Mondo Challenger: dominio spagnolo a Manerbio, trionfa Carballes Baena

Lo spagnolo ha passato l’estate sui campi in terra battuta dei Challenger italiani. Due vittorie e una finale su cinque tornei. A Manerbio ha battuto in finale Garcia-Lopez

Mondo Challenger: dominio spagnolo a Manerbio, trionfa Carballes Baena
Roberto Carballes Baena e Guillermo Garcia-Lopez - ATP Challenger Manerbio 2017 (foto Felice Calabrò)

Manerbio, Italia (€43.000 + H) – Dominio spagnolo agli Internazionali di Manerbio. In semifinale sono arrivati il numero 1 del seeding Guillermo Garcia-Lopez, Roberto Carballes Baena (tds numero 3) e Tommy Robredo (tds numero 7). L’unico “intruso” tra loro è stato Elias Ymer, il quale ha battuto nei quarti un altro spagnolo, il ventenne Carlos Taberner, con il punteggio di 7-6(5) 7-5. Reduce dalla sua prima vittoria stagionale nel Challenger di Cordenons, il ventunenne svedese ha incontrato in semifinale Garcia-Lopez. Lo spagnolo si è portato avanti di un set (6-4) strappando per due volte il servizio all’avversario; nel secondo parziale le parti si invertono e Ymer vince il set per 6-3. Nel parziale decisivo il giovane svedese rimane aggrappato al match annullando ben sei break point, ma, chiamato a pareggiare i conti sul 5-4, perde servizio e match. L’altra semifinale ha visto Carballes Baena, a cui l’estate italiana ha portato buonissimi risultati, avere la meglio contro il trentacinquenne ex numero 5 del mondo Robredo in maniera piuttosto facile. Primo set dominato dall’ormai numero 109 del mondo, vinto 6-4 con il break decisivo al terzo game. Secondo parziale leggermente più combattuto, con Robredo che sotto 3-0 arriva sul 3-2 prima di perdere per la terza volta il servizio sul 5-3. La finale tra i due spagnoli ha visto il ventiquattrenne di Tenerife andare avanti di un set per 6-4 dopo che era stato sotto nella prima parte del parziale. Garcia-Lopez reagisce e sull’1-1 piazza due break consecutivi andando a chiudere 6-2 senza concedere occasioni a Carballes Baena di riaprire il parziale. Alla distanza però viene fuori la maggiore freschezza di Carballes Baena, il quale dal 2-2 vince quattro game consecutivi portandosi a casa il suo secondo Challenger stagionale. Il vincitore ha ringraziato coach Arenas: “Mi ha detto che il duro lavoro paga sempre. Per ora ha avuto ragione, speriamo che continui così”.

Risultato finale: [3] R. Carballes Baena b. [1] G. Garcia-Lopez 6-4 2-6 6-4

 

CATEGORIE
TAG
Condividi