Roma, il programma delle finali: Nadal-Djokovic alle 16

Senza categoria

Roma, il programma delle finali: Nadal-Djokovic alle 16

Ultima giornata di gioco agli Internazionali d’Italia. Il primo titolo che verrà assegnato sarà quello femminile: alle 13 Konta sfida Pliskova. Si giocano anche le finali del doppio

Pubblicato

il

Con quattro titoli in palio nell’ultima giornata di gioco, giunge a conclusione l’edizione 2019 degli Internazionali BNL d’Italia. Si parte alle 13 con la finale del WTA Premier 5 tra Johanna Konta e Karolina Pliskova (diretta su Supertennis e Sky Sport Arena). Sei i precedenti tra le due, una sola vittoria della britannica: Pechino 2016.

Non prima delle 16 occhi puntati sulla finale dell’ATP Masters 1000 che vedrà opposti, per la 54esima volta, Rafa Nadal e Novak Djokovic (diretta su Sky Sport 1 e Supertennis). Il computo degli head to head vede Nole avanti di tre lunghezze su Rafa, 28 successi a 25 per il serbo, che ha vinto gli ultimi due giocati (semifinale Wimbledon 2018 e finale Australian Open 2019). L’ultimo successo di Rafa risale allo scorso anno, proprio a Roma, in semifinale (7-6 6-3).

Sul campo Pietrangeli spazio alle finali del doppio: a contendersi il titolo maschile (a partire dalle 14) saranno Cabal/Farah e Klaasen Venus, a seguire l’ultimo atto del torneo femminile tra Azarenka/Barty e Groenefeld/Schuurs.

 

Il programma completo

Centraledalle 13
J. Konta vs [4] Ka. Pliskova
non prima delle 16
[1] N. Djokovic vs [2] R. Nadal

Pietrangelidalle 14
[3] J.S. Cabal/R. Farah vs [6] R. Klaasen/M. Venus
non prima delle 15
V. Azarenka/A. Barty vs [8] A.L. Groenefeld/D. Schuurs

I tabellonimaschile – femminile

Continua a leggere
Commenti

Senza categoria

Chi gioca oggi? Tre italiani in campo e Federer all’ora del tè

Lo svizzero esordirà con Millman non prima delle 17:30. Ad Halle anche Berrettini e Seppi. Spettacolo al Queen’s con Wawrinka-Evans, Del Potro-Shapovalov e Dimitrov-Aliassime. In campo anche Cecchinato (vs Raonic)

Pubblicato

il

Sarà un martedì di fuoco per gli appassionati di tennis che avranno bisogno di almeno due o tre schermi per seguire i match più interessanti della giornata, ma procediamo con ordine. Tra i vari nomi che scenderanno in campo troviamo quello di Roger Federer, Stan Wawrinka, Juan Martin del Potro, Stefanos Tsitsipas oltre a tre giocatori italiani.

Ad Halle, tutti gli occhi saranno puntati sul primo match di Roger Federer. Lo svizzero esordirà contro John Millman, non prima delle 17:30 sul campo centrale. Prima di lui giocheranno Struff (vs Djere, ore 12), Borna Coric (vs Munar) e l’intrigante derby francese tra Benoit Paire e Jo-Wilfred Tsonga. In Germania affronteranno il primo turno anche due azzurri: il recente campione di Stoccarda, Matteo Berrettini, sfiderà Nikoloz Basilashvili attorno alle 18, mentre Andreas Seppi è programmato come terzo match (quindi attorno alle 16 circa) e giocherà contro un altro qualificato, il tedesco Mats Moraing.

Ancora più prezioso, almeno sulla carta, l’ordine di gioco al Queen’s Club di Londra. Sul Centrale, si apre alle 13 (ora italiana) con Stan Wawrinka contro Daniel Evans, omaggiato di una wild card dagli organizzatori, si prosegue poi con Del Potro contro Shapovalov. Da non perdere anche gli ultimi due match: Stefanos Tsitsipas contro Kyle Edmund e Dimitrov contro Auger-Aliassime. Un solo azzurro impegnato sui prati londinesi, Marco Cecchinato, che avrà un difficile primo turno contro Milos Raonic.

 

Al femminile si segnalano i match delle prime due giocatrici del mondo. La numero uno, Naomi Osaka, scenderà in campo a Birmingham attorno alle 14 (ora italiana) contro Maria Sakkari, mentre Ashleigh Barty sfiderà Donna Vekic nell’ultimo incontro di giornata. Tra queste due partite si inserisce l’esordio di Venus Williams, al primo match sull’erba fuori da Wimbledon dal 2011 a questa parte. A Maiorca invece riflettori puntati sul ritorno di Maria Sharapova (non prima delle 16:30) e sulla campionessa di Wimbledon in carica, Angelique Kerber (non prima delle 18:30).

Continua a leggere

Italiani

Antico Tiro a Volo, Errani in finale: “Non me lo aspettavo, ora voglio vincere”

A Roma l’azzurra supera la russa Varvara Flink con il punteggio di 6-2 6-3 e torna a giocare una finale dopo oltre un anno. Sfiderà per il titolo l’austriaca Barbara Haas

Pubblicato

il

Sara Errani - Antico Tiro a Volo 2019 (foto Mondo Ace)

Sara Errani torna in finale a distanza di oltre un anno dall’ultima volta. Era il 4 marzo 2018 quando la romagnola alzava al cielo il trofeo nel deserto californiano aggiudicandosi il 125K Series di Indian Wells grazie al successo per 6-4 6-2 ai danni dell’ucraina Kateryna Bondarenko. La vittoria di sabato ai danni dell’ex numero 2 del ranking Junior Varvara Flink certifica l’ottima settimana romana dell’azzurra. Un crescendo rossiniano culminato in una semifinale a senso unico, dominata dal primo all’ultimo punto.

“Non è stata una bellissima partita – ha dichiarato la romagnola al termine del match –, abbiamo commesso entrambe diversi errori. Ero molto tesa inizialmente, poi sono riuscita a sciogliermi e a darle fastidio con i miei colpi. Domani spero di giocare ancora meglio. Sono felicissima, non mi aspettavo di arrivare in finale. È stata una bellissima settimana, speriamo di concluderla nel migliore dei modi”. In finale Errani se la vedrà con Barbara Haas, brava ad imporsi in rimonta sulla svizzera Conny Perrin. “Non la conoscevo benissimo, ho avuto modo di vederla giocare questi giorni. È molto solida e precisa. Sarà dura”.

Elisabetta Cocciaretto raggiunge la finale in doppio. La coppia formata dalla giovane tennista marchigiana e dalla rumena Nicoleta Dascalu si è imposta su quella formata da Ulrikke Eikeri ed Elixane Lechemia con lo score di 6-2 6-1. In finale affronteranno Carolina Alves ed Elena Bogdan. “Ci siamo organizzate lunedì mattina – le parole a caldo dell’azzurra –, non ci conoscevamo. L’importante per me era giocare il doppio, che mi piace ed è importante. Lo gioco sempre in tutti i tornei. Il mio allenatore mi ha insegnato che aiuta nei colpi fondamentali e nella fase di transizione che devo migliorare tantissimo: il servizio, la risposta, le volée e le variazioni. Il doppio è l’allenamento perfetto”.

Infine una considerazione sulla finale raggiunta da Sara Errani. “Per me Sara è un grandissimo esempio – ha ammesso una emozionata Cocciaretto –, sono cresciuta guardando le sue partite a Roma, al Roland Garros. Conoscerla è stato bellissimo, ci ho parlato molto spesso anche perché abbiamo fatto esperienze di Fed Cup insieme: scambiarci qualche parole e chiederle qualche consiglio è un onore”.

Risultati singolare:

 

Barbara Haas d. Conny Perrin 2-6 6-3 6-0
Sara Errani d. Varvara Flink 6-2 6-3

Risultati doppio:

Alves/Bogdan d. Chirico/Di Lorenzo 6-4 6-2
Cocciaretto/Dascalu d. Eikeri/Lechemia 6-2 6-1

Ufficio Stampa ITF Roma Antico Tiro A Volo

Continua a leggere

Senza categoria

Roland Garros 2019: il racconto della finale vinta da Rafael Nadal

Risultati, dichiarazioni e aggiornamenti di ogni genere. La nostra diretta del Roland Garros 2019 per l’ultima giornata, quella dedicata alla finale maschile

Pubblicato

il

Thiem e Nadal - Roland Garros 2019 (foto Roberto Dell'Olivo)

I tabelloni aggiornati: maschile – femminile

per visualizzare gli ultimi aggiornamenti premi F5 (desktop) oppure scrolla la pagina verso il basso (mobile)

20:00 – L’ultima diretta del Roland Garros si chiude qui. Grazie a tutti per averci letto, per aver partecipato e per aver condiviso con noi opinioni, sensazioni e punti di vista. L’appuntamento è per Wimbledon, che non è poi così lontano… a presto!

 

18:13Nadal è ancora una volta il campione del Roland Garros! Dodicesimo titolo per lui sulla terra parigina. Thiem ci ha provato, ha lasciato tutto in campo ma non è bastato

18:08 – Nadal strappa ancora il servizio a Thiem e serve per conquistare il dodicesimo titolo al Roland Garros

17:55 – Thiem recupera da 0-40 e tiene il servizio per il 3-1

17:48 – Nadal salva altre due palle break e allunga sul 3-0

17:38 – Break Nadal! Dopo la chance sprecata, Thiem perde il servizio e deve inseguire anche nel quarto set

17:35 – Nadal salva una palla break e si porta sull’1-0

17:25 – Nadal vince il terzo set col punteggio di 6-1

17:20 – 5-1 Nadal. Il terzo set sembra cosa fatta ormai

17:09 – Nadal scatenato. Parziale di 12 punti a 1, altro break e 3-0

17:05 – Nadal trova il break in avvio e scappa avanti nel terzo set (2-0)

16:54 – Secondo set Thiem! Primo gioco al servizio complicato per Rafa e Dominic ne approfitta subito. Finale riaperta

16:49 – Thiem si garantisce il tiebreak (6-5)

16:41 – 5-4 per Thiem. Nadal servirà per rimanere nel secondo set

16:33 – Thiem avanti 4-3, ma Nadal non ha ancora perso un punto al servizio in questo secondo set

16:20 – Si procede secondo i servizi, ma per ora Thiem sembra molto più in difficoltà (2-1 per l’austriaco)

16:06 – 6-3 Nadal! Il maiorchino sente l’odore del sangue, strappa il servizio a Thiem e poi chiude tenendo il servizio.

15:58 – Nadal salva una palla break e va avanti 4-3

15:45 – Nadal riagguanta subito Thiem e si porta sul 3-3

15:40 – Break Thiem! A suon di sventagli, l’austriaco fa breccia nella difesa di Nadal e si porta avanti 3-2

15:25 – Nadal si complica un po’ la vita facendosi rimontare da 40-0, ma chiude senza concedere palla break. Si rimane on serve (2-1)

15:00 – Dopo la finale del doppio femminile dominata da Mladenovic e Babos (6-2 6-3, terzo Slam di specialità per la francese, secondo in coppia con l’ungherese), sono pronti a scendere in campo Nadal e Thiem per la finale del singolare maschile. Nadal conduce 8-4 nei precedenti e ha vinto tutte e tre le sfide parigine, compresa la finale del 2018

CRONACHE DAL DAY 14

INTERVISTE E APPROFONDIMENTI

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement