Palazzo Cichi: Sara Errani e Roberta Vinci ricevute da Matteo Renzi

Personaggi

Palazzo Cichi: Sara Errani e Roberta Vinci ricevute da Matteo Renzi

Pubblicato

il

 

TENNIS – Sara Errani e Roberta Vinci sono state ricevute oggi a Palazzo Chigi, sede della presidenza del consiglio. Hanno incontrato Matteo Renzi e Graziano Delrio. Presenti anche Malagò, Binaghi e Pietrangeli.

Sono la coppia più vincente della storia del tennis italiano. Roberta Vinci, 31 anni, e Sara Errani, 27 anni, hanno completato due settimane fa un’impresa che è riuscita a sole 20 tenniste prima di loro, il Career Grand Slam nel doppio femminile: hanno vinto cioè ogni titolo del Grande Slam almeno una volta. Il primo Slam della coppia azzurra arriva al Roland Garros 2012. Sara Errani centra la finale in entrambi i tornei a cui partecipa: venerdì batte con Roberta Vinci le russe Kirilenko e Petrova, il giorno dopo non può fare nulla contro Maria Sharapova, che guarda caso completa il Career Grand Slam in singolare. Pochi mesi prima, agli Australian Open, le Cichi avevano raggiunto la prima finale Slam per una coppia completamente azzurra. Sara e Roberta perdono contro Kuznetsova e Zvonareva ma il 2012 sarà un anno di grandi successi per loro. Dopo la sconfitta nella prima finale Slam ne disputeranno altre sette, vincendone cinque e perdendone due. Complessivamente hanno vinto venti titoli assieme. Entrambe ne hanno vinti altri tre: Sara tra il 2008 e il 2010, Roberta tra il 2001 e il 2006.

Il primo titolo in assoluto risale al 2010, a Marbella. Ma è il 2012 l’anno della svolta. Dopo aver vinto una serie di tornei minori, Sara e Roberta vincono Monterrey, Acapulco, Barcellona e poi vincono tutti i tornei che più contano sulla terra: Madrid, Roma e Roland Garros. Sei titoli in sei mesi. A settembre arriva il secondo Slam, agli US Open e in gennaio completano 3/4 di Career Grand Slam battendo a Melbourne Barty e Dellacqua dopo che nei quarti avevano eliminato le sorelle Williams. La consacrazione arriva nel Tempio del tennis, il Centre Court di Wimbledon: alla prima finale londinese Errani e Vinci non tradiscono e vincono il quinto Slam della carriera, completando il puzzle che ogni tennista sogna.

Oggi le due tenniste sono state ricevute a Palazzo Chigi dal presidente del consiglio, Matteo Renzi, che ha ricevuto una racchetta e una copia di “Excalibur”, il libro su Sara Errani scritto da Roberto Commentucci e che ieri è stato presentato a Milano. All’incontro hanno partecipato il sottosegretario alla presidenza del consiglio, Graziano Delrio, il presidente del Coni, Giovanni Malagò, Roberto Fabbricini, segretario generale del Coni, Carlo Mornati, vice segretario del Coni, il presidente della FIT, Angelo Binaghi e Nicola Pietrangeli.

Sara Errani e Roberta Vinci vengono ricevute da Matteo Renzi a Palazzo Chigi (foto di nomfup, Instagram)

Sara Errani e Roberta Vinci vengono ricevute da Matteo Renzi a Palazzo Chigi (foto di nomfup, Instagram)

 

photo1(1)

Da sinistra: Giovanni Malagò, Roberta Vinci, Matteo Renzi, Sara Errani, Graziano Delrio, Angelo Binaghi (foto di nomfup, Instagram)

 

Manico della racchetta regalata da Sara Errani e Roberta Vinci a Matteo Renzi. (foto di nomfup, Instagram)

Manico della racchetta regalata da Sara Errani e Roberta Vinci a Matteo Renzi. (foto di nomfup, Instagram)

Questi gli highlight del Career Grand Slam delle Cichi, dal primo trionfo a Parigi due anni fa, alla recente vittoria di Wimbledon.

Sara e Roberta regine a Parigi

Il trionfo di New York nel 2012

La prima vittoria agli Australian Open

La seconda vittoria agli Australian Open

Il Career Grand Slam a Wimbledon 2014

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
ATP4 settimane fa

Trattative Sky-FITP-Supertennis. A che punto è la negoziazione dei diritti-tv

Flash4 settimane fa

Diritti TV SKY e FITP: ecco lo scenario di questa aspra negoziazione infinita [VIDEO]

evidenza3 settimane fa

In Svizzera è polemica sulle On di Roger Federer. La risposta: “In Vietnam paghiamo oltre il minimo salariale”

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam: Sinner: “Fra uno Slam e una medaglia olimpica scelgo la seconda. Non vedo l’ora di conoscere i migliori atleti del mondo” [AUDIO]

evidenza3 settimane fa

Richard Krajicek: “Piatti mi disse di Sinner ‘diventerà un campione’”. Jannik al servizio è come Djokovic: la battuta è un extra, ma quando gli serve la mette dentro” [VIDEO INTERVISTA]

Flash3 settimane fa

Ubaldo da Rotterdam: “Sinner sulle orme di Camporese? Siamo qui apposta”

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam, il viaggio di Sinner continua: “Bisogna anche divertirsi. Io ho trovato le persone giuste al momento giusto” [AUDIO]

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam, Sinner: “Contento del numero 3 ma le cose più importanti sono altre” [AUDIO]

ATP2 settimane fa

Griekspoor, prima “vittima” delle 12 di fila di Jannik: “Per me Sinner è il più forte tennista del mondo” [AUDIO ESCLUSIVO]

Flash4 settimane fa

Mattarella: “Azzurri, in Coppa Davis ho visto un vero spirito di squadra” (Cocchi, Primavera) Campioni d’Italia (Guerrini) Sinner porta il tennis al Quirinale (Piccardi) Italdavis in festa, Sinner incoronato da Mattarella (Mei, Schito)

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement