La sofferenza di Kokkinakis: "Ho avuto la mononucleosi"

Flash

La sofferenza di Kokkinakis: “Ho avuto la mononucleosi”

Il tennista australiano è finito due volte in ospedale per curare una brutta infezione: “Non riuscivo a mangiare e deglutire, avevo un dolore terribile alla gola. Ho perso dieci chili, ma ora sto bene” ha rivelato ai media australiani

Pubblicato

il

Per tutti i tennisti, costretti a stare a casa lontani dal campo e da racchette e palline, sono mesi durissimi. Ma per Thanasi Kokkinakis il senso di paura e vulnerabilità diffuso dal Covid-19 è forse più acuto rispetto ai suoi colleghi. Il tennista australiano ha dichiarato al quotidiano “The Australian” di essere da poco guarito da una forma di mononucleosi infettiva che l’ha costretto per due volte in ospedale a cavallo tra 2019 e 2020. “Avevo la gola costantemente infiammata” ha raccontato il ragazzo, attualmente al numero 237 della classifica ATP, mi è stato detto che avevo smesso di respirare durante il sonno“.

È iniziato tutto al termine della scorsa stagione: “Prima di scoprire cosa non andasse sono tornato in campo a fine dicembre. Avevo il fiato corto, ma pensavo fosse una conseguenza del fumo causato dagli incendi in Australia. Poi però è subentrata la febbre e dovevo cambiarmi quattro o cinque magliette a notte, il letto era fradicio di sudore. Continuavo ad avere un dolore terribile alla gola, era come se avessi delle lame nella faringe. Perciò sono andato una prima volta in ospedale a Melbourne”. Kokkinakis era rimasto sul vago in merito al suo ritiro agli Australian Open a gennaio. “Ho avuto qualche problema fisico e devo prendermi cura di me stesso”, queste le sue parole a motivare il forfait. Ora però è tutto chiaro.

“Tornato a casa, ad Adelaide” ha continuato Thanasi, stavo ancora molto male, non riuscivo a mangiare e avevo difficoltà anche a deglutire dell’acqua. Perciò sono andato in ospedale un’altra volta. Ho perso dieci chili, ma ora sto relativamente bene, è stato frustrante”. Kokkinakis aveva appena iniziato il recupero fisico quando il Coronavirus ha iniziato a percorrere migliaia di chilometri e raggiungere ogni Continente (l’Australia ha poco più di 6000 contagi ad oggi, 17 aprile). Sperando che abbia quasi recuperato del tutto la forma fisica, dovrà fare particolare attenzione al virus: “Al momento penso solo a tornare in forma, non voglio saltare le tappe. Tornerò in campo quando sarò perfettamente in condizione”.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Ubaldo Scanagatta
evidenza2 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Nadal subito Zverev. Se fosse meglio così? Il teorico cammino di Sinner” [VIDEO]

Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash3 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria5 giorni fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza1 settimana fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash1 settimana fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash2 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza1 mese fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement