Accadde Oggi: a Houston è il turno di Fish

Accadde Oggi

Accadde Oggi: a Houston è il turno di Fish

16 aprile 2006: Mardy Fish conquista il secondo titolo in carriera sulla terra di Houston

Pubblicato

il

 

Nel caso di Mardy Fish ancora prima dei suoi pur ottimi risultati tennistici viene in mente il coraggio dell’ammissione. Lo statunitense si era congedato dal mondo della racchetta con una lettera molto toccante che sarebbe dovuta servire da incentivo per tutti coloro che almeno una volta si sono trovati costretti a combattere una battaglia contro se stessi e contro le proprie paure.

Il ragazzone nato ad Edina nel 1981 prima dell’addio al tennis aveva comunque saputo lasciare il segno. “Quartofinalista” in tre Slam su quattro (Melbourne, Londra e New York) e capace di arrampicarsi sino alla posizione 7 del ranking nell’agosto del 2011. Titoli 6, l’ultimo conquistato ad Atlanta nel 2011 giusto un mese prima dell’ultima finale persa, a Montreal, contro il nuovo tiranno del circuito Novak Djokovic. Il secondo di questi titoli è stato anche l’unico sulla terra battuta, agli U.S. Men’s Clay Court Championships di Houston del 2006.

Al torneo statunitense Fish non avrebbe avuto modo di iscriversi, essendo fermo alla posizione 212 del ranking per i postumi della doppia operazione al polso. Ma grazie a una wild card e ad un percorso verso la finale baciato dalla fortuna (ritiro pre-partita di Schuettler al secondo turno, ritiro a match in corso di Haas in semifinale) Mardy riusciva a conquistare il suo primo alloro sul mattone tritato battendo in tre set l’austriaco Jurgen Melzer e succedendo a Roddick nel prestigioso albo d’oro del torneo di Houston.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
ATP4 settimane fa

Trattative Sky-FITP-Supertennis. A che punto è la negoziazione dei diritti-tv

Flash4 settimane fa

Diritti TV SKY e FITP: ecco lo scenario di questa aspra negoziazione infinita [VIDEO]

evidenza3 settimane fa

In Svizzera è polemica sulle On di Roger Federer. La risposta: “In Vietnam paghiamo oltre il minimo salariale”

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam: Sinner: “Fra uno Slam e una medaglia olimpica scelgo la seconda. Non vedo l’ora di conoscere i migliori atleti del mondo” [AUDIO]

evidenza3 settimane fa

Richard Krajicek: “Piatti mi disse di Sinner ‘diventerà un campione’”. Jannik al servizio è come Djokovic: la battuta è un extra, ma quando gli serve la mette dentro” [VIDEO INTERVISTA]

Flash3 settimane fa

Ubaldo da Rotterdam: “Sinner sulle orme di Camporese? Siamo qui apposta”

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam, il viaggio di Sinner continua: “Bisogna anche divertirsi. Io ho trovato le persone giuste al momento giusto” [AUDIO]

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam, Sinner: “Contento del numero 3 ma le cose più importanti sono altre” [AUDIO]

ATP2 settimane fa

Griekspoor, prima “vittima” delle 12 di fila di Jannik: “Per me Sinner è il più forte tennista del mondo” [AUDIO ESCLUSIVO]

Flash4 settimane fa

Mattarella: “Azzurri, in Coppa Davis ho visto un vero spirito di squadra” (Cocchi, Primavera) Campioni d’Italia (Guerrini) Sinner porta il tennis al Quirinale (Piccardi) Italdavis in festa, Sinner incoronato da Mattarella (Mei, Schito)

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement