Premio alla carriera per Justine Henin: insignita del Philippe Chatrier Award

Flash

Premio alla carriera per Justine Henin: insignita del Philippe Chatrier Award

La campionessa belga ex numero 1 del mondo premiata dall’ITF in onore del suo grande trascorso tennistico

Pubblicato

il

Justine Henin
 

Sette volte campionessa Slam, medaglia d’oro ad Atene 2004, per 117 settimane n.1 al mondo, amata nel suo Paese e da tutti gli appassionati di tennis. Una breve radiografia di ciò che è stata per il nostro sport Justine Henin, classe 1982, ritiratasi giovanissima nel 2011 (a 29 anni) per un grave infortunio al gomito. La sua carriera sportiva sarà anche finita 12 anni fa, ma l’impegno della campionessa belga non si è mai fermato, come dimostrano l’accademia da lei fondata e la società di beneficenza per aiutare i bambini con disabilità a fare sport. E tutti questi contributi, questo amore e queste mani, non sono passati inosservati. Così, lo scorso sabato al Victoria and Albert Museum (V&A) di Londra, nella premiazione dei campioni del mondo ITF 2022, è stata insignita del Philippe Chatrier Award dall’ITF. Questo premio, istituito nel 1996 e dedicato all’ex presidente della federazione, viene dato ogni anno a persone o organizzazioni che danno un contributo reale al mondo del tennis. Come Justine Henin appunto.

Questo è un onore significativo“, dichiara infatti emozionata la belga, “e vorrei ringraziare l’ITF per avermi selezionato e ospitato alla cena degli ITF World Champions Awards. Ho sempre dato il massimo durante la mia carriera e ho ottenuto molti successi. Ho lavorato molto duramente dopo il ritiro per restituire allo sport che amo ciò che mi ha dato, e continuerò a farlo. Il tennis è uno sport unico e brillante, che offre benefici per la salute fisica e mentale delle persone. Proprio come l’ITF, sono appassionata e con l’intento di far crescere il gioco e offrire opportunità a persone di ogni estrazione, quindi ricevere questo riconoscimento dall’ITF significa molto“. Parole forti, che ben simboleggiano quanto un premio che testimoni la capacità di donare sé stessa e di aiutare gli altri, facciano molto in una giocatrice che ha vinto praticamente tutto.

E, a fare eco alle sue parole, ci pensa con gran soddisfazione David Haggerty. Il presidente dell’ITF, infatti, non ha mancato di rimarcare il proprio orgoglio nel premiare Henin, nonché di averla in una delle serate più importanti dell’anno per la sua federazione: “È per me un grande piacere annunciare che il consiglio di amministrazione dell’ITF ha scelto Justine Henin come vincitrice dell’ITF Philippe Chatrier Award di quest’anno. È stata una delle migliori giocatrici della sua generazione in campo, e da quando si è ritirata ha dato un contributo significativo e continuo al nostro sport a tutti i livelli. Merita ampiamente questo premio, e non c’è ambiente migliore per riceverlo dei prestigiosi ITF World Champions Awards al V&A“.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
ATP4 settimane fa

Trattative Sky-FITP-Supertennis. A che punto è la negoziazione dei diritti-tv

Flash4 settimane fa

Diritti TV SKY e FITP: ecco lo scenario di questa aspra negoziazione infinita [VIDEO]

evidenza3 settimane fa

In Svizzera è polemica sulle On di Roger Federer. La risposta: “In Vietnam paghiamo oltre il minimo salariale”

ATP3 settimane fa

ATP Rotterdam: Sinner: “Fra uno Slam e una medaglia olimpica scelgo la seconda. Non vedo l’ora di conoscere i migliori atleti del mondo” [AUDIO]

evidenza3 settimane fa

Richard Krajicek: “Piatti mi disse di Sinner ‘diventerà un campione’”. Jannik al servizio è come Djokovic: la battuta è un extra, ma quando gli serve la mette dentro” [VIDEO INTERVISTA]

Flash3 settimane fa

Ubaldo da Rotterdam: “Sinner sulle orme di Camporese? Siamo qui apposta”

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam, il viaggio di Sinner continua: “Bisogna anche divertirsi. Io ho trovato le persone giuste al momento giusto” [AUDIO]

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam, Sinner: “Contento del numero 3 ma le cose più importanti sono altre” [AUDIO]

ATP2 settimane fa

Griekspoor, prima “vittima” delle 12 di fila di Jannik: “Per me Sinner è il più forte tennista del mondo” [AUDIO ESCLUSIVO]

Flash4 settimane fa

Mattarella: “Azzurri, in Coppa Davis ho visto un vero spirito di squadra” (Cocchi, Primavera) Campioni d’Italia (Guerrini) Sinner porta il tennis al Quirinale (Piccardi) Italdavis in festa, Sinner incoronato da Mattarella (Mei, Schito)

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement