Billie Jean King Cup 2022: forfait di Jessica Pegula

Billie Jean King Cup

Billie Jean King Cup 2022: forfait di Jessica Pegula

La ventottenne di Buffalo rinuncia alla trasferta in Scozia, dopo le fatiche delle WTA Finals. Al suo posto convocata McNally

Pubblicato

il

Jessica Pegula - Indian Wells 2021 (foto Twitter @BNPPARIBASOPEN)

Perde una delle sue protagoniste la Billie Jean King Cup. A poche ore dall’esordio della competizione, che prenderà il via martedì 10 novembre, è costretta a dare forfait la giocatrice meglio classificata nel ranking WTA tra quelle convocate per Glasgow. Stiamo parlando della numero 3 al mondo Jessica Pegula. La ventottenne di Buffalo, numero 3 del mondo, paga le fatiche delle WTA Finals di Fort Worth, chiuse col magro bottino di sei sconfitte in altrettanti incontri giocati tra singolo e doppio.

Pegula sarebbe volata a Glasgow per far parte di un dream team composto dalla compagna di doppio Coco Gauff, dalla numero 11 al mondo Madison Keys, la numero 14 Danielle Collins, finalista agli Australian Open e Taylor Townsend. La statunitense aveva saltato anche le finali della scorsa edizione a causa del COVID.

Al posto di Jessica Pegula, la capitana Kathy Rinaldi ha convocato la ventenne Catherine McNally, recente vincitrice del WTA125 di Midland e numero 19 del ranking di doppio, specialità nella quale ha conquistato 6 titoli WTA, tre dei quali in coppia con Gauff. Nel suo palmares la tennista di Cincinnati vanta anche due finali Slam in doppio, entrambe raggiunte allo US Open ed entrambe finite con una sconfitta al terzo set, nel 2021 in coppia con Gauff e quest’anno in coppia con la rientrante Townsend, fermate dal duo ceco Krejcikova/Siniakova.

Per McNally la possibilità di prendersi la rivincita potrebbe arrivare già a Glasgow. Gli Stati Uniti, infatti, fanno parte del Gruppo D con Polonia e Repubblica Ceca, con Krejcikova e Siniakova che risultano tra le convocate sebbene siano ancora impegnate a Fort Worth per le WTA Finals.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Ubaldo Scanagatta
evidenza1 settimana fa

Roland Garros, Scanagatta: “Nadal subito Zverev. Se fosse meglio così? Il teorico cammino di Sinner” [VIDEO]

Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash1 settimana fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria1 settimana fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash3 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash3 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP2 mesi fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza2 mesi fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP2 mesi fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement