Nuovo team tutto francese per Lucas Pouille

Flash

Nuovo team tutto francese per Lucas Pouille

Svelati i nomi dei nuovi allenatori dell’ex top 10 transalpino

Pubblicato

il

Lucas Pouille - Ultimate Tennis Showdown 2020 (foto via Twitter @UTShowdown)
 

Circa un mese fa era uscita la notizia dell’interruzione della collaborazione tra Lucas Pouille e Amelie Mauresmo, dopo un sodalizio durato due anni che ha avuto come apice la semifinale raggiunta agli Australian Open 2019. Ancora una volta è L’Equipe a tenerci informati al riguardo e il quotidiano francese fa sapere che si è conclusa anche la collaborazione tra il vice-allenatore Loic Courteau e l’ex astro nascente francese. Per Pouille dunque si tratta di una rifondazione profonda e i nomi che entreranno a far parte del suo nuovo team sono quelli di Nicolas Renavand e Thierry Ascione.

Renavand è un coach che lavora nella All In Accademy gestita proprio da Ascione, e per affiancarsi a Pouille ha dovuto lasciare il connazionale Nicolas Mahut. Sia Renevand che Ascione però, come riporta L’Equipe, non seguiranno l’attuale n. 69 del mondo a tempo pieno, con Ascione che oltre a dirigere l’accademia dovrà anche dividersi tra Jo-Wilfried Tsonga e Ugo Humbert. Si conclude con questa notizia la stagione 2020 di Pouille che lo ha visto scendere in campo ufficialmente in un solo incontro (a marzo nel Challenger di Indian Wells, sconfitto in 6-4 7-6(5) da Noah Rubin), e dopo la mancata partecipazione all’esibizione Ultimate Tennis Showdown è stato costretto in estate ad operarsi al gomito destro. In contemporanea alla separazione da Mauresmo risale anche la sua positività al COVID-19, con tanto di perdita dell’olfatto. Indubbiamente Pouille più di molti altri non vede l’ora di mettersi questa stagione alle spalle.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Australian Open4 settimane fa

Australian Open – Perché credo che questo Sinner batterà questo incerto Djokovic. Ma non al quinto set

Editoriali del Direttore4 settimane fa

Australian Open: Sabalenka regina quasi scontata. Bolelli Vavassori in vista Slam. E diritti tv: Sky, Supertennis, FITP: la negoziazione langue

ATP4 settimane fa

La storia del tennis italiano chiama a sé Sinner, da De Stefani a Berrettini passando per le vittorie di Pietrangeli, Panatta, Schiavone e Pennetta

Australian Open4 settimane fa

Australian Open – Jannik Sinner è molto più calmo di tutti quelli che oggi lo osannano. Un anno fa era il tennista dei… senza

Senza categoria4 settimane fa

Australian Open LIVE: Sinner in semifinale, nemmeno Rublev riesce a strappargli un set!

Novak Djokovic - Australian Open 2024 (X @AustralianOpen)
Australian Open4 settimane fa

Australian Open, Djokovic: “Sono scioccato, uno dei miei peggiori match di sempre”

Australian Open4 settimane fa

Australian Open, Sinner tranquillizza tutti: “L’addome? Nulla di che”. Contro Djokovic alle 4.30 italiane

Australian Open4 settimane fa

Australian Open: Sinner batte Rublev e vola in semifinale con Djokovic senza aver perso un set [VIDEO]

Editoriali del Direttore3 settimane fa

Jannik Sinner non è un patriota per cui tifare perché non paga le tasse in Italia? Non sono d’accordo con Aldo Cazzullo e Massimo Gramellini

Australian Open4 settimane fa

Australian Open – La grande attesa per i duellanti dai tanti punti in comune Djokovic e Sinner. Vinca il migliore? “Sperem de no”

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement