A Nottingham Vekic continua la difesa del titolo, pioggia in Olanda 

La campionessa in carica è apparsa più lucida rispetto all'esordio. Vittorie per Konta e Barty. Programma al minimo a 's-Hertogenbosch: un solo incontro concluso

A Nottingham Vekic continua la difesa del titolo, pioggia in Olanda 

WTA NOTTINGHAM

Dopo aver sofferto fino all’ultimo punto nel suo match d’esordio a Nottingham, vinto solo al tie-break del terzo contro la britannica Gabriella Taylor, Donna Vekic, campionessa in carica del torneo inglese, ha chiuso in due set contro la bielorussa Vera Lapko. Primo set vinto per 6 giochi a 2 senza particolari patemi, mentre qualche difficoltà in più arriva nel secondo, soprattutto quando la giovane croata ha dovuto recuperare un break di svantaggio per ben due volte nelle fasi decisive del parziale. Il secondo set si è però giocato al tie-break e anche in questo caso è stata Lapko a condurre ma dopo aver sprecato un vantaggio di 6-4 e due set point consecutivi, Donna Vekic ha conquistato gli ultimi 4 punti e così i quarti di finale sull’erba inglese di Nottingham.

Convincente prestazione dell’australiana Ashleigh Barty, tds n.1 del tabellone e mai oltre i quarti a Nottingham nelle sue due precedenti partecipazioni. All’esordio ha inaugurato la sua stagione sui prati con una solida vittoria contro la svizzera Voegele, bissata quest’oggi contro la cinese Duan Ying Ying, travolta con 6-3 6-2 maturato in un’ora e 5 minuti di partita. Affronterà domani per un posto semifinale l’altra padrona di casa ancora in corsa, Katie Boulter, numero 156 WTA e autrice dell’eliminazione di Sam Stosur, ex numero 4 del mondo in singolare e primatista in doppio. Anche in questo caso decisivo un tie-break combattuto, quello del primo set vinto dalla britannica per 8 punti a 6, sempre concentrata poi nel dominare il secondo e a chiudere 7-6(6) 6-1 l’incontro.  Domani, per la gioia degli appassionati inglesi, ci sarà anche Johanna Konta in gara per raggiungere le semifinali a Nottingham. Nel secondo turno tutto british si è trovata opposta a Heather Watson, numero 91 WTA. Match combattuto e chiuso dalla favorita n.4 del tabellone dopo un’ora e 41 minuti di gioco con lo score di 6-4 7-6(5). Domani troverà dall’altra parte della rete la slovena Dalila Jakupovic. Sicuramente proverà a laurearsi campionessa qui dopo la finale raggiunta e persa nel 2017 contro Donna Vekic.

 

Risultati:

[1] A. Barty b. Y.Y. Duan 6-3 6-2
[WC] K. Boulter b. [WC] S. Stosur 7-6(6) 6-1
[4] J. Konta b. H. Watson 6-4 7-6(5)
[6] D. Vekic b. V. Lapko 6-2 7-6(6)

Gianluca Rossino


WTA ‘S-HERTOGENBOSCH

Uno solo il match completato al Libéma Open di ‘s-Hertogenbosch, e non certo di cartello. È quello in cui la spunta Alison Riske in due set contro l’ungherese Fanny Stollar, prima che la pioggia interrompa i giochi e rimandi tutto al giorno successivo. Con altri due match in sospeso – quelli tra Ajla Tomljanovic e Aryna Sabalenka, che è riuscita a strappare il tie-break del secondo set in extremis, e tra Elise Mertens, testa di serie numero due, e Antonia Lottner – e uno ancora da iniziare tra Kristen Flipkens e Kiki Bertens, saranno ben tre le giocatrici costrette al doppio impegno, almeno parziale, nella giornata di venerdì dedicata ai quarti di finale.

Risultati:

A. Riske b. [Q] F. Stollar 7-6(1) 6-2
[8] A. Sabalenka vs A. Tomljanovic 3-6 7-6(5) sosp.
[Q] A. Lottner vs [2] E. Mertens 2-2 sosp.

CATEGORIE
TAG
Condividi