Vekic lascia il coach (con polemica?), Goerges prova... il vecchio di Bertens

Flash

Vekic lascia il coach (con polemica?), Goerges prova… il vecchio di Bertens

Non si gioca ancora, ma qualcosa si muove sulle panchine. La separazione tra Donna Vekic e Torben Beltz è avvolta dal mistero, Goerges sceglie Raemon Sluiter in prova

Pubblicato

il

Avevamo lasciato Donna Vekic incapace di comprendere come (più di) un appassionato possa davvero desiderare di vedere degli incontri al meglio dei cinque set e, a un mese di distanza, la ritroviamo ancora perplessa. Questa volta, però, l’argomento la riguarda direttamente: la separazione da Torben Beltz, suo coach da novembre 2017. Con lui, la ventiquattrenne di Osijek è passata dal n. 54 WTA all’attuale n. 24, chiudendo la passata stagione in top 20 .

“Purtroppo, Donna e io avevamo opinioni differenti su come organizzare gli allenamenti e la programmazione dei tornei in vista della ripresa del Tour, motivo per cui andremo ognuno per la propria strada. Grazie Donna per gli ultimi due anni e mezzo. È stata una fantastica cavalcata e ho sempre adorato il tempo passato insieme. Ti auguro buona fortuna per il futuro. Pronto per una nuova avventura”.

Nulla di particolarmente strano, se non fosse per la replica della tennista croata: “Beh, è la prima volta che sento parlare di opinioni differenti su allenamento e programmazione”, accompagnata da tre faccine che ridono fino alle lacrime. Insomma, se qualcuno aveva trovato poco convincente la spiegazione di Beltz, adesso ha un motivo in più per crederlo.

NOVITA’ PER JULIA – Per una collaborazione che finisce, un’altra potrebbe cominciare. Il condizionale è d’obbligo visto che per ora si parla di periodo di prova. I due in questione sono Julia Goerges, ex top ten e ora n. 38, e Raemon Sluiter, l’olandese già allenatore della connazionale Bertens, rapporto terminato alla fine della scorsa stagione. Quattro mesi dopo la separazione dal coach Jens Gerlach, quindi, Julia si appresta a tornare in campo seguita da due nuovi occhi. L’occasione è il torneo di esibizione di Berlino, dove sarà presente anche l’ex di turno Kiki Bertens.

“Per prima cosa abbiamo concordato una fase di test” spiega Goerges alla rivista Bild. “Non c’è alcuna certezza perché non sappiamo quando le cose ricominceranno davvero”. Dopo pochi giorni di lavoro insieme, Julia non ha ancora la possibilità di esprimere un giudizio definitivo, ma aggiunge che “vogliamo vedere come vanno le cose a Berlino e poi decidere cosa fare dopo. Ma mi piace il suo stile. È molto obiettivo e costruttivo”.

Goerges si sofferma anche su un argomento spinoso: la disparità delle condizioni di accesso al Tour, certo da sempre esistenti ma ora esacerbate dagli effetti della pandemia. “A causa delle diverse disposizioni sui viaggi, la stagione dovrebbe essere chiusa” è l’opinione della tedesca. “Non tutti possono andare ai tornei, quindi è ingiusto continuare a giocare. Ma, ovviamente, molti professionisti devono giocare per ragioni economiche per, capisco anche questo. In qualsiasi modo si faccia, è sbagliato. Ma ricominciare con il nuovo anno sarebbe la soluzione più giusta dal mio punto di vista”.

Purtroppo, in questo come in altri casi, il “più giusto” non coincide con la realtà delle cose; peraltro, riprendere a giocare appena possibile sembra proprio l’unica strada percorribile se non si vuole correre il rischio che non ci sia nulla a cui tornare continuando ad aspettare. Anche perché, incrociando le dita, nulla ci assicura che dal 1° gennaio 2021 la situazione sarà tornata alla completa normalità in ogni Paese del globo.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Ubaldo Scanagatta
evidenza4 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Nadal subito Zverev. Se fosse meglio così? Il teorico cammino di Sinner” [VIDEO]

Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash4 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria6 giorni fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza1 settimana fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash3 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza1 mese fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement