Ivan Ljubicic lavorerà per la Federtennis francese: la sua esperienza per rilanciare il tennis d'Oltralpe

ATP

Ivan Ljubicic lavorerà per la Federtennis francese: la sua esperienza per rilanciare il tennis d’Oltralpe

Il croato ex coach di Roger Federer collaborerà con la federazione francese per la valorizzazione dei talenti locali

Pubblicato

il

Ivan Ljubicic - ATP Finals 2018 (foto Alberto Pezzali Ubitennis)

Il tennis francese sta vivendo uno dei principali periodi di crisi della sua storia e per risollevarsi la soluzione pensata dai vertici federali è quella di affidarsi a Ivan Ljubicic. Eccettuata Caroline Garcia, vincitrice delle WTA Finals e autrice di un finale di stagione decisamente convincente, la situazione sia al maschile che al femminile è estremamente negativa: il numero 1 francese nel ranking ATP è Arthur Rinderknech che occupa la 44° posizione mondiale. Un quadro decisamente magro che non può bastare in vista delle Olimpiadi 2024, le quali verranno ospitate da Parigi e dai campi del Roland Garros.

Qualche giovane sembra poter emergere nei prossimi anni: su tutti ha convinto nel finale di stagione Luca Van Assche. Il tennista di Woluwe-Saint-Lambert che ha origini belghe e italiane è stato il primo 2004 a vincere un torneo Challenger a inizio dicembre in quel di Maia ed è entrato nei primi 150 giocatori del mondo. Il 2023 potrebbe essere un anno importante per questo talento per avvicinarsi ai tornei ATP grazie a wild card negli appuntamenti indoor che la Francia ospita nel mese di febbraio. Un altro profilo che promette bene è Arthur Fils, anch’egli classe 2004 e già con una partita all’attivo nel main draw di un Masters 1000, quella persa in tre set contro Fabio Fognini recentemente a Bercy, dopo aver sconfitto proprio il ligure nel turno decisivo delle qualificazioni. A livello junior ha fatto una grande carriera, raggiungendo il numero 3. Più giovane, ma di ottime speranze anche Gabriel Debru, 17 anni domani. Il teenager di Grenoble ha vinto quest’anno il Roland Garros junior e si sta cominciando ad affacciare nel mondo Challenger.

Per cercare di dare una svolta al movimento tennistico francese, come detto, la FFT ha deciso di affidarsi a Ivan Ljubicic. Al croato è stato affidato il compito di direttore del progetto “Ambition 2024”, intento a valorizzare i giovani transalpini in vista delle prossime Olimpiadi di Parigi. A partire dal prossimo 15 gennaio l’ex allievo di Riccardo Piatti farà un viaggio di tre mesi alla scoperta delle strutture presenti in Francia per farsi un’idea più precisa sul lavoro da svolgere nel prossimo biennio. Gilles Moretton, presidente della federazione tennis francese, ha espresso queste parole su Ljubicic in un comunicato: “Il suo approccio verso il tennis, volto sempre verso la qualità e la professionalità, la sua mentalità vincente rendono Ivan la persona adatta a questo progetto. I nostri giovani hanno bisogno di questo mindset. Inoltre possiede le qualità umane che la federazione richiede”.
L’ex allenatore di Federer si è detto molto onorato dall’incarico: “Sono molto contento di cominciare a lavorare per la FFT, una delle federazioni che dispone di maggiori risorse per sviluppare un buon lavoro sui giovani talenti. La Francia ha a disposizione una vasta gamma di ragazzi molto interessanti”. Vedremo come si svilupperà il lavoro del balcanico con la federazione francese e se arriveranno dei risultati. Non sono ancora emerse delle novità riguardo allo sviluppo delle attività che Ljubicic gestisce, come l’agenzia di management LJ Sports Group che ha tra i propri assistiti Berrettini e Coric, oltre che altri personaggi in diversi sport.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Ubaldo Scanagatta
evidenza1 settimana fa

Roland Garros, Scanagatta: “Nadal subito Zverev. Se fosse meglio così? Il teorico cammino di Sinner” [VIDEO]

Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash1 settimana fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria1 settimana fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash3 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash3 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP2 mesi fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza2 mesi fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP2 mesi fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement