Antidoping: respinta la richiesta d'appello di Yastremska. Australian Open sempre più lontano

Flash

Antidoping: respinta la richiesta d’appello di Yastremska. Australian Open sempre più lontano

Il tribunale indipendente ha detto di no alla richiesta della tennista ucraina di una sospensione temporanea della squalifica per poter giocare in Australia

Pubblicato

il

Dayana Yastremska si è vista respingere la richiesta d’appello presentata al tribunale indipendente istituito per valutare il suo caso, dopo che era stata certificata la sua positività ad un controllo antidoping.

Il test in questione era stato effettuato lo scorso 24 novembre e aveva registrato la presenza di uno dei metaboliti del mesterolone. Dayana era stata tempestiva nel discolparsi, parlando di una probabile contaminazione: “Sono sorpresa e sotto shock, soprattutto dal momento che due settimane prima di questo test – il 9 novembre – ero stata testata al torneo di Linz risultando negativa. Dopo l’ultimo torneo dell’anno, ho smesso di allenarmi per riposarmi in vista dell’inizio della nuova stagione. Solo una bassa concentrazione del metabolita è stata rilevata nelle mie urine. Vista la bassa concentrazione e il precedente test negativo, ho ricevuto un parere scientifico secondo cui il risultato è coerente con qualche forma di contaminazione. Inoltre, sono stata informata che questa sostanza è usata come trattamento medico per gli uomini e che non è consigliata per le donne per gli effetti avversi che provoca.”

Nella speranza che la sua richiesta di sospensione temporanea della squalifica (valida a decorrere dal 7 gennaio 2021) venisse accettata, Yastremska era comunque volata a Melbourne su uno dei voli charter messi a disposizione da Tennis Australia, peraltro uno di quelli “incriminati”. La tennista ucraina si è dunque dovuta sottoporre all’isolamento come gli altri passeggeri dei voli in questione e ora, oltre al danno, è arrivata anche la beffa dell’appello respinto che di fatto (salvo miracoli) le impedisce di prendere parte ai tornei down under, incluso ovviamente l’Australian Open.

A Yastremska ora non resta che impugnare la decisione presso il TAS di Losanna per cercare di far valere le proprie ragioni e dimostrare la propria innocenza, ma la decisione dovrebbe arrivare a stretto giro per riabilitarla ed eventualmente consentirle di competere in Australia. Nel frattempo, infatti, rimane valida la squalifica comminata dalla WADA.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Ubaldo Scanagatta
evidenza1 settimana fa

Roland Garros, Scanagatta: “Nadal subito Zverev. Se fosse meglio così? Il teorico cammino di Sinner” [VIDEO]

Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash1 settimana fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria1 settimana fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash3 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash3 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP2 mesi fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza2 mesi fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP2 mesi fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement