Krejcikova vince il doppio a Wimbledon: “Novotna sarebbe fiera di me”

Flash

Krejcikova vince il doppio a Wimbledon: “Novotna sarebbe fiera di me”

Krejcikova e Siniakova conquistano il secondo slam consecutivo nel doppio femminile. La dedica, come a Parigi, è per Jana Novotna, allenatrice di Krejcikova fino al 2016, e scomparsa lo scorso autunno

Pubblicato

il

Barbora Krejcikova e Katerina Siniakova hanno conquistato ieri pomeriggio il loro primo titolo di doppio a Wimbledon, sconfiggendo in tre set la statunitense Nicole Melichar e l’intramontabile ceca Kveta Pesche, classe ’75 ed esordiente a Wimbledon nel 1994. Per la coppia ceca si tratta del secondo titolo consecutivo Slam, dopo la vittoria a Parigi il mese scorso, emulando un’impresa a loro già riuscita nel 2013 ma nel circuito Junior. Nel 2013 riuscirono poi ad aggiudicarsi anche lo US Open, torneo (quella maggiore, ça va sans dire) per cui sono al momento le principali favorite dell’edizione 2018.

La vittoria arriva a 20 anni dal successo di Jana Novotna in singolare. Novotna, scomparsa a novembre dello scorso anno a 49 anni per un cancro, è stata una magistrale interprete di un tennis oramai estinto, fatto di serve&volley, colpi eleganti e meravigliosamente classici. Dal 2013 al 2016, fin quando lo stato di salute ha reso possibile la collaborazione, Novotna è stata l’allenatrice di Krejcikova. La neo-campionessa di Wimbledon aveva contattato Novotna dopo aver letto un articolo che parlava di come la ex numero 2 al mondo facesse base in un paese poco fuori Brno, città natale di Krejcikova.

La ventiduenne ceca si presentò quindi all’uscio di casa di Novotna, accompagnata dai genitori e da una lettera, in cui le chiedeva se fosse interessata a darle consigli, di tanto in tanto, e ad aiutarla ad identificare le aree di gioco in cui migliorare. Novotna decise però di seguire Krejcikova a tempo pieno, viaggiando al suo seguito nel poco scintillante mondo delle qualificazioni dei tornei ITF. In uno dei loro ultimi incontri, Novotna, undici volte campionessa Slam in doppio, aveva spronato Krejcikova a vincere uno Slam.

Krejcikova è ora già a due e, come a Parigi, ha dedicato questo successo proprio a Novotna: “[Jana] merita davvero di essere ricordata. Sono felice che quest’anno sia stata commemorata qui, dove ha vinto il titolo venti anni fa. Fu il suo successo più grande, lo voleva davvero, come mi disse poi tante volte nelle storie che mi raccontava sulla sua carriera e sull’altalena di emozioni che l’ha poi condotta a quella vittoria. Vincere qui, ora, esattamente venti anni dopo, per quanto solo in doppio, è perfetto. Sono molto orgogliosa, e credo che lo sarebbe anche lei”.

 

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Ubaldo Scanagatta
evidenza2 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Nadal subito Zverev. Se fosse meglio così? Il teorico cammino di Sinner” [VIDEO]

Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash3 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria5 giorni fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza1 settimana fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash1 settimana fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash2 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza1 mese fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement