ATP Winston-Salem, le quote del giorno: equilibrio in Djere-Michelsen e Purcell-Griekspoor. Sorpresa Kumar, occhio a Fucsovics

ATP

ATP Winston-Salem, le quote del giorno: equilibrio in Djere-Michelsen e Purcell-Griekspoor. Sorpresa Kumar, occhio a Fucsovics

Partite di livello altissimo nel 250 in Carolina del Nord. Difficile fare pronostici, fari puntati sull’ungherese e i giovani americani

Pubblicato

il

Alex Michelsen - ATP Newport 2023 (foto Twitter @TennisHallofFame)
 

Il Winston-Salem Open, torneo di categoria 250 che si tiene a Winston-Salem, è il rito di passaggio tra i 1000 nordamericani estivi e lo US Open, che partirà lunedì 28 agosto con il tabellone principale. Pur passando spesso in sordina, la settimana in Carolina del Nord non è nuova nel regalare sorprese e storie interessanti, o nell’assistere alla rinascita di giocatori un pelo prima del Major finale. Un esempio? Alex Michelsen, che dopo l’exploit di Newport era un po’ scomparso dai radar, salvo riaffacciarvisi proprio in questi giorni a Winston-Salem, dove nella notte tra mercoledì e giovedì sfiderà agli ottavi Laslo Djere, tds n.4 e finalista uscente. Incontro molto interessante tra la dinamicità del giovane americano e la solidità e compostezza da fondo del serbo, che ben si comporta sul cemento all’aperto. Pronostico abbastanza serrato, come dimostrano anche le quote: per chi volesse puntare su Djere si parte dall’1,72 di Sisal, passando per l’1,79 di Better fino al goloso 1,86 di LeoVegas. Quest’ultimo sito è il più equilibrato, pagando la vittoria di Michelsen 1,96 volte la quota, contro i più sbilanciati Sisal (2,00) e Better (1,96). Interessanti anche le quote che prevedono un arrivo (probabile, data la qualità dei due) al terzo set: non tanto il 2,05 proposto da Sisal, quanto il 2,24 di Better e il 2,25 di LeoVegas.

Quote leggermente più sbilanciate invece per l’altro match di giornata, in cui si sfidano Max Purcell e il n.2 del seeding Tallon Griekspoor. Entrambi i giocatori stanno vivendo un’ottima trasferta in Nord America, con l’australiano capace di raggiungere il primo quarto di finale 1000 della carriera, a Cincinnati, giocando anche un grande match con Alcaraz, e l’olandese forte della prima finale 500, a Washington. L’imprevedibilità e gli attacchi di Purcell, contro la forza e la costanza di Grieskpoor: una lotta alla pari, ma per i bookmakers con un favorito chiaro: la vittoria dell’olandese è a 1,57 su Sisal, 1,58 su Better, 1,64 su LeoVegas. Sentiamo però di non dare per spacciato un tennista che ha vinto 7 delle ultime 8 partite disputate, e dunque investire sull’aussie non sarebbe un enorme azzardo, con la sua vittoria data a 2,25 su LeoVegas (ancora il sito più equilibrato), 2,29 su Better, 2,30 su Sisal. Innegabile come però, per chi voglia rischiare di meno, investire su un epilogo al set decisivo sarebbe comunque un risvolto interessante, partendo dal 2,20 di Sisal fino al 2,28 di LeoVegas, con Better a fare da mediana sul 2,25.

Per gli amanti di un tennis spettacolare, d’antan, di fiammate e volée, palle corte e accelerazioni improvvise, nonché tanta (forse troppa) imprevedibilità, il match che aprirà il programma di giornata è imperdibile. Si sfideranno il n.14 e il n.3 del tabellone, Marton Fucsovics e Sebastian Korda, per la prima volta uno contro l’altro. Campo veloce il giusto, atmosfera da fine estate, tanta voglia di rivalsa per entrambi: una semifinale nel 2023, a Stoccarda, per il n.58 al mondo, la finale ad Adelaide-1 per il figlio di Petr. Il pronostico non è immediato, ma l’americano è certamente favorito, anche dai bookmakers: 1,52 su Sisal, 1,57 su LeoVegas e Better, che propone la quota “più bassa” per l’altro esito, pagando la vittoria di Marton a 2,36, contro il 2,40 di Sisal e il 2,43 di LeoVegas. Nuovamente sarebbe interessante valutare un terzo set, con le quote che partono dal 2,15 di Sisal, passano per il 2,28 di Better e arrivano al 2,32 di LeoVegas. Su quest’ultima per cuori forti l’over 0.5 tie-break nell’incontro, a quota 2,23, contando che Fucsovics ha giocato 12 tie-break nel 2023, Korda 15, ed entrambi hanno un’arma forte nel servizio.

Infine vogliamo raccontare una storia, una di quelle tipiche da “250” pre-Slam, in cui anche i nomi meno noti hanno la loro notorietà. Si tratta di Omni Kumar, classe 2001, n.385 al mondo, in tabellone come lucky loser. Una vita nel circuito ITF, oggi è a un match dal primo quarto di finale in tour, dopo aver vinto 4 set di fila contro Rinderknech e van de Zandschulp. Affronterà Juan Manuel Cerundolo, n.100 al mondo, che tutto è tranne un animale da cemento. Parte favorito, per esperienza, notorietà, ma l’avversario sta giocando su una nuvola e, nonostante le quote avverse, può strappare il colpaccio e proseguire il proprio sogno. La vittoria dell’americano è a 2,35 su Sisal e Better, 2,43 su LeoVegas, dunque decisamente più alta degli 1,52 (Sisal), 1,55 (Better) e 1,56 (LeoVegas) che premiano Cerundolo. Dulcis in fundo, per chi crede nei miracoli e nei sogni, e ama il rischio, ecco di seguito a quanto è pagato il 2-0, quindi terza vittoria di fila senza perdere set, a favore di Kumar: 4,00 su LeoVegas, 4,25 su Sisal, e un ottimo 5,40 su Better. Perché a Winston-Salem, in Carolina del Nord, sono le imprese quelle ordinarie.

BetterSisalLeovegas
L.DjereA.Michelsen1,79 – 1,961,72 – 2,001,86 -1 ,94
M. PurcellT. Griekspoor2,32 – 1,592,30 – 1,572,32 – 1,61
M. FucsovicsS. Korda2,36 – 1,572,40 – 1,522,43 – 1,57
J.M. CerundoloO. Kumar1,55 – 2,351,52 – 2,351,56 – 2,43
Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Editoriali del Direttore4 settimane fa

Australian Open: Sabalenka regina quasi scontata. Bolelli Vavassori in vista Slam. E diritti tv: Sky, Supertennis, FITP: la negoziazione langue

ATP4 settimane fa

La storia del tennis italiano chiama a sé Sinner, da De Stefani a Berrettini passando per le vittorie di Pietrangeli, Panatta, Schiavone e Pennetta

Australian Open4 settimane fa

Australian Open – Jannik Sinner è molto più calmo di tutti quelli che oggi lo osannano. Un anno fa era il tennista dei… senza

Novak Djokovic - Australian Open 2024 (X @AustralianOpen)
Australian Open4 settimane fa

Australian Open, Djokovic: “Sono scioccato, uno dei miei peggiori match di sempre”

Editoriali del Direttore3 settimane fa

Jannik Sinner non è un patriota per cui tifare perché non paga le tasse in Italia? Non sono d’accordo con Aldo Cazzullo e Massimo Gramellini

ATP3 settimane fa

Trattative Sky-FITP-Supertennis. A che punto è la negoziazione dei diritti-tv

Flash4 settimane fa

Australian Open, Scanagatta: “Ora per tutti Sinner è diventato il favorito. Per lui meglio Medvedev piuttosto che Zverev. E’ stato 7 ore in campo meno del russo battuto a Pechino, Vienna e Torino” [VIDEO]

Jannik Sinner - Australian Open 2024 (foto X @AustralianOpen)
Australian Open4 settimane fa

Australian Open: estasi Sinner! Djokovic si arrende in quattro set, è la prima finale Slam [VIDEO]

Australian Open4 settimane fa

Australian Open: Cahill e Vagnozzi, i “tagliatori” del diamante Sinner

Australian Open4 settimane fa

Australian Open, Vagnozzi prima della semifinale: “Le vittorie degli ultimi sei mesi hanno reso Jannik più forte e consapevole”

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement