Fed Cup, Italia-Usa: forfait di Venus Williams, salgono le quotazioni delle azzurre?

Fed Cup

Fed Cup, Italia-Usa: forfait di Venus Williams, salgono le quotazioni delle azzurre?

Pubblicato

il

 

E’ ufficiale: Venus Williams non sarà a Brindisi per il playoff di Fed Cup Italia-Usa. Al suo posto Lauren Davis

Anche stavolta, per l’ennesima volta, Venus Williams non sarà della partita nel weekend di Fed Cup che vedrà gli Usa ospiti a casa nostra a Brindisi. Un piccolo giallo, se si considera che solo pochi giorni fa il suo nome figurava tra le convocate insieme a quello della sorella Serena, attesa in Puglia direttamente dagli Stati Uniti nei prossimi giorni, di Alison Riske e di Christina McHale. Al suo posto il capitano Mary Joe Fernandez ha convocato Lauren Davis, numero 57 del ranking WTA, che in Fed Cup ha esordito proprio contro l’Italia nel 2014.

In passato sia Venus che Serena spesso e volentieri si sono nascoste dietro ad una disponibilità poi di fatto disattesa. Come dimenticare quando nel 2010 non andarono a giocare i quarti contro la Francia perché impegnate la domenica da spettatrici nel Super Bowl in qualità di tifose e co-proprietarie dei Miami Dolphins (“Non sono obbligate a presenziare”, dissero dai vertici di casa Dolphins). A Venus in particolare era accaduto sempre nel 2010, proprio in prossimità della finale contro l’Italia, per un problema alle ginocchia. Poi ancora contro l’Italia nel 2013 a causa del mal di schiena. Ma da par suo Venus ha la scusante del morbo di Sjogren, che quando si presenta all’improvviso la debilita non poco.

Nei giorni scorsi ci chiedevamo se con le Williams e senza la Vinci, messa fuori gioco da un’infiammazione alla zona epitrocleare del gomito destro, avevamo qualche speranza. Con l’assenza di Venus sicuramente le nostre quotazioni crescono, soprattutto in doppio dove con la sorella Serena forma una coppia quasi imbattibile (13 Slam e 2 vittorie su 2 in Fed Cup). Posto che la numero 1 del mondo porti a casa i due punti dei suoi singolari, chi porterà a casa il terzo? Lauren Davis, figlia di un cardiologo e di un’infermiera (alta 1 metro e 57 cm, 32 meno di Venus!) in Fed Cup ha giocato un solo match, stesso dicasi per Alison Riske che perse da Knapp nel 2013 (6-3, 7-5), ma che con Errani e Pennetta ha un bilancio positivo (1-0). Resta Christina McHale, anche lei battuta da Knapp in quello stesso tie (6-3, 3-6, 6-1), che in doppio è n.242 del mondo ed in singolare in Fed Cup ha un record di 4-4.

A questo punto c’è grande curiosità pure attorno alle scelte del capitano Barazzutti. Lascerà fuori Camila Giorgi, reduce dalla finale nel WTA di Katowice? Difficile, per non dire impossibile, che lasci fuori dal singolare la beniamina di casa Flavia Pennetta, avrà il coraggio di mettere in panchina la numero 1 italiana Sara Errani, soprattutto se questa non dovesse essere schierata in doppio? Un doppio Knapp-Pennetta è più che una semplice fantasia, nonostante la Errani fino a settimana scorsa fosse ancora la numero 1 di specialità. Ma indipendentemente dalle scelte dei due capitani, gli Usa privi di Venus fanno un po’ meno paura.

 

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
ATP4 settimane fa

Trattative Sky-FITP-Supertennis. A che punto è la negoziazione dei diritti-tv

Flash4 settimane fa

Diritti TV SKY e FITP: ecco lo scenario di questa aspra negoziazione infinita [VIDEO]

evidenza3 settimane fa

In Svizzera è polemica sulle On di Roger Federer. La risposta: “In Vietnam paghiamo oltre il minimo salariale”

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam: Sinner: “Fra uno Slam e una medaglia olimpica scelgo la seconda. Non vedo l’ora di conoscere i migliori atleti del mondo” [AUDIO]

evidenza3 settimane fa

Richard Krajicek: “Piatti mi disse di Sinner ‘diventerà un campione’”. Jannik al servizio è come Djokovic: la battuta è un extra, ma quando gli serve la mette dentro” [VIDEO INTERVISTA]

Flash3 settimane fa

Ubaldo da Rotterdam: “Sinner sulle orme di Camporese? Siamo qui apposta”

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam, il viaggio di Sinner continua: “Bisogna anche divertirsi. Io ho trovato le persone giuste al momento giusto” [AUDIO]

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam, Sinner: “Contento del numero 3 ma le cose più importanti sono altre” [AUDIO]

ATP2 settimane fa

Griekspoor, prima “vittima” delle 12 di fila di Jannik: “Per me Sinner è il più forte tennista del mondo” [AUDIO ESCLUSIVO]

Flash4 settimane fa

Mattarella: “Azzurri, in Coppa Davis ho visto un vero spirito di squadra” (Cocchi, Primavera) Campioni d’Italia (Guerrini) Sinner porta il tennis al Quirinale (Piccardi) Italdavis in festa, Sinner incoronato da Mattarella (Mei, Schito)

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement