Bartoli punge: "Chi vincerà a New York saprà di non aver realmente vinto uno US Open"

Flash

Bartoli punge: “Chi vincerà a New York saprà di non aver realmente vinto uno US Open”

“Non è uno Slam se mancano 20 dei migliori 32 al mondo”: la campionessa di Wimbledon 2013 svaluta lo US Open 2020, facendo alzare gli occhi al cielo a Paire e Auger-Aliassime su Twitter

Pubblicato

il

 

Stanno facendo tanto discutere le dichiarazioni di Marion Bartoli alla vigilia del doppio appuntamento Cincinnati-US Open in scena a Flushing Meadows a partire da questo weekend. Le numerose assenze (Nadal e Federer su tutti nel maschile, ma anche Halep, Andreescu e Barty nel femminile) e l’assenza totale di pubblico sugli spalti rende lo Slam newyorchese sì più anomalo rispetto ai precedenti, ma non di minor valore. Non la pensa così però la campionessa di Wimbledon 2013: I giocatori che vinceranno lo US Open in queste circostanze sapranno che non hanno davvero vinto lo US Openha spiegato in un articolo pubblicato sul sito ‘Tennis Majors’.

“Tu non puoi veramente dire di aver vinto un Grande Slam quando mancano 20 dei migliori 32 giocatori, per esempio. Sai che è un torneo come un altro e sei felice di averlo vinto. Sei comunque contento di aver superato tutti gli ostacoli, ma non puoi neanche chiamarlo Grande Slam se così tanti giocatori nemmeno si presentano. È doveroso in questo caso correggere Marion, che ha espresso in maniera più che lecita la sua opinione, ma prima di parlare di numeri simili (sparati e gonfiati con tanta approssimazione) dovrebbe magari controllare le ultime notizie per avere un’idea di quanti saranno assenti a Flushing Meadows, magari leggendo questo articolo che illustra la situazione aggiornata a un paio di giorni fa.

A dieci giorni dall’inizio del torneo né al femminile, né al maschile si registrano venti assenti tra i primi 32, nonostante (come detto poco sopra) i nomi dei rinunciatari siano pesanti da ambo i lati. Fanno bene dunque Felix Auger-Aliassime e Benoit Paire a storcere il naso in questo caso. Nei prossimi giorni non sono comunque da escludere ulteriore rinunce, ma in ogni caso la partecipazione non sarà mai così ridotta all’osso (soprattutto tra gli uomini) come pensa Bartoli, la quale dovrebbe anche sapere che si possono vincere tornei Major senza affrontare top 10 per dinamiche simili o per premature uscite dei top player. Come si è ripetuto negli ultimi mesi saranno altri i fattori a rendere questo US Open uno Slam atipico e inedito, su tutti l’assenza dalle competizioni ufficiali degli atleti per oltre cinque mesi e gli spalti completamente vuoti.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash1 ora fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria2 giorni fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza5 giorni fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash1 settimana fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash2 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza1 mese fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Sorpresa Sonego, Sinner vince e convince, Musetti riprova a battere Djokovic”

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement