Entry list ATP/WTA: la situazione aggiornata di Miami. Fuori Lorenzi

Domenica si svolge il sorteggio femminile, lunedì quello maschile. Lunedì partono anche le quali. La situazione aggiornata di Miami

Entry list ATP/WTA: la situazione aggiornata di Miami. Fuori Lorenzi

Mentre i giochi a Indian Wells sono tutt’altro che vicini alla conclusione – 16 maschietti ancora in gioco, 8 ragazze – il Crandon Park di Miami è pronto a ospitare per l’ultima volta il combined di Miami, che dal 2019 traslocherà con tutte le sue stelle presso l’Hard Rock Stadium, casa dei Miami Dolphins (una franchigia NFL).

Gemello della rassegna californiana quanto a durata e larghezza dei tabelloni, il torneo di Miami comincerà ufficialmente lunedì 19 con i primi match di qualificazione (start alle 10 locali, 15 italiane). Gli incontri del tabellone cadetto si prolungheranno fino al giorno successivo, martedì 20, giorno in cui si disputeranno anche i primi match del main draw femminile. Per mercoledì 21 gli organizzatori del torneo hanno già annunciato un menu succulento: scenderanno in campo sia Maria Sharapova che Serena Williams. Non si può al momento escludere che giocheranno la stessa partita: il sorteggio dei due tabelloni principali è infatti previsto per domenica 18 – quello femminile – e lunedì 19 – quello maschile.

 

ENTRY LIST MASCHILE: LA SITUAZIONE

UPDATE: ha dato forfait anche Dominic Thiem (al suo posto Marius Copil)

Come purtroppo era prevedibile, Paolo Lorenzi non giocherà a Miami per proteggere il piede da ulteriori peggioramenti, in vista della sfida di Genova contro la Francia; cancella il suo nome dalle liste anche Ramos-Vinolas. Le rinunce precedenti erano state quelle di Benneteau, Dolgopolov e Lucas Pouille, eliminato da Bhambri all’esordio a Indian Wells. Dopo un mese di febbraio molto positivo – tre finali disputate, un titolo – il francese ha scelto di prolungare il periodo di riposo probabilmente con lo stesso intento del nostro Lorenzi. L’ultimo ad approfittare dei numerosi ritiri – siamo già a quota undici – è Mikhail Youzhny, che entra quindi in tabellone. Già sicuro di un posto Fabbiano, unico italiano assieme a Fognini, il primo degli alternate adesso è Copil. Le cinque wild card non sono ancora state assegnate.

Nelle liste del torneo di qualificazione, il cui tabellone deve ancora essere estratto, sono presenti altri due azzurri, Berrettini e Giannessi. La prima testa di serie è Frances Tiafoe.

ENTRY LIST FEMMINILE: LA SITUAZIONE

Ancora nessun forfait ‘pesante’ per quanto riguarda il tabellone femminile. Gasparyan aveva richiesto il ranking protetto ma ha già rinunciato, l’ultima ad entrare al momento è Putintseva con la spagnola Arruabarrena prima delle giocatrici in ‘attesa’. Ben otto le wild card previste, due saranno appannaggio di Serena Williams e Vika Azarenka. Considerando il ruolo cruciale di IGM, società che contribuisce all’organizzazione del torneo, è lecito attendersi una folta rappresentanza di tenniste sotto contratto della stessa agenzia. Molto probabile quindi l’invito per Eugenie Bouchard, che in questo momento si trova già a Miami.

Le entry list del combined di Miami
Tutte le entry list ATP
Tutte le entry list WTA

CATEGORIE
TAG
Condividi