Il saluto perfetto di Caroline Wozniacki, contro Serena Williams

Flash

Il saluto perfetto di Caroline Wozniacki, contro Serena Williams

La danese giocherà un ultimo incontro di esibizione a maggio contro Serena Williams

Pubblicato

il

Caroline Wozniacki - Indian Wells 2018 (foto via Twitter @BNPPARIBASOPEN)

L’Australian Open sarà l’ultimo torneo di Caroline Wozniacki, che ha deciso di mettere la parola fine sulla sua carriera da professionista in quella Melbourne dove nel 2018 conquistò finalmente il suo primo titolo Slam, la cui assenza diventava sempre più ingombrante. Se è impossibile sapere quale sarà la data della sua ultima sfida ufficiale, lo stesso non può dirsi per l’incontro d’addio di Caroline: secondo il canale televisivo danese TV2, l’ex numero 1 del mondo giocherà un match di esibizione contro l’amica e rivale Serena Williams alla Royal Arena di Copenhagen il prossimo 18 maggio.

“È arrivato il momento di finire la mia carriera e non vedo l’ora di giocare la mia ultimissima partita davanti a un pubblico così numeroso” ha dichiarato Wozniacki. “Il punto definitivo della mia carriera non può arrivare in un’occasione migliore che a casa e contro la più grande tennista di sempre. Sarà una serata magnifica che non dimenticherò”.

La rivalità fra le due campionesse è nettamente sbilanciata a favore di Serena che si è imposta dieci volte negli undici precedenti, mentre Caro vanta la vittoria a Miami nel 2012. L’ultimo confronto nel Tour risale alle WTA Finals del 2014, ma non sono mancate le esibizioni – una anche in terra danese quattro anni fa. “Spero davvero di poter tornare a giocare in Danimarca” si augurò profeticamente Caro in quell’occasione, a Herring, dopo aver battuto l’amica davanti a 7.000 persone. La Royal Arena ne può invece contenere fino a 12.500 per gli eventi sportivi. “Voglio ringraziare tutti per l’incredibile appoggio che mi hanno dimostrato durante la mia carriera e spero che quante più persone possibile vogliano venire a mettere il punto perfetto.

Ex regina del tennis mondiale e con trenta titoli di singolare in bacheca, Caroline impugnerà ancora una volta la racchetta circa quattro mesi dopo il suo addio. Per Serena Williams, invece, sarà un’opportunità di divertirsi prima di affrontare, sette giorni dopo, l’inizio del Roland Garros e l’infinita rincorsa del primato Slam, sempre che l’Australia gliel’abbia nuovamente negato. Ma quella sera sarà tutta per salutare Caroline Wozniacki, ormai proiettata nella sua nuova vita oltre il tennis.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Ubaldo Scanagatta
evidenza1 settimana fa

Roland Garros, Scanagatta: “Nadal subito Zverev. Se fosse meglio così? Il teorico cammino di Sinner” [VIDEO]

Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash1 settimana fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria1 settimana fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash3 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash3 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP2 mesi fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza2 mesi fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP2 mesi fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement