ATP Dubai: Djokovic non si ferma mai. Hurkacz sconfitto, 15 su 15 nel 2023. Anche Rublev in semifinale

ATP

ATP Dubai: Djokovic non si ferma mai. Hurkacz sconfitto, 15 su 15 nel 2023. Anche Rublev in semifinale

Il serbo vince una partita equilibrata contro il polacco. Ora una possibile supersfida con Medvedev. Il russo batte Van De Zandschulp e sfiderà Zverev

Pubblicato

il

Novak Djokovic – ATP Dubai 2023 (foto di Roberto dell'Olivo)
Novak Djokovic – ATP Dubai 2023 (foto di Roberto dell'Olivo)

La giornata dei quarti di finale dell’ATP 500 di Dubai vede, oltre al successo di Sascha Zverev sul nostro Lorenzo Sonego, due vittorie secondo pronostico: quella del campione uscente Andrey Rublev, che sfiderà proprio Zverev in semifinale, e quella di un Djokovic implacabile contro Hubert Hurkacz. Vediamo come sono andate queste due partite.

[1] N. Djokovic b. [5] H. Hurkacz 6-3 7-5

Avvio di match non semplice per Hurkacz che mette appena una prima su quattro nei primi due turni di battuta: se in una circostanza riesce a salvarsi, sull’1-2 il numero 11 del mondo cede la battuta: si allunga lo scambio e spesso fa fatica dalla parte del dritto, malgrado l’ottima tenuta da fondocampo. Dopo questo brutto passaggio a vuoto il polacco ingrana con il servizio e non concede più nulla, ma Djokovic è una macchina da guerra, gioca con ordine e concede le briciole sulla sua battuta. Nell’ultimo game del set Hurkacz prova a farsi minaccioso cominciando con una super risposta in allungo di dritto, ma il serbo rimedia con un ace, malgrado un doppio fallo commesso sul 40-15, conquistando un set in cui ha dato sempre la sensazione di essere in controllo in ogni istante e in ogni fase del gioco, malgrado il buon livello del suo avversario.

Livello che rimane elevato anche nel secondo set: il 26enne di Wroclaw continua a tenere alla grande anche negli scambi prolungati, ottiene maggiore aiuto dal servizio e concede davvero pochi punti alla risposta di Djokovic. Si concede davvero pochissimo ed entrambi si costruiscono bene i punti a partire dai primi colpi. Il numero 1 del mondo risolve bene il sesto game nel quale parte sotto 0-15 con un doppio fallo, ma poi è impeccabile nel non dare possibilità a Hurkacz di costruirsi la speranza di fare il break. Il 35enne serbo nel decimo game parte sotto 0-30 con un erroraccio di dritto e con una bella aggressione del polacco con il dritto dopo la risposta. Il cinque volte vincitore di questo torneo rimonta con due dritti giocati nei pressi della riga, un ace e un errore del campione di Miami 2021. Nel game successivo l’allievo di Craig Boynton sul 15-15 ha un’indecisione dopo il servizio, non scende a rete e sbaglia il dritto a rimbalzo, ma soprattutto sbaglia una volée fattibile sul 15-30. Il giocatore di Wroclaw in qualche modo si salva con un ace e uno strano errore di dritto del suo avversario, ma commette un altro errore di rovescio: Hurkacz con coraggio si presenta a rete e annulla ancora. Djokovic però ha annusato l’errore del sangue, risponde alla grande in un paio di occasioni e riesce a brekkare con un lungolinea di rovescio paradisiaco. Il serbo non perdona e tiene la battuta a zero, chiudendo il match.

DI SEGUITO LA CRONACA DI RUBLEV-VAN DE ZANDSCHULP

Pagine: 1 2

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Ubaldo Scanagatta
evidenza1 settimana fa

Roland Garros, Scanagatta: “Nadal subito Zverev. Se fosse meglio così? Il teorico cammino di Sinner” [VIDEO]

Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash1 settimana fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria1 settimana fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash3 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash3 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP2 mesi fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza2 mesi fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP2 mesi fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement