ATP Madrid: arrivano i forfait di Cilic e McDonald

Flash

ATP Madrid: arrivano i forfait di Cilic e McDonald

Il croato non vince una partita dal gennaio del 2023, McDonald non vuole correre rischi su una superficie sfavorevole. Al loro posto subentrano Seyboth Wild e Van de Zandschulp

Pubblicato

il

Marin Cilic - Roland Garros 2022 (foto Roberto Dell'Olivo)

Mancano ormai pochi giorni all’inizio del torneo ATP di Madrid (24 aprile- 5 maggio): il secondo Masters 1000 sulla terra battuta della stagione dallo scorso anno prevede un tabellone a 96 giocatori e si sviluppa di conseguenza su due settimane. In attesa di capire se il due volte campione in carica Carlos Alcaraz riuscirà a recuperare in tempo dal problema fisico che l’ha costretto a saltare i tornei di Montecarlo e Barcellona, nel corso delle ultime ore sono arrivati un paio di forfait, e ci riferiamo a Marin Cilic e Mackenzie McDonald. Cilic (35 anni e attualmente sprofondato al numero 1064 del ranking mondiale), iscritto al torneo grazie al meccanismo del ranking protetto, non vince una partita ufficiale di tennis dal gennaio del 2023: nel 2024 ha provato a rientrare sul circuito ma con risultati scarsissimi, perdendo quattro match su quattro (con Struff a Hong Kong, con Marozsan all’Australian Open, con Bergs in Coppa Davis e infine con Djere a Buenos Aires).

Anche McDonald (29 anni appena compiuti, numero 76 della classifica ATP) nel corso del 2024 non ha ancora vinto una partita: tre tornei (Hong Kong, Adelaide, Melbourne) e tre sconfitte. Il tennis leggero del talentuoso americano non si adatta al meglio alla terra battuta e proprio per questo motivo McDonald potrebbe optare per un rientro soft al Roland Garros- giusto per ritirare l’assegno- per poi cercare di ritrovare la migliore condizione in vista dell’estate e delle superfici più rapide. Lo scorso anno McDonald perse sei match su sei nel corso della stagione primaverile sulla terra rossa europea.

Al posto di Cilic e McDonald subentrano ufficialmente nel tabellone principale il brasiliano Thiago Seyboth Wild e l’olandese Botic Van de Zandschulp.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Ubaldo Scanagatta
evidenza3 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Nadal subito Zverev. Se fosse meglio così? Il teorico cammino di Sinner” [VIDEO]

Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash4 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria6 giorni fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza1 settimana fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash3 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza1 mese fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement