Ubaldo ricorda cosa accadde a Melbourne un anno fa [AUDIO]

Editoriali del Direttore

Ubaldo ricorda cosa accadde a Melbourne un anno fa [AUDIO]

Alla vigilia del sorteggio per l’Australian Open 2017, chi sa quale edizione sia degli Internazionali d’Australia, dell’Australian Open e degli Slam dell’era Open? (lo saprete ascoltando l’audio)….

Pubblicato

il

Io stesso ho dovuto rileggere i tabelloni dell’edizione 2016 per rinfrescarmi un po’ la memoria: non bastava ricordarsi che la finale l’avevano giocata, per l’ennesima volta (ma quante?) Djokovic e Murray e che il serbo l’aveva vinta (quante ne ha vinte?), e che fra le donne la Kerber aveva sorpreso la favoritissima Serena Williams che era arrivata passeggiando salvo che al primo turno quando aveva incontrato un’italiana che l’aveva messa in difficoltà (chi era?). E’ stato il torneo che ha “condannato” Maria Sharapova alla lunga squalifica, Lleyton Hewitt alla pensione dopo xxx anni di Australian Open (quanti? nell’audio lo dico), che ha visto il clamoroso k.o di Rafa Nadal davanti a un connazionale (chi?) che non poteva aver dimenticato la battaglia persa di oltre 5 ore in questo stesso torneo, il torneo al quale hanno partecipato pochi italiani (quanti?) e che ha visto soltanto due di loro approdare al terzo turno (chi?), ma mentre uno non poteva proprio farcela (contro chi), lei era favoritissima, soprattutto dopo aver dominato il primo set (contro…?).
E Roger chi se lo aspettava ancora così competitivo? Aveva avuto un tabellone micidiale, ne ha fatti fuori un bel po’ (quanti e chi?) e poi si è arreso soltanto a (Chi?) molto avanti nel tabellone (dove?).

Degli australiani il migliore non è stato quello che tutti si aspettavano. Ma quando un altro Aussie iscriverà il proprio nome nell’albo d’oro che dai tempi di Mark Edmondson nel ’76 (questo ve lo dico perchè ne ha scritto oggi Francesco Rio) non ha più visto un australiano trionfare? E per le donne? E’ cominciato nel 2016 a Melbourne l’anno da dimenticare di Sara Errani…mentre per la Schiavone, beh, certo ricorderete la colossale ingiustizia subita.

Ho sicuramente dimenticato qualche altro passaggio importante di quanto accaduto all’Australian Open 2016. Avevo sì i tabelloni davanti agli occhi, però chissà quanti dettagli importanti avrei potuto aggiungere improvvisando come ho fatto. Volete ricordarlo voi lettori a uno smemorato come me (e a tutti gli altri? Una volta arrivava più spesso questo genere di contributi…)

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Ubaldo Scanagatta
evidenza6 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Nadal subito Zverev. Se fosse meglio così? Il teorico cammino di Sinner” [VIDEO]

Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash7 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria1 settimana fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash3 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash3 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza2 mesi fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP2 mesi fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement