Alcaraz a Madrid, coach Ferrero: "Inizia a vedere la luce, allenamenti positivi"

ATP

Alcaraz a Madrid, coach Ferrero: “Inizia a vedere la luce, allenamenti positivi”

Ferrero parla dell’infortunio di Alcaraz: “Deve capire che anche questo fa parte della vita nel circuito”

Pubblicato

il

Carlos Alcaraz - Madrid 2023 (Foto Twitter @MutuaMadridOpen)

Dopo la suggestiva serata dei Laureus Award, tenutasi ieri sera nel Palacio de Cibeles di Madrid, Juan Carlos Ferrero ha concesso una breve intervista a Eurosport Spagna riguardo al numero 3 del mondo, Carlos Alcaraz. In seguito al ritorno dagli Stati Uniti, l’infortunio riscontrato all’avanbraccio destro ha costretto Alcaraz a ritirarsi dal torneo di Monte Carlo e a saltare anche quello di Barcellona.

Tuttavia, secondo il coach, la situazione sta gradualmente migliorando. Lo spagnolo in questi giorni si trova al Masters 1000 di Madrid, alle prese con gli allenamenti che, in via precauzionale, hanno deciso di fare con una fascia protettiva all’avambraccio destro. Ferrero ha affermato che proprio a Madrid, stanno finalmente arrivando i miglioramenti:Non stare bene fisicamente non è mai positivo per il morale del giocatore, ma questa settimana Carlos sta iniziando a vedere la luce. Durante gli allenamenti si è sentito molto bene e credo che questo sia estremamente positivo per l’andamento della settimana e per prepararsi il meglio possibile”.

Secondo Ferrero, accettare dei periodi di riposo a causa di infortuni è parte integrante del percorso di crescita di un giovane tennista: “Deve comprendere che anche queste pause fanno parte della vita nel circuito. Le settimane si susseguono una dopo l’altra: dopo un mese trascorso negli Stati Uniti, abbiamo avuto questo contrattempo a Monte Carlo. Ci ha fatto perdere un po’ più di tempo del previsto, ma il calendario è fitto di eventi e quando ci si infortuna può capitare di non poter partecipare a certi tornei” conclude l’allenatore, fiducioso nel rapido ritorno di Carlitos, che, salvo imprevisti, venerdì 26 aprile giocherà il primo match del Mutua Madrid Open.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Ubaldo Scanagatta
evidenza4 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Nadal subito Zverev. Se fosse meglio così? Il teorico cammino di Sinner” [VIDEO]

Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash4 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria6 giorni fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza1 settimana fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash3 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza1 mese fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement