Entry list maschile Australian Open 2021: se Federer salta, Sonego è testa di serie

Entry List

Entry list maschile Australian Open 2021: se Federer salta, Sonego è testa di serie

C’è la lista dei 104 tennisti ammessi nel main draw maschile dell’Australian Open. Due soli assenti (Verdasco e Kohlschreiber), otto italiani presenti

Pubblicato

il

Novak Djokovic con il trofeo - Australian Open 2020 (foto via Twitter @AustralianOpen)

All’inizio dell’Australian Open 2021 (ora ufficiale: 8 febbraio, lo ha detto anche Craig Tiley) mancano una cinquantina di giorni, qualcuno in più delle canoniche sei settimane di anticipo con cui di solito vengono rilasciate le entry list, ma tempi straordinari chiamano deadline straordinarie. La classifica non avrà una forma diversa tra sette giorni, dunque sarebbe cambiato poco: ad ogni modo c’è la lista dei 104 ammessi di diritto al tabellone principale maschile dello Slam australiano. L’ha pubblicata su Twitter il giornalista Michal Samulski.

(clicca per visualizzare l’entry list completa)

Nella lista guidata da Djokovic (n.1 e campione in carica), Nadal, Thiem e Medvedev ci sono tutti quelli che dovevano esserci ad eccezione di Verdasco e Kohlschreiber, due decani del circuito, che hanno cancellato il proprio nome dalla lista – per il momento non se ne conosce la motivazione. Sono due i giocatori ammessi grazie al ranking protetto: il taiwanese Lu e lo statunitense McDonald.

Otto italiani presenti nel main draw, due dei quali – Berrettini e Fognini – si avvarranno di una testa di serie. Un po’ di sfortuna per il numero 3 italiano Lorenzo Sonego, fuori dall’elenco dei ‘seeded’ per una sola posizione: ad ogni modo, in caso di forfait di uno dei 32 (il principale indiziato per ora sembra Federer) l’ultima testa di serie sarebbe sua. Seguono Sinner, Travaglia, Caruso, Cecchinato e Mager.

 

Per puntare alla doppia cifra di italiani in tabellone, si dovrà sperare nell’esito delle qualificazioni. Non c’è ancora la lista ufficiale, ma è verosimile che saranno iscritti almeno otto italiani (Seppi, Musetti, Gaio, Lorenzi, Giustino, Giannessi, Fabbiano e Marcora). Andreas Seppi è in realtà fuori di sole tre posizioni dal taglio del main draw, ma le defezioni per promuoverlo in tabellone dovrebbero arrivare eventualmente prima dell’inizio delle qualificazioni (10 gennaio). Non sappiamo infatti quali criteri adotterà Tennis Australia per sostituire i tennisti che dovessero rinunciare a quali iniziate o già concluse.

Continua a leggere
Commenti

Australian Open

Entry list femminile Australian Open 2021: tornano Andreescu e Barty

Cinque vincitrici del torneo ai nastri di partenza: Williams, Osaka, Azarenka, Kenin e Kerber. Per l’Italia presenti Giorgi, Trevisan e Paolini. Fuori solo Bertens e Suarez Navarro

Pubblicato

il

Sofia Kenin con il trofeo - Australian Open 2020 (via Twitter, @AustralianOpen)

A due settimane dall’inizio delle qualificazioni di Doha, è arrivata anche la entry list femminile che include le 104 giocatrici ammesse al main draw dell’Australian Open 2021. Come per quella degli uomini, le assenze sono pochissime al momento, come riporta su Twitter l’onnisciente Michal Samulski: al momento si sono chiamate fuori soltanto Carla Suarez Navarro, in lotta (per fortuna vincente) con il linfoma di Hodgkin, e Kiki Bertens che due mesi fa ha subito un’operazione al tendine d’Achille.

Presenti tutte le favorite, e per il tennis femminile è un fenomeno che non si verificava da un anno, cioè dalla scorsa edizione di questo torneo: sia allo US Open che al Roland Garros, infatti, pezzi significativi del gotha WTA avevano scelto di (o erano stati costretti a) non partecipare. In particolare, si segnala il ritorno della N.1 Ashleigh Barty (ferma dallo scorso febbraio, avendo deciso di non lasciare l’Australia durante la pandemia) e di Bianca Andreescu, bloccata per tutto il 2020 da diversi problemi fisici ma apparentemente ristabilita durante la preparazione presso il nuovo centro di Patrick Mouratoglou a Dubai.

Per il resto, il novero delle favorite include la N.2 Simona Halep (finalista nel 2018), Naomi Osaka (che ha chiuso la stagione con il successo di Flushing Meadows e vincitrice a Melbourne nel 2019), Serena Williams (a caccia dell’ottavo titolo in Australia nonché dell’agognato ventiquattresimo Slam proprio dove Margaret Court ha costruito gran parte delle sue fortune statistiche), le ultime due finaliste sconfitte Petra Kvitova e Garbine Muguruza, la campionessa di Parigi Iga Swiatek, limitata dal nuovo sistema del ranking alla diciassettesima testa di serie, rediVika Azarenka e le sempre competitive Elina Svitolina e Karolina Pliskova. Il cutoff è alla posizione N.102, con quattro ingressi per Special Ranking: Shvedova, Barthel, Boulter e Zvonareva.

 

Le italiane presenti in tabellone saranno tre, tutte lontane dal territorio dei seed: Camila Giorgi, Martina Trevisan e Jasmine Paolini. A loro spereranno di aggiungersi le iscritte alle qualificazioni, vale a dire Sara Errani, Elisabetta Cocciaretto (loro due sarebbero teste di serie), Giulia Gatto-Monticone e Martina Di Giuseppe.

Continua a leggere

Entry List

Entry List WTA: Kenin guida il tabellone di Abu Dhabi, tanta qualità alle sue spalle

La stagione WTA inizia nella capitale degli Emirati Arabi. Spiccano tanti nomi oltre all’americana: Svitolina, Pliskova, Muguruza, Sabalenka e Gauff

Pubblicato

il

Sofia Kenin - US Open 2020 (via Twitter, @usopen)

La stagione femminile 2021 inizierà con un torneo di categoria superiore rispetto a quella maschile. Ricordiamo che proprio a partire da quest’anno la WTA ha deciso di allinearsi con l’ATP per quel che riguarda la nomenclatura degli eventi, e quindi è possibile finalmente usare l’appellativo WTA 500 di Abu Dhabi. La superficie sulla quale si giocherà dal 5 al 13 gennaio sarà ovviamente il cemento e il montepremi totale per questa prima edizione ammonta a $235.238. La testata ucraina BTU ha reso nota anche l’entry list delle partecipanti e non mancano nomi di spicco.

Il tabellone sarà guidato dalla campionessa Slam Sofia Kenin, attuale n. 4 del mondo, e subito dopo di lei ci saranno Elina Svitolina, Karolina Pliskova e Aryna Sabalenka. Quest’ultima ha vinto gli ultimi due tornei della passata stagione e quindi si presenta negli Emirati Arabi con una striscia aperta di nove successi consecutivi. Le altre campionesse Slam presenti sono Garbine Muguruza, Svetlana Kuznetsova e Jelena Ostapenko, mentre tra le giovani promesse da tenere d’occhio non c’è solo l’ormai nota Coco Gauff, ma anche l’argentina 23enne Nadia Podoroska, vincitrice recentemente del premio di sorpresa dell’anno. Purtroppo con un taglio per le partecipanti messo alla posizione n. 74 non ci sono tenniste azzurre presenti nel tabellone principale, mentre tra le alternates (cioè le sostitute nel caso qualcuna dovesse ritirarsi) troviamo Martina Trevisan al quarto posto.

 
(clicca per ingrandire)

Le entry list aggiornate della prima settimana del 2021

Continua a leggere

Entry List

Entry List ATP: tanta Italia ad Antalya, torneo ‘di servizio’ a Delray Beach

Ecco le entry list dei tornei che si giocheranno nella prima settimana della nuova stagione. Ben sei azzurri presenti nell’ATP 250 turco, tra cui Matteo Berrettini, Fabio Fognini e Jannik Sinner. In Florida Raonic guarda tutti dall’alto

Pubblicato

il

Matteo Berrettini - US Open 2020 (photo by Pete Staples/USTA)

ATP 250 ANTALYA – cemento

Dopo un anno di assenza la città di Adalia (in turco Antalya) torna ad occupare un posto nel calendario ufficiale ATP, e questa volta sarà addirittura l’evento inaugurale della stagione. Per organizzare il torneo in questo periodo dell’anno si è reso necessario un cambio di superficie, e quindi dal 7 al 13 gennaio si giocherà sul cemento anziché l’erba che ci aveva accompagnato nel triennio 2017-19. L’ultima edizione fu vinta da Lorenzo Sonego, primo e finora unico titolo vinto dal tennista italiano, e anche per questa edizione le chance che a trionfare sia un giocatore nostrano sono parecchie. A guidare il tabellone principale infatti è il n. 10 del mondo Matteo Berrettini (unico top 10 in campo nella prima settimana dell’anno), seguito da altri due top 20 come David Goffin e Fabio Fognini.

La lista dei partecipanti è arricchita anche da numerosi giovani interessanti tra i quali ci sono Alex De Minaur, Borna Coric, Aleksandr Bublik e ovviamente Jannik Sinner. Ricordiamo che l’altoatesino ha concluso la stagione 2020 vincendo il suo primo titolo a Sofia e dunque inizierà questo 2021 con una striscia aperta di cinque vittorie consecutive. Saranno complessivamente sei gli azzurri al via: oltre ai già citati Berrettini, Fognini e Sinner, sono presenti nell’entry lista anche Stefano Travaglia, Salvatore Caruso (al quale recentemente abbiamo dedicato un articolo in occasione del suo compleanno) e Marco Cecchinato.

(clicca per ingrandire)

ATP 250 DELRAY BEACH – cemento

Evento molto più datato è invece quello di Delray Beach, la cui prima edizione risale al 1993, tuttavia per rendere possibile la disputa dell’evento anche quest’anno si è reso necessario uno spostamento temporale, dagli inizi della primavera all’inverno inoltrato. Scorrendo i nomi dei partecipanti si direbbe proprio che in Florida il torneo sarà appannaggio dei big server: la prima testa di serie infatti è Milos Raonic, mentre la terza è John Isner. Altri tennisti presenti che fanno della battuta la loro arma principale sono Reilly Opelka (vincitore della passata edizione) e Sam Querrey (vincitore nel 2017).

 

A cercare invece di portare un po’ più di fantasia e maggiori geometrie in campo ci penseranno altri due ex vincitori di Delray Beach: Francis Tiafoe (nel 2018) e Kei Nishikori (nel 2008), quest’ultimo da poco convolato a nozze. Un altro tennista per il quale ci sarà sicuramente attesa è il 24enne Cristian Garin; per il cileno questo sarà il primo evento ufficiale giocato sotto la guida del suo nuovo allenatore Franco Davin. Così come per il torneo di Antalya, ancora non si conoscono né i nomi dei tennisti che si contenderanno i quattro posti per le qualificazioni, né i tre scelti dagli organizzatori per ricevere le wild card.

(clicca per ingrandire)

Le entry list aggiornate della prima settimana del 2021

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement