Quote mercoledì 14 aprile: paga 10 l'accoppiata di sorprese Sinner-Sonego

Senza categoria

Quote mercoledì 14 aprile: paga 10 l’accoppiata di sorprese Sinner-Sonego

Favoritissimo Fognini su Thompson, Rublev fuori portata per Caruso. Cecchinato ha già battuto Goffin sul rosso

Pubblicato

il

C’è ancora tanta carne al fuoco a Montecarlo dopo l’ottimo martedì per gli italiani, che ha visto uscire sconfitti il rientrante Matteo Berrettini e gli ottimi Stefano Travaglia e Thomas Fabbiano, ma ci consegna ancora cinque azzurri in corsa.

Riflettori puntati sul match che vedrà Jannik Sinner affrontare il numero uno al mondo Novak Djokovic, che torna in campo dopo quasi due mesi dalla finale di Melbourne: l’altoatesino è stato autore di una prova convicente contro Albert Ramos-Vinolas, dimostrando, come già dichiarato da coach Piatti, che la terra rossa è al momento la superficie dove rende meglio, e un suo eventuale exploit vale mediamente 3,30, in un incontro in cui saggerà lo stato di forma di Nole e che può affrontare ‘senza niente da perdere’. Di buon auspicio l’ultima volta che Djokovic ha affrontato un italiano, risalente allo scorso ottobre a Vienna, quando Lorenzo Sonego gli lasciò soli tre games, in una versione per la verità un po’ dimessa del serbo, probabilmente già sazio per essersi assicurato il giorno precedente di terminare la stagione in vetta al ranking; nella storia sono state sette le volte in cui un azzurro è stato in grado di battere il numero uno al mondo, impresa riuscita, oltre a Sonego, a Barazzutti, Panatta (due volte), Pozzi, Volandri e Fognini.

Proprio il campione in carica Fabio Fognini ha brillantemente superato il primo test contro Miomir Kecmanovic, lasciando intravedere sprazzi del suo miglior gioco e regalando inaspettate speranze su un possibile lungo cammino nel torneo, anche approfittando del forfait causa Covid di Daniil Medvedev, che da tabellone avrebbe eventualmente incrociato negli ottavi. Sulla sua strada c’è ora l’australiano Jordan Thompson, uscito vincitore da un match rocambolesco contro Benoit Paire e ora sfavorito a 4,33 da Bet365, battuto nell’unico precedente in una lunga battaglia di cinque set all’Australian Open ’20; in caso di vittoria per il ligure ci sarebbe uno fra Filip Krajinovic e il lucky loser Juan Ignacio Londero, con il serbo nettamente favorito a 1,23 e che ha vinto entrambi i precedenti con l’argentino.

 

Cercherà di continuare il momento magico Lorenzo Sonego, autore di una grande prestazione contro Marton Fucsovics e ora atteso da Sasha Zverev, che ad Acapulco ha trovato quello che è finora l’unico acuto di una stagione abbastanza deludente; per i bookmakers pagherebbe 3,45 la sorpresa del torinese, mentre vale 1,30 il successo del tedesco, al debutto stagionale sul rosso ed eliminato nell’ultima edizione monegasca da Fognini.

Match molto proibitivo quello che attende Salvatore Caruso, già messo in grande difficoltà dal semi-sconosciuto Lucas Catarina e ora opposto ad Andrey Rublev (1,07), contro cui ha raccolto soli quattro games lo scorso settembre a Flushing Meadows; può giocarsela invece Marco Cecchinato contro David Goffin, favorito a 1,55 e vincente in tre occasioni su quattro su Ceck, ma già sconfitto in un precedente di lusso come quello del Roland Garros 2018, edizione in cui il siciliano raggiunse la semifinale.

Debutto sul velluto per Rafa Nadal, opposto al mancino argentino Federico Del Bonis (12), a cui ha lasciato in totale sette games nei due precedenti sul rosso, mentre sarà da seguire con interesse il match fra Daniel Evans (ottimo contro Lajovic) e Hubi Hurkacz, con quest’ultimo favorito a 1,50 da Snai, da cui uscirà l’avversario del vincente fra Sinner e Djokovic.

Negli altri incontri del giorno partono con i favori del pronostico Grigor Dimitrov (1,42) e Roberto Bautista-Agut (1,27) rispettivamente su Jeremy Chardy e Tommy Paul, mentre sembrano più incerte le sfide fra Pablo Carreno-Busta e Karen Khachanov (con lo spagnolo di poco avanti a 1,75) e fra Alexei Popyrin (1,62) e un redivivo Lucas Pouille. Dovrebbero prevalere, infine, i due sudamericani Diego Schwartzman (1,55 contro Casper Ruud) e Cristian Garin, che ieri ha sorpreso Felix Auger-Aliassime e ora affronta da favorito a 1,30 John Millman.

Luca Chito

***Le quote sono aggiornate alle 21 di martedì 13 aprile e sono soggette a variazione

Continua a leggere
Commenti

Senza categoria

ATP Anversa: alle 16.30 Jannik Sinner sfida Arthur Rinderknech

Il teenager altoatesino prosegue nelle Fiandre la difficile caccia a uno degli ultimi due posti disponibili per le Finals di Torino

Pubblicato

il

Jannik Sinner- ATP Sofia 2021 (ph. Ivan Mrankov)

La corsa alle Finals torinesi si è fatta quantomeno complicata, ma Jannik Sinner conserva le possibilità di provarci. Fino all’ultimo quindici del torneo di Stoccolma occorrerà sbagliare pochissimo, e il primo ostacolo da saltare senza inciampi si paleserà nel pomeriggio odierno. Il kid di Sesto Pusteria alle 16.30 circa (in diretta su Sky e Supertennis) affronterà nei quarti di finale del torneo di Anversa il francese Arthur Rinderknech, avversario non banale, in buona forma e sicuramente cresciuto rispetto all’unico precedente, andato in scena lo scorso mese di maggio al torneo di Lione.

In quell’occasione il giocatore da Gassin, lucky loser, aveva inopinatamente sorpreso in rimonta un Sinner opaco e in grande difficoltà al servizio; servizio che invece aiutò e continua a fornire un grande contributo a Rinderknech, nel frattempo passato dalla centoventicinquesima alla sessantacinquesima posizione del ranking ATP. Battitore di quasi due metri dal dritto niente affatto disprezzabile, Arthur il provenzale in Belgio ha vinto due buone partite contro Federico Delbonis e Dusan Lajovic, per raggiungere quello che è addirittura il sesto quarto di finale di una stagione davvero notevole.

Contro Sinner, a Lione, Rinderknech ottenne la prima vittoria della carriera contro un top 50: da quel momento ne sono arrivate altre sei, con la perla del successo agli ottavi di finale di Gastaad contro Robert Bautista Agut, allora numero sedici del mondo. Un insieme di dati che restituisce l’immagine di un giocatore nel momento migliore della carriera. Ma le opzioni di Jannik non sono moltissime: urge una vittoria, per tenere acceso il lumicino della speranza.

 

Continua a leggere

Senza categoria

Indian Wells, il programma di domenica 17 ottobre: finale femminile alle 22, finale maschile alle 01

Ultima giornata del BNP Paribas Open. In campo le due finali di singolare

Pubblicato

il

Indian Wells Tennis Garden 2020 (foto Twitter @BNPPARIBASOPEN)

Dodicesima e ultima finale del BNP Paribas Open di Indian Wells. In programma le due finali di singolare.

Stadium 1 – a partire dalle 13 locali (le 22 in Italia)

[21] P. Badosa vs [27] V. Azarenka

 

Non prima delle ore 16 locali (le 01 in Italia)

[21] C. Norrie vs [29] N. Basilashvili

Continua a leggere

Senza categoria

Indian Wells, il programma di sabato 16 ottobre: semifinali maschili a partire dalle 22.30

Penultima giornata a Indian Wells, si assegnano i titoli di doppio a contorno delle semifinali maschili

Pubblicato

il

Indian Wells 2021 (via Twitter, @BNPPARIBASOPEN)

Undicesima e penultima giornata del BNP Paribas Open, come di consueto dedicata alle semifinali maschili e alle finali di doppio. Lo spostamento del torneo all’autunno e il cambio dell’emittente titolare dei diritti da ESPN a Tennis Channel ha portato a qualche cambiamento di orario. Probabilmente per minimizzare la concorrenza televisiva del football NCAA è stato deciso di posticipare l’inizio delle due semifinali del singolare maschile alle 13.30 locali, le 16.30 sulla costa est degli USA e le 22.30 in Italia.

Anche gli orari delle finali di domenica sono stati modificati, con ogni probabilità per non cozzare con la NFL. La finale femminile verrà disputata a partire dalle 13 locali (le 22 in Italia), e di seguito ci sarà la finale maschile che però non inizierà prima delle ore 16 (le 01 in Italia).

Questo l’orario completo per sabato:

 

Stadium 1 – a partire dalle 11 (le 20 in Italia)

Finale doppio femminile
V. Kudermetova/E. Rybakina vs [2] S.W. Hsieh/E. Mertens

Non prima delle 13.30 (le 22.30 in Italia)
Semifinali maschili
[23] G. Dimitrov vs [21] C. Norrie
[31] T. Fritz vs [29] N. Basilashvili

Non prima delle 17.30 (le 2.30 in Italia)

Finale doppio maschile
[7] J. Peers/F. Polasek vs A. Karatsev/A. Rublev

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement