Coppa Davis, Arnaldi: “Nei momenti importanti, sapevo di dovergli giocare sul dritto”

Coppa Davis

Coppa Davis, Arnaldi: “Nei momenti importanti, sapevo di dovergli giocare sul dritto”

Matteo Arnaldi non fa niente per nascondere la sua immensa gioia e regala dettagli della sua splendida vittoria. E la vede diversamente da Garin sull’importanza del 15-40 scampato nel secondo set: “Non mi sarei preoccupato nemmeno se fossi andato sotto di un break”

Pubblicato

il

Matteo Arnaldi e Cristian Garin – Coppa Davis 2023 (foto di Roberto dell'Olivo)

Guarda il video del direttore Scanagatta: “Dopo l’estate Musetti è rimasto tra i top 20, ci avrebbe messo la firma”

Da Bologna, il nostro inviato

Cosa ti sei detto prima di giocare questo match che dovevamo vincere assolutamente?

Sicuramente non era semplice perché lui ha molta più esperienza di me, e ha vinto tanto più di me, ma io venivo da un momento di grande fiducia. Sono stato bravo a rimanere lì nei momenti di difficoltà, sapendo che prima o poi sarebbe capitata l’occasione. Un’occasione capita sempre, anche nelle partite peggiori.

A New York ti ho visto molto aggressivo contro Alcaraz, che differenze con oggi?

La differenza è grandissima perché qua giochi per la tua nazione e non per te stesso. Poi agli US Open ero entrato in campo tranquillo sapendo che avrei potuto giocare la mia partita, avendo inoltre già disputato 3 partite che mi avevano consentito di entrare in ritmo. Mentre qui mi ero solo allenato, a parte ovviamente il doppio.

A proposito del doppio pensi di giocarlo?

Non so, sceglierà il capitano alla fine dei due singolari. Io sto giocando bene e l’altro giorno abbiamo fatto un bel doppio anche abbiamo perso. In ogni caso io sono sempre pronto (ride, ndr).

Sul 3-3 del secondo set hai rischiato di concedere due palle break.

Guarda tutto sommato ero abbastanza tranquillo, sapevo che sarei stato teso e che probabilmente non avrei giocato il mio miglior tennis. Quel momento che dici tu può essere stato una piccola chiave, ma non mi sarei preoccupato nemmeno se fossi andato sotto di un break.

Garin a un certo punto sugli scambi incrociati di diritto è andato in chiara difficoltà.

All’inizio lui ha giocato molto bene anche col diritto, ma sapevamo tutti come nei momenti di pressione fosse quello il suo punto debole. Quindi ho provato a giocare lì nei momenti importanti.

Raccontaci di quell’incredibile quarto game del terzo set in cui hai strappato il servizio decisivo al tuo avversario dopo sei palle break. Un game che è durato 19 minuti.

Non so neanche quante palle break ho avuto (ride, ndr). E’ stato un game in cui sono stato molto in difesa più che spingere, ma ho cercato di fargli sempre giocare una palla in più. Comunque era chiaro che fosse un game da vincere, anche perché lui ha giocato bene su tutte le palle break mettendo sempre la prima.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Ubaldo Scanagatta
evidenza5 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Nadal subito Zverev. Se fosse meglio così? Il teorico cammino di Sinner” [VIDEO]

Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash6 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria1 settimana fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash3 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash3 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza2 mesi fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP2 mesi fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement