Federer: "Non sono contento di come ho giocato il terzo set, non succederà la prossima volta"

Flash

Federer: “Non sono contento di come ho giocato il terzo set, non succederà la prossima volta”

Lo svizzero decisamente arrabbiato per le modalità della sconfitta con Auger Aliassime ad Halle. “Avrei forse perso lo stesso, ma non dovevo cedere così”

Pubblicato

il

Roger Federer si presenta in sala stampa ad Halle ben oltre due ore dopo la fine del match perso contro Auger-Aliassime ad Halle: una rarità per lui sempre piuttosto preciso nel suo rapporto con i media: “Ho preferito aspettare a venire qui perché non ero contento di come è andato il match e non volevo dare risposte sull’onda del momento. Ho preferito parlare prima con Ivan Ljubicic per discutere di come mi sono sentito sul campo e del perché è successo”.

Lo svizzero non ha lesinato complimenti al suo avversario ma è rimasto molto deluso dal suo proprio atteggiamento in campo durante il terzo set: Lui aveva voglia di vincere e ha giocato meglio alla fine. Magari avrei perso lo stesso, ma non avrei dovuto giocare con quell’atteggiamento il terzo set. Si tratta di qualcosa che non mi capita spesso, anzi direi molto raramente. Ma sono convinto che la prossima volta non succederà e neanche quella dopo e nemmeno quella dopo ancora”.

Federer non sembra intenzionato ad andare a Wimbledon troppo presto anche per evitare le restrizioni Anti-Covid implementate. “Data la situazione, andare a Londra troppo presto non mi darebbe nemmeno un vantaggio competitivo, ora torno a casa e discuterò col mio team quale sia il modo migliore di preparare Wimbledon in questi giorni”.

Roger ha ammesso di aver difficoltà ad accettare gli alti e bassi di un rientro dopo un lungo stop come il suo: “Ti viene da chiederti perché succeda ma fa parte del percorso e devi essere pronto ad affrontarlo”.

Di certo il 28 giugno avrà bisogno di avere le risposte che cerca: il torneo che ha atteso per due anni ormai è dietro l’angolo…

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Ubaldo Scanagatta
evidenza5 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Nadal subito Zverev. Se fosse meglio così? Il teorico cammino di Sinner” [VIDEO]

Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash6 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria1 settimana fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash3 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash3 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza2 mesi fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP2 mesi fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement