ATP Finals nella legge Olimpica: subito tre milioni, istituito il Comitato

Flash

ATP Finals nella legge Olimpica: subito tre milioni, istituito il Comitato

Lo stanziamento va a supportare nell’immediato le attività organizzative. Al sindaco di Torino (o a un suo delegato) la presidenza. Atteso in serata l’ok del Consiglio dei ministri

Pubblicato

il

Il Pala Alpitour di Torino (foto palaalpitour.it)
 

Dal Consiglio dei ministri di questa sera è atteso il via libera al decreto legge per Milano-Cortina, passaggio fondamentale in vista dell’Olimpiade del 2026. Quella che è stata presentata come la “legge Olimpica”, dovrà divenire tale entro 60 giorni passando per il Parlamento. Nella bozza del testo, presentata ieri nella riunione preparatoria, c’è spazio per i preannunciati articoli dedicati alle ATP Finals in programma a Torino tra il 2021 e il 2025.

Il decreto stanzia nell’immediato a favore della FIT tre milioni da destinare all’evento, cifra che verrà trasferita entro marzo 2020 con le coperture derivanti dal Fondo investimenti e infrastrutture istituito con la legge di Bilancio 2017. La bozza stabilisce – è quanto riportato da Prima Comunicazione – che per le ATP Finals lo Stato si impegna con controgaranzie “per un ammontare massimo complessivo di 44 milioni di euro fino al 31 dicembre 2024, ridotti di un ammontare massimo di 28,6 milioni di euro dal primo gennaio 2025 al 30 gennaio 2026”.

COMITATO E COMMISSIONE – Viene inoltre istituito un Comitato che sarà presieduto dal sindaco della città o da un suo delegato. Il vice presidente rappresenterà la Regione Piemonte, con un membro scelto dal Governo e uno dalla FIT. La federazione – è previsto nel testo – stipula con Sport e Salute “un’apposita convenzione per ogni attività organizzativa ed esecutiva per le Finals”. Oltre al Comitato, potrà essere costituita presso la FIT una Commissione tecnica di gestione (cinque membri, tre federali, uno designato dal Comune di Torino e uno dalla Regione Piemonte). “Gli incarichi del Comitato e della Commissione non prevedono compensi e non sono compatibili né cumulabili con l’esercizio di funzioni nell’ambito di Sport e Salute”, viene precisato.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Editoriali del Direttore4 settimane fa

Australian Open: Sabalenka regina quasi scontata. Bolelli Vavassori in vista Slam. E diritti tv: Sky, Supertennis, FITP: la negoziazione langue

ATP4 settimane fa

La storia del tennis italiano chiama a sé Sinner, da De Stefani a Berrettini passando per le vittorie di Pietrangeli, Panatta, Schiavone e Pennetta

Australian Open4 settimane fa

Australian Open – Jannik Sinner è molto più calmo di tutti quelli che oggi lo osannano. Un anno fa era il tennista dei… senza

Novak Djokovic - Australian Open 2024 (X @AustralianOpen)
Australian Open4 settimane fa

Australian Open, Djokovic: “Sono scioccato, uno dei miei peggiori match di sempre”

Editoriali del Direttore3 settimane fa

Jannik Sinner non è un patriota per cui tifare perché non paga le tasse in Italia? Non sono d’accordo con Aldo Cazzullo e Massimo Gramellini

ATP3 settimane fa

Trattative Sky-FITP-Supertennis. A che punto è la negoziazione dei diritti-tv

Flash4 settimane fa

Australian Open, Scanagatta: “Ora per tutti Sinner è diventato il favorito. Per lui meglio Medvedev piuttosto che Zverev. E’ stato 7 ore in campo meno del russo battuto a Pechino, Vienna e Torino” [VIDEO]

Jannik Sinner - Australian Open 2024 (foto X @AustralianOpen)
Australian Open4 settimane fa

Australian Open: estasi Sinner! Djokovic si arrende in quattro set, è la prima finale Slam [VIDEO]

Australian Open4 settimane fa

Australian Open: Cahill e Vagnozzi, i “tagliatori” del diamante Sinner

Australian Open4 settimane fa

Australian Open, Vagnozzi prima della semifinale: “Le vittorie degli ultimi sei mesi hanno reso Jannik più forte e consapevole”

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement