Lucrezia Stefanini 108 21
414 5 Camilla Scala 104 15
421 -5 Federica Di Sarra 100 14
447 1 Gaia Sanesi 92 17
453 1 Tatiana Pieri 89 22
463 6 Claudia Giovine 85 15

NEXT GEN RANKING

Si scambiano la posizione  Yastremska e Anisimova. Entra per la prima volta in classifica Ann Li al posto di Kaja Juvan. (Nel Next Gen ranking del 2018 rientrano le giocatrici nate dopo il 1° gennaio 2000).

Posizione Variazione Giocatrice Anno Classifica WTA
1 0 Bianca Andreescu 2000 6
2 1 Dayana Yastremska 2000 26
3 -1 Amanda Anisimova 2001 29
4 0 Iga Swiatek 2001 48
5 0 Cori Gauff 2004 51
6 0 Anastasia Potapova 2001 101
7 0 Varvara Gracheva 2000 102
8 0 Katarina Zavatska 2000 103
9 0 Caty McNally 2001 121
10 Ann Li 2000 122

NATION RANKING

Grazie a Kenin, gli Stati Uniti riescono a tornare in vetta alla classifica riservata alle compagini nazionali. In salita anche la Cina (+1, n.3) e Kazakistan (+1, n.6). Rientrano Francia (n.8) e Spagna (n.10) al posto di Australia e Svizzera.  (Il Nation Ranking si ottiene sommando il ranking delle prime tre giocatrici di ciascuna nazione).

Posizione Variazione Nazione Punteggio
1 1 Stati Uniti 28
2 -1 Repubblica Ceca 31
3 1 Cina 95
4 -1 Russia 99
5 0 Ucraina 117
6 1 Kazakistan 122
7 -1 Germania 124
8 Francia 141
9 0 Belgio 147
10 Spagna 149

RACE Variazione Giocatrice Punti
1 Sofia Kenin 2110
2 Garbiñe Muguruza 1470
3 Ashleigh Barty 1251
4 Simona Halep 880
5 Petra Kvitová 615
6 Karolína Plíšková 600
7 Elena Rybakina 590
8 Ekaterina Alexandrova 570
9 Anett Kontaveit 486
9 Anastasia Pavlyuchenkova 486
11 Shuai Zhang 480
12 Ons Jabeur 479
13 Madison Keys 435
14 Serena Williams 410
15 Dayana Yastremska 376
16 Danielle Collins 365
17 Elise Mertens 360
18 Kiki Bertens 340
18 Alison Riske 340
20 Naomi Osaka 315

Continua a leggere
Commenti

Focus

WTA Ranking: Svitolina consolida la posizione, Giorgi ancora in discesa

Nessun miglioramento in classifica per Svitolina e per Rybakina dopo la finale di Strasburgo. Si devono accontentare di consolidare la posizione di una settimana fa. Giorgi retrocede di un posto

Pubblicato

il

Il torneo di Strasburgo non smuove la classifica, che, fino alla posizione n.38, è identica a quella di una settimana fa. La vincitrice del titolo in Francia, Elina Svitolina, resta al n.5 e si deve accontentare di incrementare il proprio bottino di 170 punti. Stessa sorte è toccata alla finalista, Elena Rybakina: la kazaka consolida la sua 18a posizione, con 120 punti in più su Vondrousova. Va meglio a Nao Hibino, unica, in top100, a fare un balzo in avanti di 12 posizioni. La giapponese, semifinalista a Straburgo, si assesta al n.72 del ranking a coronamento di una settimana in cui è riuscita a battere due ex top ten e campionesse Slam in crisi come Stephens (n.34) e Ostapenko (n.43), prima di arrendersi a Rybakina. Aspettiamo dunque gli esiti del Roland Garros per vedere come cambierà la classifica e se ci sarà un avvicendamento al vertice.

Classifica WTA Variazione Giocatrice Tornei Punti
1 0 Ashleigh Barty 17 8717
2 0 Simona Halep 17 7255
3 0 Naomi Osaka 16 5780
4 0 Karolína Pliskova 20 5205
5 0 Elina Svitolina 24 4960
6 0 Sofia Kenin 25 4700
7 0 Bianca Andreescu 10 4555
8 0 Kiki Bertens 26 4335
9 0 Serena Williams 13 4080
10 0 Belinda Bencic 25 4010
11 0 Petra Kvitova 16 3736
12 0 Aryna Sabalenka 25 3615
13 0 Johanna Konta 18 3152
14 0 Victoria Azarenka 17 3122
15 0 Garbiñe Muguruza 17 3016
16 0 Madison Keys 16 2962
17 0 Petra Martic 23 2850
18 0 Elena Rybakina 28 2666
19 0 Marketa Vondrousova 17 2538
20 0 Elise Mertens 28 2490
21 0 Anett Kontaveit 20 2330
22 0 Angelique Kerber 21 2271
23 0 Alison Riske 23 2256
24 0 Maria Sakkari 26 2240
25 0 Jennifer Brady 24 2165
26 0 Karolína Muchova 17 1982
27 0 Yulia Putintseva 26 1955
28 0 Dayana Yastremska 25 1925
29 0 Amanda Anisimova 20 1905
30 0 Donna Vekic 25 1880
31 0 Ekaterina Alexandrova 29 1775
32 0 Qiang Wang 23 1706
33 0 Svetlana Kuznetsova 18 1631
34 0 Sloane Stephens 22 1573
35 0 Ons Jabeur 22 1573
36 0 Magda Linette 29 1573
37 0 Barbora Strycova 21 1570
38 0 Anastasia Pavlyuchenkova 23 1570
39 1 Shuai Zhang 26 1523
40 -1 Saisai Zheng 24 1510
41 0 Julia Görges 21 1423
42 0 Veronika Kudermetova 29 1388
43 0 Jeļena Ostapenko 25 1365
44 0 Kristina Mladenovic 28 1335
45 0 Caroline Garcia 28 1325
46 0 Marie Bouzkova 28 1314
47 0 Polona Hercog 25 1310
48 0 Anastasija Sevastova 23 1288
49 0 Fiona Ferro 26 1267
50 0 Rebecca Peterson 24 1255


CASA ITALIA

Perde un posto Camila Giorgi (n.75), già fuori dal Roland Garros dove si è ritirata nel derby con Trevisan. Guadagnano 4 posti sia Stefania Rubini (n.310), sia Bianca Turati (n.317), rispettivamente nei quarti e al secondo turno nell’ITF d Grado.

Classifica WTA Variazione Giocatrice Punti Tornei
75 -1 Camila Giorgi 930 24
94 0 Jasmine Paolini 755 30
130 0 Elisabetta Cocciaretto 549 21
150 0 Sara Errani 446 27
156 0 Giulia Gatto-Monticone 432 27
159 0 Martina Trevisan 429 27
195 0 Martina Di Giuseppe  339 30
290 0 Jessica Pieri 209 28
300 0 Martina Caregaro 195 19
310 4 Stefania Rubini 186 22
317 4 Bianca Turati 177 14
335 -3 Federica Di Sarra 158 17
340 -3 Lucia Bronzetti 155 23
358 -2 Cristiana Ferrando 136 23
390 -4 Lucrezia Stefanini 122 25
411 -2 Deborah Chiesa 112 20
434 -1 Camilla Scala 100 14
437 -2 Camilla Rosatello 99 18
462 -3 Gaia Sanesi 91 16
468 -2 Angelica Moratelli 89 21


NEXT GEN RANKING

Sono stazionarie anche tutte le prime dieci under 20. Guida la classifica la solita Andreescu (che, ricordiamo, nel 2020 non ha mai giocato) seguita da Yastremska e Anisimova. Chiude al n.10 la statunitense Ann Li. (Nel Next Gen ranking del 2018 rientrano le giocatrici nate dopo il 1° gennaio 2000).

 
Posizione Variazione Giocatrice Anno Classifica WTA
1 0 Bianca Andreescu 2000 7
2 0 Dayana Yastremska 2000 28
3 0 Amanda Anisimova 2001 29
4 0 Cori Gauff 2004 51
5 0 Iga Swiatek 2001 54
6 0 Varvara Gracheva 2000 89
7 0 Anastasia Potapova 2001 92
8 0 Leylah Fernandez 2002 100
9 0 Kaja Juvan 2000 103
10 0 Ann Li 2000 111

Continua a leggere

Focus

Classifica ATP: Bautista Agut si riprende la top ten, Musetti si prende la scena

Lo spagnolo scalza Denis Shapovalov, che esce dai primi 10 dopo una sola settimana. La scalata al ranking di Lorenzo Musetti, vincitore a Forlì del suo primo torneo Challenger. Oggi è numero 138 del mondo

Pubblicato

il

Lorenzo Musetti - ATP Challenger Forlì 2020 (foto Felice Calabrò)

Qualcuno nel leggere questo articolo potrà chiedersi che senso abbia commentare delle classifiche già rese in parte inattuali dalle partite disputate nella prima giornata del Roland Garros. Ce lo siamo chiesti anche noi e alla fine abbiamo deciso di non sospendere questa rubrica principalmente per due ragioni: dare il giusto risalto all’impresa compiuta da Lorenzo Musetti e segnalare che la top ten è cambiata. Partiamo da Musetti.

Lorenzo dopo Roma è stato magnifico anche a Forlì dove ha conquistato il primo torneo challenger della carriera mettendo in mostra uno stile di gioco che Gianluca Naso in una intervista concessaci ad agosto definì “un po’ alla Federer”. Gli effetti di questa vittoria si riflettono sul suo ranking  che da inizio della stagione è migliorato in misura impressionante. Lasciamo la parola ai numeri:

Da inizio anno ad oggi Musetti ha quindi guadagnato 219 posti; un exploit che ricorda quello compiuto nel 2017 da un altro diciottenne, ovvero Dennis Shapovalov che quell’anno partì duecentocinquantesimo per concludere cinquantunesimo. Il canadese una settimana fa era entrato per la prima volta tra i migliori dieci giocatori del mondo, ma ne è già uscito in quanto a Roberto Bautista Agut è stato sufficiente arrivare ai quarti di finale del torneo di Amburgo per riprendersi la decima poltrona. Lo spagnolo è stato fermato dal vincitore del 500 tedesco Andrey Rublev che, in virtù di questo successo, ha eguagliato il proprio best ranking rappresentato dal dodicesimo posto, mentre Christian Garinsemifinalista ad Amburgo – rientra in top 20 estromettendone Milos Raonic. Di seguito la top 20:

 
Posizione Giocatore Nazione Punti ATP Delta
1 Djokovic Serbia 11260  
2 Nadal Spagna 9850  
3 Thiem Austria 9125  
4 Federer Svizzera 6630  
5 Medvedev Russia 5890  
6 Tsitsipas Grecia 5385  
7 Zverev Germania 4650  
8 Berrettini Italia 3030  
9 Monfils Francia 2860  
10 Bautista Agut Spagna 2665 1
11 Shapovalov Canada 2660 -1
12 Rublev Russia 2614 2
13 Goffin Belgio 2555 -1
14 Schwartzman Argentina 2505 -1
15 Fognini Italia 2400 -2
16 Khachanov Russia 2200  
17 Wawrinka Svizzera 2185  
18 Carreno Busta Spagna 2130  
19 Garin Cile 2090 3
20 Dimitrov Bulgaria 2055 -1


CASA ITALIA – Le posizioni occupate nel ranking dai nostri rappresentanti sono quelle ufficiali in data 28 settembre:

ITALIANI  TOP 200
Classifica Giocatore Punti Variazione
8 Berrettini 3030  
15 Fognini 2400  
46 Sonego 1075  
74 Travaglia 794  
75 Sinner 788  
85 Caruso 742 -1
89 Mager 713 -2
98 Seppi 679 -1
110 Cecchinato 551  
130 Lorenzi 447  
132 Gaio 444  
138 Musetti 416 42
152 Fabbiano 379 -1
157 Giustino 363 -1
172 Giannessi 334 -1
173 Marcora 334 -1


Il superamento del primo turno da parte di Sinner, Cecchinato e Travaglia darà con ogni probabilità a questi giocatori un miglior piazzamento in classifica al termine dello Slam parigino.

BEST RANKING 

Classifica Giocatore Nazione
25 Ruud Norvegia
38 Humbert Francia
61 Koepfer Germania
97 Hanfman Germania


A quasi 29 anni Yannick Hanfman – dopo una brillante carriera tennistica a livello universitario compiuta negli Stati Uniti – raggiunge il best ranking (era stato numero 99 nel 2018) grazie agli ottavi di finale raggiunti ad Amburgo.

Continua a leggere

Focus

WTA Ranking: Halep può chiudere il 2020 al n.1

La rumena ha solo una possibilità per terminare in vetta la stagione per la terza volta in carriera: vincere il suo terzo slam a Parigi. Giorgi cede 5 posizioni

Pubblicato

il

Quattordici match vinti consecutivamente da Simona Halep, tre tornei di fila conquistati nel 2020, di cui due al rientro dal lockdown. E benché affermi, come da copione, di andare a Parigi senza alcuna pressione, è indubbio che al Roland Garros Simona si giochi le sorti di questa disgraziata stagione. Vincendo a Parigi tornerebbe n.1 del mondo e chiuderebbe l’anno in vetta per la terza volta in carriera. E incamererebbe il terzo slam, continuando un trend che la vedrebbe vincitrice di almeno un major dal 2018 in poi. Al contrario, chiuderebbe in Francia una buona stagione “di transizione” verso un 2021 in cui, si spera, questa nuova normalità consenta al Tour di avere una continuità che finora è mancata.

Il primo trionfo a Roma consolida la seconda posizione in classifica della rumena. Il forfait di Osaka al Roland Garros mette al riparo Simona dall’eventualità di cedere una posizione alla giapponese. Le altre dirette inseguitrici non hanno alcuna possibilità di scalzarla dal n.2: Pliskova, le cui condizioni dopo la drammatica finale a Roma sono tutte da verificare, non riuscirebbe a sopravanzare Halep nemmeno se vincesse lo slam rosso e se Simona uscisse al primo turno. Purtroppo (o per fortuna) il nuovo sistema di calcolo del ranking, messo a punto per minimizzare lo stravolgimento del calendario dovuto all’emergenza sanitaria, rende inevitabilmente la classifica molto statica.

Ed è per questo che non si vedono grossi movimenti, soprattutto nei piani alti della classifica. In top10, recupera un posto Svitolina (n.5) ai danni di Kenin (n.6), brutalizzata da Azarenza (stabile al n.14) al Foro. In top20, due posizioni in più per Muguruza (n.15), ottima semifinalista a Roma, che scavalca Keys (n.16) e Martic (n.17). Scorrendo la classifica delle prime 100, i movimenti più significativi sono quelli di Putintseva (+3, n.27), Kuznetsova (+5, n.33), Blinkova (+6, n.59), Sorribes Tormo (+8, n.70), vincitrice a Cagnes-sur-Mer, Kovinic (+13, n.73) e Bolsova (+10, n.97). Scende di 5 posti Venus Williams (n.75).

 
Classifica WTA Variazione Giocatrice Tornei Punti
1 0 Ashleigh Barty 17 8717
2 0 Simona Halep 17 7255
3 0 Naomi Osaka 16 5780
4 0 Karolína Pliskova 20 5205
5 1 Elina Svitolina 24 4740
6 -1 Sofia Kenin 25 4700
7 0 Bianca Andreescu 10 4555
8 0 Kiki Bertens 25 4335
9 0 Serena Williams 13 4080
10 0 Belinda Bencic 25 4010
11 0 Petra Kvitova 16 3736
12 0 Aryna Sabalenka 25 3615
13 0 Johanna Konta 18 3152
14 0 Victoria Azarenka 17 3122
15 2 Garbiñe Muguruza 17 3016
16 -1 Madison Keys 16 2962
17 -1 Petra Martic 23 2850
18 0 Elena Rybakina 27 2546
19 0 Marketa Vondrousova 17 2538
20 0 Elise Mertens 28 2490
21 0 Anett Kontaveit 20 2330
22 0 Angelique Kerber 21 2271
23 0 Alison Riske 23 2256
24 0 Maria Sakkari 26 2240
25 0 Jennifer Brady 24 2165
26 0 Karolína Muchova 17 1982
27 3 Yulia Putintseva 26 1955
28 1 Dayana Yastremska 25 1925
29 -2 Amanda Anisimova 19 1905
30 -2 Donna Vekic 25 1880
31 0 Ekaterina Alexandrova 28 1775
32 0 Qiang Wang 23 1706
33 5 Svetlana Kuznetsova 18 1631
34 -1 Sloane Stephens 21 1573
35 -1 Ons Jabeur 22 1573
36 -1 Magda Linette 29 1573
37 0 Barbora Strycova 21 1570
38 -2 Anastasia Pavlyuchenkova 22 1570
39 0 Saisai Zheng 24 1510
40 0 Shuai Zhang 26 1475
41 0 Julia Görges 21 1423
42 0 Veronika Kudermetova 29 1388
43 0 Jeļena Ostapenko 24 1360
44 0 Kristina Mladenovic 28 1335
45 0 Caroline Garcia 28 1325
46 1 Marie Bouzkova 23 1314
47 3 Polona Hercog 24 1310
48 -2 Anastasija Sevastova 23 1288
49 -1 Fiona Ferro 26 1267
50 -1 Rebecca Peterson 24 1255

CASA ITALIA

Settimana dove prevale il segno negativo nel ranking delle italiane. Camila Giorgi perde 5 posizioni e scende al n.74. Perdono terreno anche Cocciaretto, Errani, Gatto-Monticone, Trevisan, Di Giuseppe e Pieri. Fanno eccezione Jasmine Paoline (+5, n.94) e soprattutto Di Sarra che guadagna ben 80 posizioni (n.332) dopo la vittoria all’ITF di Tarvisio.

Classifica WTA Variazione Giocatrice Punti Tornei
74 -5 Camila Giorgi 930 24
94 5 Jasmine Paolini 755 30
130 -2 Elisabetta Cocciaretto 549 21
150 -1 Sara Errani 446 27
156 -1 Giulia Gatto-Monticone 432 27
159 -1 Martina Trevisan 429 27
195 -2 Martina Di Giuseppe  339 30
290 -3 Jessica Pieri 209 28
300 0 Martina Caregaro 195 19
314 1 Stefania Rubini 180 21
321 2 Bianca Turati 172 13
332 80 Federica Di Sarra 158 17
336 -1 Lucia Bronzetti 155 23
356 -3 Cristiana Ferrando 136 23
386 7 Lucrezia Stefanini 122 25
409 -5 Deborah Chiesa 112 20
433 -2 Camilla Scala 100 14
435 -1 Camilla Rosatello 99 18
459 0 Gaia Sanesi 91 16
466 -1 Angelica Moratelli 89 21

NEXT GEN RANKING

Non c’è nessun nuovo ingresso nella top10 delle giovani under20. Si scambiano tra loro le posizioni Yastremska (n.2) e Anisimova (n.3), Gauff (n.51) e Swiatek (n.53), Gracheva (n.89) e Potapova (n.92). (Nel Next Gen ranking del 2018 rientrano le giocatrici nate dopo il 1° gennaio 2000).

Posizione Variazione Giocatrice Anno Classifica WTA
1 0 Bianca Andreescu 2000 7
2 1 Dayana Yastremska 2000 28
3 -1 Amanda Anisimova 2001 29
4 1 Cori Gauff 2004 51
5 -1 Iga Swiatek 2001 53
6 1 Varvara Gracheva 2000 89
7 -1 Anastasia Potapova 2001 92
8 0 Leylah Fernandez 2002 100
9 0 Kaja Juvan 2000 103
10 0 Ann Li 2000 110

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement