RG, Paolini: “Ho fatto troppi errori. Ma adesso mi fermo, voglio essere al 100% fisicamente”

evidenza

RG, Paolini: “Ho fatto troppi errori. Ma adesso mi fermo, voglio essere al 100% fisicamente”

Jasmine Paolini analizza la sconfitta contro Begu: “Un match di alti e bassi, lei ha alzato il livello quando era sotto”. Ora pausa per risolvere il problema al ginocchio: “A questi livelli è difficile giocar bene se non sei al 100%. Ho bisogno di tempo”

Pubblicato

il

Jasmine Paolini - Parigi 2022 (foto Roberto Dell'Olivo)
 

Clicca qui per guardare il video intero!

Dal nostro inviato a Parigi

Nella conferenza post-match di Jasmine Paolini, dopo la sconfitta al fotofinish contro Begu, il primo argomento non potevano non essere le occasioni non sfruttate dalla tennista toscana, che si è trovata a servire per il match sul 6-5 del terzo. “Sicuramente lei quando si è trovata sotto nel punteggio ha alzato il livello, ma io ho commesso troppi errori.” il lucido commento della n. 55 del mondo. Restando sull’argomento, si passa subito dopo ad analizzare l’andamento del tie-break decisivo, con il direttore Scanagatta che osserva come sia partita bene, sul 3-1, ma poi abbia commesso tanti errori non forzati. “Sicuramente lei è una giocatrice di esperienza e capisce il momento, appena fai due errori inizia a spingere un po’ di più. La partita è stata un po’ un’altalena di alti e bassi e, niente, io ho fatto troppi errori e li ho pagati cari. Era una partita che si poteva vincere.

Sul passaggio dalla condizioni di ieri, con le luci e l’umidità serale, e quelle di oggi, con il sole e un po’ di vento, la tennista toscana è onesta: “Alla fine io ieri ero contenta, ero 6-1 1-0 sotto dall’1-0 sopra nel secondo, non riuscivo proprio più a esprimermi. Non è stata facile ripartire, con la palla break contro, poi stavo anche giocando bene. Ma come ho detto prima ho avuto tanti alti e bassi, che non mi hanno permesso di vincere una partita alla portata.” Alla domanda sul motivo dei tanti errori i questi “Ne ho parlato con il mio allenatore e sicuramente devo difendere meglio, ogni tanto “butto via la palla” e invece devo giocare una palla in più, come ha saputo fare lei oggi. E devo stare attenta quando sono sopra nel punteggio. Anche ieri, ma mi succede in genere, perdo un sacco di game in cui sono in vantaggio. Anche il match che ho giocato e perso al terzo sempre con lei a gennaio, nel set decisivo ho perso un game da 40-0 sopra.

Alla domanda del direttore sui suoi prossimi impegni, Paolini risponde in maniera del tutto inaspettata. “Andrò direttamente a Wimbledon. La priorità in questo momento è stare al 100% fisicamente e ora non lo sono. A me non piace giocare con le fasciature, sono costretta, ma non voglio giocarci. Ho male al ginocchio dalla Fed Cup e a questi livelli è difficile giocar bene se non sei al 100%.” Paolini però non ha voluto dire di più sulla natura e la gravità dell’infortunio: ”Ho fatto delle risonanze, adesso gioco il doppio e non mi va di esprimermi. Cercherò di dare il 100% ma poi sicuramente ho bisogno di tempo.

La domanda finale del nostro Vanni Gibertini è sulla preferenza sul punteggio del tie-break: a 10 o a 7.”Forse a 7, non so. Anche se a 10 dà un po’ più di tranquillità…anche se oggi, alla fine…” la risposta di Jasmine, con una simpatica risata finale a stemperare un pochino la delusione della sconfitta.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Australian Open4 settimane fa

Australian Open – Perché credo che questo Sinner batterà questo incerto Djokovic. Ma non al quinto set

Editoriali del Direttore4 settimane fa

Australian Open: Sabalenka regina quasi scontata. Bolelli Vavassori in vista Slam. E diritti tv: Sky, Supertennis, FITP: la negoziazione langue

ATP4 settimane fa

La storia del tennis italiano chiama a sé Sinner, da De Stefani a Berrettini passando per le vittorie di Pietrangeli, Panatta, Schiavone e Pennetta

Australian Open4 settimane fa

Australian Open – Jannik Sinner è molto più calmo di tutti quelli che oggi lo osannano. Un anno fa era il tennista dei… senza

Senza categoria4 settimane fa

Australian Open LIVE: Sinner in semifinale, nemmeno Rublev riesce a strappargli un set!

Novak Djokovic - Australian Open 2024 (X @AustralianOpen)
Australian Open4 settimane fa

Australian Open, Djokovic: “Sono scioccato, uno dei miei peggiori match di sempre”

Australian Open4 settimane fa

Australian Open, Sinner tranquillizza tutti: “L’addome? Nulla di che”. Contro Djokovic alle 4.30 italiane

Australian Open4 settimane fa

Australian Open: Sinner batte Rublev e vola in semifinale con Djokovic senza aver perso un set [VIDEO]

Editoriali del Direttore3 settimane fa

Jannik Sinner non è un patriota per cui tifare perché non paga le tasse in Italia? Non sono d’accordo con Aldo Cazzullo e Massimo Gramellini

Australian Open4 settimane fa

Australian Open – La grande attesa per i duellanti dai tanti punti in comune Djokovic e Sinner. Vinca il migliore? “Sperem de no”

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement