Da Barazzutti a Sonego: le sette vittorie italiane contro un numero uno del mondo

Flash

Da Barazzutti a Sonego: le sette vittorie italiane contro un numero uno del mondo

Sono sei gli italiani che hanno battuto un numero uno ATP. Panatta ci è riuscito due volte negli anni Settanta. Barazzutti fu il primo, Pozzi il più anziano. Volandri e Fognini a casa nostra

Pubblicato

il

Lorenzo Sonego ha compiuto un’impresa storica venerdì pomeriggio a Vienna, lasciando solo tre game a una versione arrendevole di Nole Djokovic nei quarti di finale. Nell’era Open solo sei giocatori italiani sono riusciti a battere il numero uno del mondo, uno di loro addirittura due volte (Adriano Panatta, sempre contro Jimmy Connors). Ecco l’elenco delle sette vittorie dei nostri:

  • C. Barazzutti b. I. Nastase 3-6 7-6 6-1 (Monaco di Baviera 1974, Quarti)
  • A. Panatta b. J. Connors 4-6 6-3 7-5 (Stoccolma 1975, Finale)
  • A. Panatta b. J. Connors 6-1 7-5 (Houston 1977, 1T)
  • G. Pozzi b. A. Agassi 6-4 3-2 rit. (Queen’s 2000, 3T)
  • F. Volandri b. R. Federer 6-2 6-4 (Roma 2007, 3T)
  • F. Fognini b. A. Murray 6-2 6-4 (Roma 2017, 2T)
  • L. Sonego b. N. Djokovic 6-2 6-1 (Vienna 2020, Quarti)
Clicca per visualizzare il post su INSTAGRAM

Prima di Sonego, l’ultimo a far registrare una vittoria contro un primo in classifica era stato Fabio Fognini, in una splendida serata romana. Sommerse di vincenti Andy Murray (già battuto in Davis sulla terra rossa di Napoli) sul Centrale gremito del Foro Italico. Vinse con lo stesso punteggio del match vinto da Filippo Volandri contro Roger Federer, sullo stesso campo, ma dieci anni prima. Lo svizzero si presentò a Roma quell’anno con dieci Slam in bacheca, ma i suoi errori aprirono la strada a uno straordinario Volandri, portato in trionfo dal pubblico italiano. Prima di lui ci riuscì il quasi 35enne Gianluca Pozzi contro Andre Agassi nel 2000: per 17 anni rimase il tennista più anziano del circuito ad aver battuto un numero uno mondiale (Federer fece meglio nel 2017, battendo Nadal a oltre 35 anni).

Per ritrovare italiani vittoriosi contro un numero uno mondiale bisogna poi andare indietro fino agli anni Settanta, dove si registrano ben tre vittorie, due di Panatta e una di Barazzutti. Il coach di Fabio Fognini si impose in tre set su Nastase a Monaco ’74 e fu il primo italiano a battere un numero uno del mondo. L’anno dopo Panatta giocò quella che lui definisce “la partita perfetta” in finale contro Connors a Stoccolma e riuscì a batterlo in due set anche nel ’77.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Ubaldo Scanagatta
evidenza1 settimana fa

Roland Garros, Scanagatta: “Nadal subito Zverev. Se fosse meglio così? Il teorico cammino di Sinner” [VIDEO]

Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash1 settimana fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria1 settimana fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash3 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash3 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP2 mesi fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza2 mesi fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP2 mesi fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement