Credit One Bank Invitational: vincono Tomljanovic, Anisimova e Mattek-Sands

Flash

Credit One Bank Invitational: vincono Tomljanovic, Anisimova e Mattek-Sands

Per il secondo giorno consecutivo, la pioggia ferma il programma dell’esibizione a squadre di Charleston

Pubblicato

il

Charleston, Credit One Bank Invitational (via Twitter, @matteksands)
 
 

Dopo due giorni di competizione, tanta pioggia e solo cinque incontri disputati, il ‘Team Peace’ di Bethanie-Mattek Sands conduce per 3-2 sul ‘Team Kindness’, capitanato da Madison Keys, nel Credit One Bank Invitational, competizione a squadre che si disputa sui campi in terra verde di Charleston. È stata proprio Mattek-Sands a regalare alla sua squadra il punto del vantaggio, battendo per 6-1 6-3 Monica Puig (al suo primo match in stagione) nell’ultimo incontro di giornata. Poi, proprio come ieri, la pioggia è stata ancora una volta la protagonista: prima interrompendo il doppio tra Bouchard/Collins e Stephens/Anisimova sul punteggio di 6-4 0-1 per le prime, poi impedendo la ripresa dei match.

Negli altri due incontri conclusi nella giornata di mercoledì, si sono registrate le vittorie di Ajla Tomljanovic (Team Peace) contro Shelby Rogers (6-1 6-2), e di Amanda Anisimova (Team Kindness) contro Danielle Collins per 7-5 6-4 nella prosecuzione del match interrotto il giorno precedente sul punteggio di 4-1 in favore di Collins. “Ieri ero molto nervosa, non volevo deludere il mio team”, ha dichiarato Anisimova a fine match. “Oggi mi sono allenata, sono scesa in campo più rilassata, ho trovato il mio ritmo e alla fine ho giocato molto bene”.

Continua a leggere
Commenti

Flash

Roland Garros – L’aria di Parigi fa sempre bene a Cecchinato: vince in rimonta al quinto

Sotto di due set, Marco Cecchinato ribalta il match e si impone 6-0 al quinto sullo spagnolo Andujar, replicando l’impresa che gli riuscii anche nella magica edizione del 2018. Ora affronta Hurkacz

Pubblicato

il

Marco Cecchinato - Roland Garros 2022 (foto Roberto dell'Olivo)

Guarda il video integrale sul sito Intesa Sanpaolo

Dal nostro inviato a Parigi

M. Cecchinato b. P. Andujar 4-6 4-6 6-0 7-5 6-0

 

Un match tra due specialisti della terra rossa quello tra Marco Cecchinato e Pablo Andujar, sebbene entrambi lontani dai loro fasti e incapaci di ottenere risultati di rilevo in stagione. Alla fine l’ha spuntata il 29enne tennista siciliano, che non è caduto nello sconforto dopo essersi ritrovato sotto per 2 set a 0 nonostante le tante occasioni avute nei due parziali, ed ha finito per imporsi con merito alla distanza, sfruttando anche il fisiologico calo fisico del suo 36enne avversario. Ovvio ricordare qui il fatto che Cecchinato era già riuscito nell’impresa di rimontare due set al primo turno qui a Parigi contro Marius Copil, la prima tappa di quella magica cavalcata verso la semifinale parigina.

La partita iniziava bene per il palermitano, che dopo una decina di minuti si portava sul 3-0. Ma le due palle break che si era procurato nel terzo game, seppur poi annullate, erano il segnale che Andujar era entrato nel match. Mentre Cecchinato, come purtroppo gli capita troppo spesso in questa fase della sua carriera, un po’ ne usciva, iniziando ad inanellare errori che non venivano compensati dai punti spettacolari che facevano esultare il gruppetto di spettatori francesi suoi simpatizzanti. C’è da dare merito, comunque, al 36enne spagnolo –  che ricordiamo può dire di aver battuto Federer (a Ginevra lo scorso anno, primo match sulla terra di Roger dopo quasi due anni) – che regalava molto poco, giocava profondo e negli scambi lunghi aveva praticamente quasi sempre la meglio. Il game della svolta del parziale probabilmente era il sesto, quando Cecchinato aveva l’occasione di riprendersi il break appena ma non la sfruttava. Da lì, pur in una lotta punto a punto tipica di un match sul mattone tritato, il set si indirizzava verso la penisola iberica. Un nervosissimo Cecchinato interrompeva l’emorragia del punteggio tenendo il servizio nel nono gioco per poi urlare di tutto (anche qualcosa di non ripetibile in questa cronaca) in direzione di un tifoso di Andujar, reo a suo dire – come spiegherà al cambio campo l’azzurro all’arbitro che gli chiedeva di calmarsi – di aver esultato non solo dopo i suoi errori, ma anche durante gli scambi. Il siparietto non scomponeva Andujar, che vinceva il servizio a zero e incamerava il primo parziale per 6-4 in 59 minuti.

Il secondo set praticamente era la replica del primo. Ceck si scuoteva, ritrovava 10 minuti del suo tennis spumeggiante 2018/2019 e si portava sul 3-1 40-0, ravvivando l’entusiasmo dei suoi tifosi parigini. Ma qui, nuovamente, si incartava in una serie di errori che davano nuovo vigore al n. 98 del mondo. Che rimetteva la partita sui binari di un quarto d’ora prima e infilava una serie di 4 giochi consecutivi, tornando ad imporsi nei lunghi bracci di ferro da fondo campo, nei quali il semifinalista del Roland Garros 2018 scontava le difficoltà a cambiare l’inerzia dello scambio. Finiva di nuovo 6-4 per il portacolori del Park TC Genova, che in poco meno di due ore di gioco si portava in vantaggio di due set.

La strada sembrava a questo punti veramente in salita per l’ex n. 16 del mondo, ma il 36enne di Cuenca, dopo aver perso i primi due lottatissimi game del terzo, accusava lo sforzo profuso nei primi due parziali. Calavano così le sue capacità di tenere lo scambio lungo e profondo, mentre dall’altra parte Cecchinato aveva il merito di resettare mentalmente le occasioni sprecate nei primi due set e di ripartire. Il tennista siciliano andava in fuga, per usare un gergo ciclistico, e non si voltava più indietro, imponendosi per 6-0 in poco più di mezz’ora.

All’inizio del quarto il Ceck aveva ancora qualcosa da ridire con il solito tifoso del suo avversario, mentre Andujar si rimetteva in careggiata e tornava a lottare su ogni punto. Ora il match era tornato ad essere una classica battaglia sulla terra rossa e si procedeva spalla a spalla, anche se nel quinto game Ceck aveva di nuovo un piccolo blackout che gli costava il break. Che però era bravo a riprendersi nel game successivo, anche grazie ad un paio di gratuiti del suo avversario che non coglieva l’occasione di allungare, forse in maniera decisiva. Si continuava senza scossoni fino al nono gioco, quando lo spagnolo si complicava la vita e da 40-15 si ritrovava a dover fronteggiare un set point. Non riusciva però il passante vincente all’azzurro e l’ex n. 32 del mondo si salvava. Ma Andujar la combinava ancora più grossa nel turno di servizio successivo, quando si faceva rimontare da 40-0 – anche se ci sono i meriti del 29enne palermitano, che sugli scambi lunghi ora non subiva più come nella prima parte del match – e completava il patatrac con una facile volée a campo aperto che gli moriva sul nastro e ricadeva sul suo campo. 7-5 Cecchinato, e dopo poco meno di 3 ore e mezza di gioco si andava al quinto.

Il parziale decisivo non aveva storia: Andujar spariva dal campo, accusando la fatica e il peso delle 36 primavere, e subiva un altro bagel. 6-0 per Cecchinato, che si qualificava per la quarta volta al secondo turno del Roland Garros. Sperando che l’aver ricordato le analogie con la vittoria contro Copil di cinque anni possa essere di buon auspicio per l’allievo di Max Sartori.

Il tabellone maschile del Roland Garros 2022

Continua a leggere

evidenza

Roland Garros, day 3 LIVE: Musetti 2 set a 0 su Tsitsipas! Sinner vola facile al secondo turno

Terza giornata a Parigi: tanti italiani in campo, dal mattino con Bronzetti fino alla sera con Musetti, segui gli aggiornamenti in diretta

Pubblicato

il

Roland Garros 2022 - foto Roberto dell'Olivo
Roland Garros 2022 - foto Roberto dell'Olivo

Guarda il video integrale sul sito Intesa Sanpaolo

22:52 : Lorenzo Musetti conduce 2 set a 0 contro Stefanos Tsitsipas sul Philippe Chatrier: 7-5 6-4!

 

22:20 – Incredibile sullo Chatrier: Tsitsipas conduceva 4-1 nel primo set. Da lì in avanti il parziale è di 8 giochi a 1 per Lorenzo Musetti che conduce 7-5 3-0 e servizio!!!

21:40Marco Cecchinato completa la rimonta: 4-6 4-6 6-0 7-5 6-0 ad Andujar, affronterà Hurkacz al secondo turno, giustiziere oggi di Zeppieri

21:30 – Cecchinato 3-0 con un break nel quinto: Andujar sembra alle corde…

21:25 – Sinner affronterà al secondo turno lo spagnolo Carballes Baena che ha battuto in una maratona al quinto il tedesco Otte

21:20 Jannik Sinner raggiunge facilmente al secondo turno 6-3 6-2 6-3 a Fratangelo. Cecchinato porta Andujar al quinto set.

20:22Hugo Gaston elimina Alex de Minaur al Super Tie-break del quinto set (10-4) dopo quattro ore di partita!

20:20 Giulio Zeppieri cede con onore a Hubert Hurkacz 7-5 6-2 7-5. Jannik Sinner vince il primo set agilmente contro Bjorn Fratangelo. Cecchinato che aveva perso i primi due set contro Andujar, vince il terzo addirittura per 6-0 e tenta la rimonta.

19:25 – Dopo un digiuno che durava da gennaio, Camila Giorgi torna a vincere un match nel circuito: battuta Zhang Shuai 3-6 6-2 6-2. Secondo turno contro Putintseva

18.43 – Cecchinato e Zeppieri in campo rispettivamente contro lo spagnolo Andujar e il polacco Hurkacz

18.06In campo Camila Giorgi. La tennista azzurra ha perso il primo set 6-3

17.43 – MATCH RUBLEV – Il russo n.7 del mondo ha vinto contro il sud-coreano Kwon 6-7 6-2 6-3 6-4
MATCH DELBONIS – Il tennista argentino Delbonis, specialista di questa superficie, ha eliminato il francese Mannarino 6-1 7-6 6-2

17.35 – MATCH RUUD – Jo-Wilfried Tsonga conclude la sua carriera venendo sconfitto dalla tds n.8 Casper Ruud per 6-7(6), 7-6(4), 6-2, 7-6(0)

17.01 – Ruud è tornato definitivamente in carreggiata contro Tsonga. Il francese ha ceduto nel terzo set, perso 6-2, e ora cerca di allungare il match nel quarto set, 4-4

16.58 – Mayar Sherif è in vantaggio di un parziale sull’ucraina Kostyuk, 6-3 per l’egiziana. L’altra ucraina in campo oggi, Anhelina Kalinina, è sopra 4-0 su Hailey Baptiste. Rogers sembra non aver problemi contro Martincova, 6-4 3-2 e servizio, tutto per la statunitense

16.55 – Rublev ha ripreso il controllo del match senza problemi: perso il primo set, il russo ha vinto il secondo e il terzo per 6-2 6-3. Intanto sono in campo Tiafoe e Bonzi (l’americano ha vinto il primo set 7-5), e Gaston contro de Minaur (3 pari nel primo set)

16.27 – MATCH LAAKSONEN – Lo svizzero vince il tiebreak del quarto set con il quale batte lo spagnolo artinez

16.25 – MATCH GOFFIN – Il belga supera il primo turno vincendo in quattro set contro il giovane ceco Lehecka

16.12 – MATCH GARIN – Il cileno rimonta dopo il primo set perso e chiude 5-7 6-1 6-2 6-3 sull’americano Paul

16.08 – Lorenzo Sonego veleggia verso la vittoria: dopo aver fatto suoi i primi due set entrambi per 6-2, è nettamente in vantaggio, 4-1 e servizio nel terzo

16.02 – MATCH IVASHKA – Il tennista bielorusso ha eliminato il francese Benoit Paire in quattro set, chiudendo 7-5 in due ore e 36 minuti

16.01 – MATCH GARCIA – L’ex top10 francese Caroline Garcia ha chiuso 6-3 6-4 su Taylor Towsend

15.54 – MATCH BEGU – Jasmine Paolini esce al primo turno sconfitta dalla romena Irina Begu, al tiebreak del terzo set 10 punti a 5, dopo aver servito per chiudere il match sul 5-4

15.45 – Ruud pareggia i conti con Tsogna: il norvegese fa suo il tiebreak del secondo set 7 punti a 4 e rimette il match in parità. Tiebrea decisivo in corso intanto tra Paolini e Begu

15.34 – Coria accorcia le distanze contro Molcan vincendo il terzo set per 6-2; Garin in vantaggio 2 set a 1 su Paul; tra Ruud e Tsonga è di nuovo tiebreak anche nel secondo set; inizia il match tra Delbonis e Mannarino

15.30 – Aggiornamento Italia: Paolini ha ribaltato la situazione contro Begu portandosi sopra 5-3 nel set decisivo assicurandosi la possibilità di servire per il match; Sonego ha vinto il primo parziale 6-2 contro Gojowczyk ed è sopra 3-0 pesante nel secondo

15.14 – È ricominciata la sfida tra Jasmine Paolini e Irina Begu. Nel terzo set la romena è avanti 3-1 e servizio. Tra le donne in campo anche la francese Garcia (primo set vinto 6-4 su Townsend), e Keys contro Kalinskaya

15.13 – Il sud-coreano Kwon, n.71 del mondo, ha vinto 7 punti a 5 il tiebreak del primo set contro Rublev. Quarto set (5-5) anche tra lo svizzero Laaksonen e lo spagnolo Martinez, con Laaksonen avanti 2-1

15.04 – Benoit Paire è sotto due set a uno contro il bielorusso Ivashka, ma il francese è in vantaggio 4-3 e servizio nel 4° set

15.03 – MATCH ALEXANDROVA – La tennista russa supera 7-5 6-3 la belga Minnen

14.53 – Il n.297 del mondo Tsonga chiude dopo oltre un ora il primo set sul top10 Ruud, 8 punti a 6 nel tiebreak

14.51 – Ruusuvuori in vantaggio 5-2 nel 5° set contro il francese Humbert; Molcan vince anche il secondo parziale su Coria; pareggia i conti invece Garin su Paul, 6-1 nel secondo set per il cileno;

14.30 – Korda sale due set a zero su Millman; Goffin chiude il primo parziale 6-4 sul ceco Lehecka

14.18 – MATCH RYBAKINA – La kazaka supera 6-1 5-7 6-2 l’olandese Rus e accede al secondo turno

14.15 – Tommy Paul fa suo a sopresa il primo set sul cileno Garin per 7-5; Goffin serve per chiudere il primo parziale col giovane Lehecka; Korda e Millman hanno da poco iniziato il terzo set dopo essersi spartiti i primi due

14.10 – Appena iniziato il match sul campo 14 tra il russo Rublev, testa di serie n.7 e il sud-coreano Kwon

14.04 – Tra le donne, Rybakina in vantaggio 5-2 nel set decisivo su Rus; Alexandrova-Minnen 6-5 senza break

13.54 – Gasquet passa in vantaggio anche nel terzo set dopo aver vinto i primi due con Harris; Tseng si porta due set a uno sul portoghese Sousa; Molcan chiude il primo set 6-3 su Coria

13.39 – Scende in campo sul centrale Jo-Wilfried Tsonga, in quello che potrebbe essere il suo ultimo match ufficiale della carriera, contro la tds n.9 Casper Ruud

13.28 – Dopo qualche minuto di pausa, riprendono i match al Roland Garros

13.20 – Sospesi tutti i match a causa della pioggia che sta tornando a cadere a Parigi, i tennisti restano comunque in campo

13.13 – MATCH DJERE – Chiude anche Djere: 6-4 6-4 6-4 a Berankis

13.12 – MATCH RUNE – Sorpresa sul Court 12: grande vittoria di Rune, 6-3 6-1 7-6 rifilato a Shapovalov!

13.06 – MATCH CORNET – Sul centrale, finito il primo match: Alize Cornet ha rifilato un 6-2 6-0 a Misaki Doi

12.55 – Dagli altri campi: Rune-Shapovalov 5-5 al terzo set. Djere avanti due set e un break su Berankis. Krunic ha superato 6-4 6-3 Rakhimova.

12.50 – MATCH MEDVEDEV – Dopo il controbreak subito, Medvedev ha ingranato la quinta e ha chiuso il match con un triplice 6-2. Bagnis segnalato non al meglio dal punto di vista fisico. Il numero due del mondo in ogni caso avanza al secondo turno: è stato un buon allenamento agonistico per lui, rientrato da poco da un’operazione chiurgica.

12.40 – Inizia a piovere: sul Lenglen si aprono gli ombrelli, ma per il momento si continua a giocare

12.36 – Sul Suzanne Lenglen, Bagnis fa il controbreak a Medvedev nel terzo set, complici tre doppi falli del russo: 2-2. Intanto, sul campo 12 Rune e Shapovalov sono 3-3 nel terzo set, con il danese che ha vinto i primi due.

12.21 – Dagli altri campi: Medvedev avanti 6-2 6-2 contro Bagnis. Humbert, dopo aver perso il primo set contro Ruusuvuori, ha vinto 6-2 il secondo. Super Rune fin qui: 6-3 6-1 contro Shapovalov. Nel femminile, arriva la vittoria di Collins su Tomova: 6-0 6-4

12.19 – MATCH OSTAPENKO – La campionessa del Roland Garros 2017 vince 6-1 6-4 contro Lucia Bronzetti, che esce comunque a testa alta dal confronto per aver saputo avvicinarsi alla più quotata avversaria, rimanendo in partita nel secondo set, mentre nel primo set era stata troppo più brava la lettone.

12.14 – Meglio la Bronzetti in questo secondo set, ma la Ostapenko può servire per il match sul 5-4.

11.52 – Recupera uno dei due break Bronzetti: 3-2 nel secondo set per Ostapenko. A Djere il primo set contro Berankis (6-4), a Rune il primo set contro Shapovalov (6-3), a Collins il primo set con Tomova (6-0).

11.51 – Non c’è partita fin qui, Ostapenko è avanti 6-1 3-0 e servizio contro Bronzetti

11.46 – SET MEDVEDEV – Medvedev facile 6-2 a Bagnis nel primo set sul Suzanne Lenglen.

11.45 – Ostapenko ha un break di vantaggio anche nel secondo set: 2-0.

11.32 – SET OSTAPENKO – Ostapenko vince facile il primo set: 6-1 su Bronzetti.

11.29 – Ostapenko vola nel primo set, 5-1 e servizio contro Bronzetti.

11.23 – Ostapenko prende un break di vantaggio: 3-1 nel primo set.

11.20 – Tra i match iniziati alle 11, interessante Shapovalov-Rune sul Court 12 interessante Shapovalov-Rune. Sul Court 6, la finalista dell’Australian Open, Danielle Collins, sfida Tomova.

11.15 – Iniziato il match di Lucia Bronzetti. 1-1 contro Ostapenko nel primo set.

10.57– I primi match che seguiremo da vicino grazie anche ai nostri inviati a Parigi sono quelli tra Lucia Bronzetti e Jelena Ostapenko, sul Court 14, e tra Daniil Medvedev e Facundo Bagnis, sul Suzanne Lenglen. Sul centrale, il programma apre alle 12 con Alize Cornet contro Misaki Doi.

10.56Ecco il programma della giornata. Ci sono ben otto italiani che vedremo protagonisti quest’oggi.

10.55 – Buongiorno amici di Ubitennis e benvenuti al live della terza giornata del Roland Garros 2022 in cui vivremo insieme quello che accadrà in questo martedì 14 maggio.

Il tabellone femminile del Roland Garros 2022

Il tabellone maschile del Roland Garros 2022

Gli articoli da non perdere

Rune batte Shapovalov

Cronaca Lorenzo Sonego

Cronaca Jasmine Paolini

EDITORIALE del Direttore Scanagatta di martedì 24 maggio

Conferenza stampa Stan Wawrinka

VIDEO presentazione del Direttore Scanagatta

Intervista Corretja [ESCLUSIVA]

I set decisivi del Roland Garros da ricordare

Continua a leggere

Flash

Roland Garros, programma 25 maggio: in campo di nuovo Nadal e Djokovic, per l’Italia Fognini e Trevisan

Per lo spagnolo Nadal sessione serale contro Moutet. Campo 2 per il n.1 Djokovic contro Molcan. Big match femminile Bencic-Andreescu

Pubblicato

il

Schermo Roland Garros - Roland Garros 2022 (foto Roberto dell'Olivo)

Guarda il video integrale sul sito Intesa Sanpaolo

Nonostante la pioggia abbia rallentato i primi giorni di torneo, la 126esima edizione del Roland Garros prosegue secondo i piani ed è già tempo dei primi incontri di secondo turno. Nella giornata di giovedì 25 marzo torna in campo Rafa Nadal, impegnato contro il tennista di casa Moutet, non prima delle 20.45 sul campo centrale. Il maiorchino verrà preceduto dal big match femminile Bencic-Andreescu. Questa volta invece al n.1 Djokovic è toccato il campo n.2 intitolato a Suzanne Lenglen: il serbo sarà il terzo a scendere in campo contro lo slovacco Molcan. Il derby iberico tra Alcaraz e Ramos si svolgerà sul campo 3.

Tra gli italiani presenti a Parigi, Fabio Fognini chiuderà il programma sul campo 6 contro l’olandese Botic Van de Zandschulp, mentre Martina Trevisan farà altrettanto ma sul campo 13 contro la polacca Magda Linette (vincente al primo turno a sorrpesa su Jabeur). Di seguito il programma completo.

 

Il tabellone maschile del Roland Garros 2022

Il tabellone femminile del Roland Garros 2022

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement