ITF Futures: Luca Vanni suona la settima

Senza categoria

ITF Futures: Luca Vanni suona la settima

Pubblicato

il

TENNIS FUTURES – Resoconto settimanale sui tornei Futures in cui si è registrata la settima vittoria stagionale per Luca Vanni. Finali amare invece per Riccardo Bellotti e Omar Giacalone.

ITALIA F21 FUTURES – MANTOVA
Numeri da record per Luca Vanni che continua a vincere match e tornei. Con il successo sui campi della Canottieri Mincio di Mantova l’aretino ha centrato il settimo sigillo di una stagione fin qui davvero straordinaria. In finale Vanni ha sconfitto in due set lo slovacco Ivo Klec grazie ad un doppio 6-4. Molto bravo Vanni a recuperare uno svantaggio di 0-3 nella seconda frazione ed evitare un eventuale pericoloso terzo set visto che era reduce dalla battaglia di semifinale vinta dopo tre ore con Simone Vagnozzi (tds sette). Grazie a questo successo Vanni si assicura il pass per le qualificazioni dei prossimi Us Open.
Piazzamento in semifinale anche per il siciliano Gianluca Naso (tds cinque) sconfitto in due set da Klec.
Quarti di finale invece per il qualificato Salvatore Caruso fermato dal vincitore dopo tre set di buon livello. Male il francese e primo favorito del seeding Maxime Teixeira sconfitto in due comodi set dal finalista.

CANADA F4 FUTURES – KELOWNA
Sul cemento di Kelowna il titolo è andato all’australiano Benjamin Mitchell che in finale ha superato in tre set l’idolo di casa Filip Peliwo (tds uno).
Mitchell, accreditato della seconda testa di serie, ha disputato un ottimo torneo e per raggiungere la finale ha sconfitto nell’ordine Smith, Farren, Matthews e Novikov (tds quattro). Per Peliwo invece  una buona vittoria in semifinale sul connazionale Bester (tds tre) ma anche tanta amarezza per la seconda sconfitta consecutiva in finale dopo quella persa la settimana scorsa con Novikov.

 

FRANCIA F13 FUTURES – MONTAUBAN
Sulla terra outdoor di Montauban vince Tristan Lamasine. Il 21enne francese ha superato in finale il connazionale Martin Vaisse (tds quattro) al termine di un incontro durissimo conclusosi solo al tiebreak decisivo per 8-6.
Grande torneo di Lamasine (tds cinque) con ottime vittorie anche nei quarti sul secondo favorito del torneo Niels Desein ed in semifinale su Lestienne (tds tre). Semaforo rosso in semifinale invece per il favorito del seeding Vincent Millot sconfitto in due set da Vaisse.

GRAN BRETAGNA F12 FUTURES – MANCHESTER
Il circuito future torna in Gran Bretagna e questa settimana a Manchester. Il titolo è andato all’idolo di casa Joshua Milton che ha superato in finale in due comodi set il connazionale George Coupland (tds sei).
Ottimo torneo per Milton (tds otto) che ha battuto nei quarti Oliver Golding (tds tre) e soprattutto in semifinale il grande favorito della vigilia David Rice. Semifinale per Brydan Klein (tds quattro) sconfitto dal finalista Coupland, vera sorpresa del torneo e giustiziere nei quarti di Corrie (tds due)

OLANDA F4 FUTURES – MIDDELBURG
Il brasiliano Thiago Monteiro dopo un anno di digiuno torna al successo e vince così il suo quinto titolo della carriera sulla terra olandese di Middelburg.
In finale il ventenne di Fortaleza ha sconfitto l’idolo di casa e grande favorito Boy Westerhof con lo score di 6-4 6-7 7-5.
Abbastanza dura anche la semifinale per Monteiro (tds sette) vincitore in tre set sul belga Mertens (tds due).
Semifinale per l’australiano Jason Kubler (tds quattro) sconfitto da Westerhof in tre set e reduce dal successo della settimana scorsa a Breda. Male il brasiliano Ricardo Hocevar (tds tre) sconfitto facilmente all’esordio in due set dal giocatore delle isole Barbados Darian King.
Quarti di finale per il francese Florent Serra (tds otto) e per il belga Yannick Reuter (tds sei).

SPAGNA F16 FUTURES – BAKIO
David Perez Sanz (tds quattro) si aggiudica il future sul cemento di Bakio. Lo spagnolo ha superato in finale in due set il connazionale Jose Antonio Salazar Martin.
Perez Sanz ha approfittato di un discreto tabellone e dopo due turni abbastanza agevoli ha fermato nei quarti la corsa del messicano Miguel Reyes Varela (tds sette) ed in semifinale del canadese e primo favorito del seeding Steven Diez.
Settimana super per Salazar Martin, vera sorpresa del torneo, arrivato all’atto decisivo probabilmente con poche energie dopo aver battuto dopo due battaglie due solidi giocatori come Oscar Roca Batalla (tds tre) e Roberto Ortega Olmedo (tds due).

USA F19 FUTURES – PITTSBURGH, PA
Secondo titolo stagionale per Jean Yves Aubone. Il 26enne americano ha superato in finale in rimonta dopo un’autentica battaglia il britannico Toby Martin che ha avuto anche un match point.
Piazzamento in semifinale per la testa di serie numero uno del seeding Liam Broady (sconfitto da Aubone) e per la WC americana Hunter Harrington.
Male l’americano Adam El Mihdawy (tds due) costretto al ritiro dopo aver perso il primo set all’esordio contro il connazionale Tahir.

ARGENTINA F9 FUTURES – VILLA ALLENDE
Juan Ignacio Galarza profeta in patria. L’argentino, accreditato dell’ottava testa di serie del seeding, ha sconfitto in finale il qualificato connazionale Gustav Vellbach con il nettissimo punteggio di 6-0 6-1. Per Galarza si tratta del primo titolo della carriera e la conferma di un discreto tennis soprattutto sul rosso.
Piazzamento in semifinale per altri due giocatori argentini, Juan Manuel Matute ed il qualificato Hernan Casanova. Quest’ultimo ha fermato negli ottavi di finale la corsa dell’idolo di casa Juan Pablo Paz (tds tre). Fuori al secondo turno anche Gabriel Hidalgo (tds due) sconfitto da Ficovich. Successo anche nel torneo di doppio per Galarza insieme al nipponico Makiguchi.

AUSTRIA F2 FUTURES – SEEFELD
Bastian Trinker vince in Austria. Il tennista austriaco ha superato in finale Riccardo Bellotti (tds due) con lo score di 6-2 6-3. Per Trinker, primo favorito del seeding, si tratta del terzo titolo stagionale e quarto della carriera.
Trinker ha dominato il torneo ed ha ceduto appena un set nei quarti al connazionale Gibril Diarra. Altro buon torneo per Bellotti felice per essere tornato a raccogliere punti dopo un periodo abbastanza negativo ma anche un po’ amareggiato per la seconda finale persa consecutiva.
Piazzamento in semifinale per l’australiano Van Peperzeel (tds otto) ed il tedesco Kevin Krawietz (tds quattro). Presente in Austria anche Federico Maccari che, dopo aver superato le qualificazioni, ha sconfitto lo svizzero Bodmer prima di cedere a Krawietz.

BELGIO F5 FUTURES – DE HAAN
Yannik Vandenbulcke ha sfiorato la doppietta ma questa volta a fermargli la strada verso la vittoria in finale è stato il britannico Alexander Ward (tds uno).
Per il britannico si tratta del quarto titolo stagionale mentre per il 23enne belga (tds otto) la conferma di avere un tennis di ottimo livello.
Piazzamento in semifinale per il brasiliano Fabiano De Paula (tds quattro) e per il portoghese Frederico Ferreira Silva (tds cinque).
Male alcuni favoriti del seeding: fuori negli ottavi il francese Jules Marie (tds tre) uscito per mano del portoghese Barbosa, semaforo rosso nei quarti invece per l’australiano Maverick Banes (tds due) sconfitto da Silva.

BULGARIA F4 FUTURES – PLOVDIV
A sorpresa è Guillermo Rivera Aranguiz a conquistare il titolo sulla terra battuta di Plovdiv.
Il cileno ha sconfitto in finale il bulgaro Tihomir Grozdanov (tds due) con il punteggio di 5-7 6-3 6-1. Bravissimo Rivera Aranguiz anche nel suo match d’esordio ad eliminare il russo e primo favorito del seeding Karen Khacahnov.
Semifinale a sorpresa per i russi Alexander Igoshin, vincitore nei quarti sul giovane spagnolo Albert Alcaraz Ivorra, e per Ronald Sblodochikov, giustiziere all’esordio del nostro Edoardo Eremin (tds cinque).
Fuori all’esordio anche Francesco Garzelli sconfitto in tre set dall’americano Catalin Gard (tds sette).

KAZAKHSTAN F9 FUTURES – ASTANA
Il bielorusso Andrei Vasilevski si aggiudica il torneo di Astana. Vasilevski in finale ha superato il l’idolo di casa Denis Yevseyev (tds uno) in due set e per lui si tratta del primo sigillo della carriera.
Piazzamento in semifinale per georgiano Aleksandre Metreveli (tds tre) e per l’uzbeo Temur Ismailov (tds quattro). Male il bielorusso Shyla (tds due) fermato all’esordio dal russo Polyakov.

KOREA F8 FUTURES – GIMCHEON
Il koreano Cheong-Eui Kim nel replay della finale della scorsa settimana supera il giapponese Yusuke Watanuki (tds quattro) e si aggiudica il titolo. Ancora una volta finale senza storia che ha visto Kim (tds uno) uscire vincitore grazie ad un netto 6-3 6-1.
Piazzamento in semifinale per i koreani Choi e Nam (tds due). Fuori a sorpresa al primo turno l’americano Evan Song (tds tre) sconfitto dal modesto koreano Lee. Male anche il giocatore di Taipei Jui-Chen Hung (tds quattro) subito fuori al primo turno.

GERMANIA F6 FUTURES – SAARLOUIS
Il titolo se lo aggiudica Nicolas Jarry che ha sconfitto in finale il tedesco Mats Moraing. Per il 18enne cileno di Santiago si tratta del secondo titolo della stagione. Torneo durissimo per Jarry che, ad esclusione del match d’esordio, è sempre dovuto ricorrere al terzo set per portare a casa il titolo.
Semifinale per il cileno Cristobal Saavedra Corvalan (tds quattro) e per il belga Julien Cagnina (tds tre)
Subito fuori il polacco e primo favorito del seeding Grzegorz Panfil sconfitto dal tedesco Pirmin Hanle con un doppio 6-3.

MESSICO F8 FUTURES – QUINTANA ROO
Daniel Garza profeta in patria. Il messicano ha fatto suo il primo titolo della stagione sulla terra di casa di Quintana Roo.
Il 29enne di Monterrey, accreditato della sesta testa di serie, ha fermato in finale la corsa verso il titolo del giovanissimo qualificato americano Spencer Papa. Piazzamento in semifinale per il peruviano Mauricio Echazu (tds tre) e per il messicano Lucas Gomez, autore dell’eliminazione nei quarti del forte Tigre Hank (tds quattro). Fuori negli ottavi fuori il giocatore del Guatemala Christopher Diaz Figeuroa (tds due) superato dal qualificato americano Ponwith.

ROMANIA F6 FUTURES – FOCSANI
Dopo due anni di digiuno torna a vincere un titolo ITF il rumeno Petru-Alexandru Luncanu (tds quattro). Il ragazzo di Bucarest in finale ha superato Omar Giacalone (tds cinque) in due set abbastanza agevoli.
Fino ai quarti facile il cammino di Luncanu che poi è dovuto ricorrere al terzo set sia nei quarti con Dima (tds otto) che in semifinale con Antonescu (tds sei). Semifinale anche per Alberto Cammarata sconfitto in due set da Giacalone. Cammarata, dopo aver battuto il rumeno Szekely ed il francese Bois (tds tre), nei quarti aveva sconfitto nel derby Ferdinando Bonuccelli, bravissimo a sua volta nell’eliminare Mirtea e soprattutto Ciumac (tds sette) negli ottavi. Fuori all’esordio invece Marco Bortolotti (tds due) sconfitto nettamente dal portoghese Mensurado.

THAILANDIA F8 FUTURES – BANGKOK
Torna a vincere un titolo ITF a distanza di un anno il giocatore di Taipei Ti Chen. Il primo favorito del seeding ha sconfitto in finale il giapponese Kento Takeuchi (tds tre) con il punteggio di 6-4 6-1.
Semifinale per i thailandesi Pruchya Isarow e la WC Warit Sornbutnark, giustiziere all’esordio dell’indiano Vishnu Vardhan (tds due). Male anche il francese Jankovits (tds quattro), fermato negli ottavi da Isarow, e l’australiano Dyane Kelly (tds cinque), reduce dal titolo della settimana scorsa e sconfitto all’esordio da Trongcharoenchaikul.

TURCHIA F23 FUTURES – ISTANBUL
Sul cemento di Istanbul a trionfare è Hugo Nys. Il francese, accreditato della quarta testa di serie del seeding, ha sconfitto in finale il bosniaco Aldin Sektic (tds uno) in due set.
Ottimo torneo per il vincitore che non ha ceduto neanche un set in tutto l’arco della settimana e fa così suo il secondo titolo della stagione. Buona finale anche per il finalista reduce dalla successo della scorsa settimana ed uscito probabilmente stanco dal durissimo match di semifinale vinto sul qualificato koreano Kim.
Semifinale anche per il qualificato francese Mick Lescure, giustiziere all’esordio del ceco Michal Schmid (tds due) e nei quarti del portoghese Andre Gaspar Murta (tds sette) .

Continua a leggere
Commenti

Senza categoria

Internazionali di Roma 2020: Djokovic campione per la quinta volta

La diretta dell’ultima giornata del torneo combined ATP/WTA di Roma. Alle 14:30 la sfida Halep-Pliskova per il titolo femminile, alle 17 Djokovic e Schwartzman si affrontano per il trofeo maschile

Pubblicato

il

Roma 2020 (via Twitter, @InteBNLdItalia)
Questo spazio è sponsorizzato da BMW

Djokovic per superare Nadal nei 1000, finale aperta tra Halep e Pliskova
I tabelloni con i risultati aggiornati in tempo reale: maschile – femminile

per visualizzare gli ultimi aggiornamenti premi F5 (desktop) oppure scrolla la pagina verso il basso (mobile)

19:05Djokovic vince per la quinta volta gli Internazionali d’Italia: 7-5 6-3 a Schwartzaman

 

18:22 – Djokovic vince un primo set rocambolesco recuperando da 0-3 con doppio break di ritardo. Dopo 1h11 chiude 7-5

15:10 – Pliskova non ce la fa a proseguire, sotto 2-1 nel secondo set si ritira: Simona Halep è la campionessa degli Internazionali d’Italia 2020

14:50 – Dopo appena venti minuti, di cui la metà effettivi di gioco, Simona Halep è avanti di un set: netto 6-0, Pliskova in difficoltà per un problema alla coscia sinistra

14:30 – Ultima giornata dell’edizione 2020 degli Internazionali BNL d’Italia. Tutto pronto sul Centrale per la finale femminile tra Simona Halep e la campionessa uscente Karolina Pliskova, sotto 4-7 nei precedenti confronti diretti

ULTIME NOTIZIE, APPROFONDIMENTI, INTERVISTE

LE CRONACHE DELLE SEMIFINALI

Continua a leggere

Senza categoria

Internazionali di Roma 2020 LIVE: le semifinali di domenica 20 settembre. Schwartzman e Shapovalov al terzo set

Segui su Ubitennis le quattro semifinali degli Internazionali d’Italia 2020. Apre Halep-Muguruza, Djokovic a ora di pranzo. In notturna Shapovalov-Schwartzman

Pubblicato

il

Questo spazio è sponsorizzato da BMW

ORARIO DI GIOCO (Campo Centrale)
ore 12 – [1] S. Halep b. [9] G. Muguruza 6-3 4-6 6-4
non prima delle 14 – [1] N. Djokovic b. C. Ruud 7-5 6-3
non prima delle 16 – [2] Ka. Pliskova b. [12] M. Vondrousova 6-2 6-4
non prima delle 19 – [12] D. Shapovalov vs [8] D. Schwartzman

I tabelloni con i risultati aggiornati in tempo reale: maschile – femminile

per visualizzare gli ultimi aggiornamenti premi F5 (desktop) oppure scrolla la pagina verso il basso (mobile)

 

21:05 – Shapovalov vince il secondo set per 7-5 e allunga la semifinale

20:05Schwartzman vince il primo set per 6-4 su Shapovalov

19:15 – Sono in campo per la seconda semifinale del singolare maschile Denis Shapovalov e Diego Schwartzman

18:45 Karolina Pliskova è la seconda finalista degli Internazionali d’Italia, battuta Vondrousova 6-2 6-4. Le prime due teste di serie giocheranno la finale, Halep conduce 7-5 nei precedenti

17:50 – Karolina Pliskova vince con agio il primo set per 6-2.

17:20 – Iniziata la seconda semifinale femminile: il derby ceco tra Karolina Pliskova e Marketa Vondrousova

17:00 Novak Djokovic dopo aver sofferto tantissimo nel primo set, vince 7-5 6-3 su Casper Ruud ed è il primo finalista al Foro Italico

15:15 – Ruud si porta avanti di un break, 2-1 e servizio

14:45 – Scendono in campo Djokovic e Ruud

14:30 – Alla fine Simona chiude, con un break all’ultimo respiro! 6-4, è la rumena la prima finalista dell’edizione 2020 degli Internazionali d’Italia 2020

14:22 – Incredibile, Muguruza breakka ancora! 5-4, adesso il set è virtualmente in parità e la spagnola può servire per andare sul 5-5

14:20 – Muguruza non si arrende: break e due game consecutivi per accorciare sul 5-3. Halep riproverà a servire per il match

14:10 – Halep prende il largo nel terzo set: 5-1 e servizio a disposizione, la finale è ad un passo

13:40 – Muguruza vince un secondo set caratterizzato da cinque break; tutto si deciderà alla frazione decisiva

12:50 – Primo set praticamente perfetto della numero uno del seeding: 6-3 Halep

12:10 – Giornata di semifinali (con un po’ di pubblico): si comincia con la sfida tra la prima favorita Simona Halep e Garbine Muguruza

ULTIME NOTIZIE, CRONACHE, APPROFONDIMENTI

I VIDEO-COMMENTI DEL DIRETTORE

Continua a leggere

Senza categoria

Internazionali di Roma 2020 LIVE: Nadal sotto di un set!

La diretta dei quarti di finale del combined ATP/WTA di Roma. Subito Berrettini-Ruud. Djokovic alle 14:30, Nadal a cena. Occhio a Shapovalov-Dimitrov e Azarenka-Muguruza

Pubblicato

il

Rafa Nadal - Internazionali d'Italia 2020 (foto Giampiero Sposito)
Questo spazio è sponsorizzato da BMW

L’ordine di gioco, i campi e gli orari del day 6
I tabelloni con i risultati aggiornati in tempo reale: maschile – femminile

per visualizzare gli ultimi aggiornamenti premi F5 (desktop) oppure scrolla la pagina verso il basso (mobile)

22:30 – Rafael Nadal, a grande sorpresa, perde il primo set contro Diego Schwartzman. Netto 6-2 in favore dell’argentino dopo 49 minuti di gioco

 

17:50 Muguruza piega Azarenka 6-4 al terzo vincendo gli ultimi 3 giochi dell’incontro e va in semifinale contro Simona Halep

17:00 – Muguruza e Azarenka al terzo set sul Pietrangeli, la spagnola vince il secondo set

16:50 – Djokovic piega Koepfer 6-3 al terzo e raggiunge in semifinale Casper Ruud

16:20 – Vika Azarenka vince il primo set 6-3 su Garbine Muguruza sul Pietrangeli

16:05 – Koepfer vince il secondo set per 6-4 contro un Djokovic estremamente nervoso

15:50 – Novak Djokovic ha vinto il primo set contro Dominik Koepfer ma si è fatto recuperare il break di vantaggio che aveva nel secondo. Conduce 6-3 3-3

15:09Niente da fare per Berrettini: l’azzurro si arrende al tiebreak decisivo per 7 punti a 5 dopo quasi tre ore di match. Ruud in semifinale contro Djokovic o Koepfer

14:58 – Il quarto di finale tra Berrettini e Ruud si deciderà al tiebreak del terzo set

14:51 – 5-5 tra Berrettini e Ruud, Matteo al servizio. Intanto Djokovic strappa subito la battuta a Koepfer: 3-0 Nole

14:31 – Berrettini recupera il break subito nel primo gioco del terzo set, siamo 3-3 nel parziale decisivo. Sul Centrale, Novak Djokovic sfida Dominik Koepfer

13:50 – Ruud conserva il vantaggio e chiude il secondo parziale per 6-3. Si va al terzo

13:21 – Berrettini perde il servizio in apertura di secondo set, Ruud conduce 3-0

13:05 – In 54 minuti di gioco, Berrettini si aggiudica il primo set per 6-4. Fatale a Ruud il break subito nel primo gioco dell’incontro

13:01 – Yulia Putintseva è costretta al ritiro sotto 2-6 0-2 contro Simona Halep. La romena attende in semifinale la vincente di Muguruza-Azarenka

12:42 – Halep conquista per 6-2 il primo set contro Putintseva, Berrettini avanti 4-2 contro Ruud

12:00 – Scatta la sesta giornata di gioco al Foro Italico di Roma, in programma tutti i quarti di finale. Sul Pietrangeli si parte con la sfida tra Matteo Berrettini e Casper Ruud (1-1 i precedenti), mentre sul Centrale si affrontano Simona Halep e Yulia Putintseva

APPROFONDIMENTI E INTERVISTE

LE CRONACHE DEGLI OTTAVI DI FINALE

IL COMMENTO DEL DIRETTORE

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement