Ufficiale: dal 2023 il Masters 1000 di Roma durerà 12 giorni come Indian Wells e Miami. Così anche Madrid e Shanghai

ATP

Ufficiale: dal 2023 il Masters 1000 di Roma durerà 12 giorni come Indian Wells e Miami. Così anche Madrid e Shanghai

Dal prossimo anno passerà da due a cinque il totale dei tornei ‘1000’ che si disputeranno su due settimane. Dal 2025 toccherà anche alla Rogers Cup e a Cincinnati

Pubblicato

il

Il Centrale del Foro Italico - Roma 2022 (foto Roberto dell'Olivo)
Il Centrale del Foro Italico - Roma 2022 (foto Roberto dell'Olivo)
 

Clicca qui per guardare il video intero!

Da diverso tempo si vociferava di alcune possibili modifiche al calendario dei tornei maschili per gli anni a venire e oggi è arrivata l’ufficialità. Con un lungo comunicato sul proprio sito ufficiale l’ATP ha annunciato che, a partire dal prossimo anno, i Masters1000 di Madrid, Roma e Shanghai si giocheranno nell’arco di 12 giorni proprio come già accade con Indian Wells e Miami. Di conseguenza, i tabelloni saranno formati da 96 giocatori anziché i 56 inseriti fino a quest’anno, quando i tornei si articolavano su otto giorni.

Questa riforma coinvolgerà anche i ‘1000’ del Canada e di Cincinnati, ma soltanto a partire dal 2025. Gli unici tornei appartenenti a questa categoria che al momento non hanno subito modifiche sono Montecarlo e Parigi Bercy.

Ad essere toccati da queste riforme, tuttavia, non sono soltanto i grandi tornei, ma anche i due che fino a quest’anno si disputavano prima di Madrid: gli ATP 250 di Monaco di Baviera ed Estoril. L’evento portoghese è stato spostato all’inizio della stagione sul rosso (comincerà il 3 aprile, alla fine di Miami), unendosi a Houston e Marrakech. La settimana tedesca, invece, combacerà con l’ATP 500 di Barcellona e il ‘250’ di Belgrado, con il via previsto per il 17 aprile.

Per quel che riguarda Shanghai, il ‘1000’ cinese occuperà le prime due settimane di ottobre (a partire dal quattro) e farà slittare indietro di una settimana gli ATP 500 di Pechino e Tokyo, previsti dal 28 settembre (anche se il torneo giapponese è ancora da confermare). Tutti queste variazioni permetteranno anche un aumento del montepremi per i vari Masters, che dovrebbe crescere oltre il 35% tra il 2022 e il 2025.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
ATP4 settimane fa

Trattative Sky-FITP-Supertennis. A che punto è la negoziazione dei diritti-tv

Flash4 settimane fa

Diritti TV SKY e FITP: ecco lo scenario di questa aspra negoziazione infinita [VIDEO]

evidenza3 settimane fa

In Svizzera è polemica sulle On di Roger Federer. La risposta: “In Vietnam paghiamo oltre il minimo salariale”

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam: Sinner: “Fra uno Slam e una medaglia olimpica scelgo la seconda. Non vedo l’ora di conoscere i migliori atleti del mondo” [AUDIO]

evidenza3 settimane fa

Richard Krajicek: “Piatti mi disse di Sinner ‘diventerà un campione’”. Jannik al servizio è come Djokovic: la battuta è un extra, ma quando gli serve la mette dentro” [VIDEO INTERVISTA]

Flash3 settimane fa

Ubaldo da Rotterdam: “Sinner sulle orme di Camporese? Siamo qui apposta”

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam, il viaggio di Sinner continua: “Bisogna anche divertirsi. Io ho trovato le persone giuste al momento giusto” [AUDIO]

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam, Sinner: “Contento del numero 3 ma le cose più importanti sono altre” [AUDIO]

ATP2 settimane fa

Griekspoor, prima “vittima” delle 12 di fila di Jannik: “Per me Sinner è il più forte tennista del mondo” [AUDIO ESCLUSIVO]

Flash4 settimane fa

Mattarella: “Azzurri, in Coppa Davis ho visto un vero spirito di squadra” (Cocchi, Primavera) Campioni d’Italia (Guerrini) Sinner porta il tennis al Quirinale (Piccardi) Italdavis in festa, Sinner incoronato da Mattarella (Mei, Schito)

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement