“Federer: gli ultimi dodici giorni”, il 20 giugno su Amazon Prime il lato meno conosciuto di Roger

Flash

“Federer: gli ultimi dodici giorni”, il 20 giugno su Amazon Prime il lato meno conosciuto di Roger

Il regista Kapadia segue l’asso elvetico e ne racconta emozioni e relazioni con i colleghi più celebri. Con uno sguardo anche agli affetti famigliari

Pubblicato

il

Roger Federer - ATP Shanghai 2023 (foto Twitter @usopen)
 

Venerdì 23 settembre 2022 Roger Federer scende in campo a Londra nella lussuosa esibizione dedicata a Rod Laver in coppia con il suo più grande avversario nonché caro e rispettato amico Rafa Nadal; dall’altra parte della rete il doppio del Resto del Mondo formato da Sock e Tiafoe. Le due stelle, come è noto, perdono al fotofinish e la festa dell’addio al tennis dell’asso basilese può cominciare, tra applausi e lacrime.

Martedì 14 maggio Amazon Prime Video ha pubblicato un primo teaser del documentario “Federer: gli ultimi dodici giorni”, che segue appunto molto da vicino il periodo subito precedente la storica partita di doppio disputata durante la Laver Cup. La regia del film è affidata ad Asif Kapadia, vincitore del premio Oscar per il documentario “Amy” e già autore di altre opere dello stesso genere su Senna e Maradona. La data di uscita sulla piattaforma è quella del prossimo 20 giugno, in oltre 240 paesi.

Nel filmato è lo stesso Swiss Maestro che introduce le immagini, dedicando il documentario a tutti i fans: scorrono alcuni frame che riguardano i suoi più grandi avversari: l’eredità di Federer sarà per sempre” – afferma Djokovic. Appaiono Nadal e Murray; poi la moglie Mirka (“un viaggio incredibile”) e i figli, le immagini dei primi successi a Wimbledon e ancora lui quando era ball-boy. “Non ho mai permesso alle telecamere di accompagnarmi nelle vicende della mia vita e nello sport” – ha dichiarato Roger in merito ai motivi che lo hanno spinto ad accettare di partecipare al progetto – “Ho però iniziato a pensare che sarebbe stato bello condividere con gli appassionati uno sguardo su come sia il dietro-le-quinte, su come sia difficile ritirarsi. In effetti non ne abbiamo mai parlato, alla fine rimangono solo i risultati e le partite…” – dichiara lo svizzero nel podcast “The Mad Dog Unleashed”.

In attesa di altri footage di avvicinamento alla data annunciata, l’appuntamento è per il 20 giugno.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement