Australian Open, quote lunedì 8 febbraio: Sinner sfavorito contro Shapovalov

Senza categoria

Australian Open, quote lunedì 8 febbraio: Sinner sfavorito contro Shapovalov

Travaglia e Mager sfavoriti contro Tiafoe e Karatsev. Pericolo Pavlyuchenkova per Naomi Osaka, ritorno soft per Andreescu

Pubblicato

il

Jannik Sinner - ATP Melbourne 1, Great Ocean Road 2021 (via Twitter, @AustralianOpen)
 

Si comincia con la solita scorpacciata di partite (64 tra singolare maschile e femminile) nella prima giornata dell’edizione 2021 degli Australian Open.

La partita di cartello, per noi italiani e non solo, sarà quella che vedrà Denis Shapovalov affrontare il nostro Jannik Sinner nella tarda mattinata italiana, con il canadese favorito nonostante il fresco successo di Jannik nel Great Ocean Road Open (1,45 e 2,70 le quote su Snai); dopo le ultime fatiche dell’altoatesino, la sua quota si è comprensibilmente alzata. Probabilmente, sarà proprio la stanchezza accumulata a fare la differenza, in un incontro senza precedenti che potrà diventare un grande classico per gli anni a venire. Si spera con in palio più di un secondo turno Slam.

Gli altri due azzurri in campo, curiosamente con stessa quota 3,2 su Bet365, sono Stefano Travaglia, reduce dalla sconfitta in finale contro Sinner e impegnato contro Francis Tiafoe, e Gianluca Mager che affronta Aslan Karatsev in un piccolo spin-off di Italia-Russia.

 

Esordi comodi, secondo le le quote, per Dominic Thiem (1,02 contro Kukushkin) e Novak Djokovic, pagato 1,01 contro Chardy, sebbene il francese abbia iniziato bene la stagione. Incontro di alto livello fra Grigor Dimitrov e Marin Cilic, con il croato in vantaggio per quattro a due nei precedenti ma sfavorito mediamente a quota 2,3 dai bookmakers.

Primo turno da sfavoriti per i due francesi di punta: vale 2,25 il successo di Gael Monfils sul giovane finlandese Emil Ruusuvori, addirittura 4,5 quello di Benoit Paire, indisponente in ATP Cup, sul bielorusso Egor Gerasimov. Tutto da valutare la stato di forma di Kei Nishikori, con Pablo Carreno-Busta che dovrebbe avere vita facile (1,33 su Bet365); consueto punto interrogativo su Bernard Tomic, che debutta da sfavorito (mediamente 2,1) contro l’altro giapponese Yuichi Sugita.

TORNEO FEMMINILE – Fra le donne, in campo due nostre portacolori: impegno non semplice per Sara Errani contro Qang Wang (1,5 la quota della cinese), recentemente però sconfitta da Jasmine Paolini. Favoritissima invece Camila Giorgi; forse è addirittura troppo bassa la quota 1,12 contro Yaroslava Shvedova.

Primo turno impegnativo per Naomi Osaka contro Anastasia Pavlyuchenkova, la cui sorpresa paga 4,33 su Bet365; sicuramente più agevoli le partite di Simona Halep e Aryna Sabalenka (stessa quota 1,05 contro Kuzmova e Cabrera); finalmente in campo Bianca Andreescu (1,19 su Snai), impegnata contro Buzarnescu. 

Partita “d’altri tempi” fra Venus Williams e Kristen Flipkens, con la belga mediamente sfavorita a quota 3,5, mentre non dovrebbe avere problemi Serena Williams (1,14) a sbarazzarsi di Laura Siegemund. Sfida tra mancine quella che vede in campo Angelique Kerber, due volte vincitrice nel torneo, e Bernarda Pera, con la tedesca favorita a quota 1,36, mentre può regalare spettacolo l’incontro fra Su-Wei Hsieh (data a 4) e Tsvetana Pironkova.

A cura di Luca Chito

***Le quote sono aggiornate alle 17 di domenica 7 febbraio e sono soggette a variazione

Continua a leggere
Commenti

Flash

Terremoto in Turchia: sospesi i tornei ITF ad Antalya

Turchia messa in ginocchio dal terremoto: stop a tutti gli eventi sportivi fino a data da destinarsi

Pubblicato

il

Il mondo si ferma a guardare le tragiche conseguenze del terremoto di magnitudo 7,7 che la notte scorsa ha colpito la Turchia. Alle 21 di oggi, RaiNews ha pubblicato che le vittime accertate sono più di 3.000 ma si continua a scavare sotto le macerie per cercare di salvare altre vite.

Il ministro dello sport e della gioventù della Turchia ha annunciato con un post su Twitter la sospensione di tutte le attività sportive “fino a nuovo avviso”. Tra questi anche i due tornei ITF che si sarebbe dovuti giocare ad Antalya, una zona graziata da questa tragedia. Alcuni giocatori hanno rilasciato di essersi svegliati nella notte a cause dell’allarme che ha invaso il paese, ma non hanno avvertito scosse intense e sono tutti al sicuro.

Non si hanno notizie su quando potrebbero riprendere i tornei ma sicuramente non prima di una settimana. Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha indotto alle 19 italiane di oggi un lutto nazionale di 7 giorni.

 

Continua a leggere

Senza categoria

Australian Open LIVE, finale maschile: Djokovic vince in 3 set, 22° titolo dello Slam, decimo a Melbourne [VIDEO]

A Melbourne si assegna il primo Slam dell’anno e il N.1 della classifica mondiale

Pubblicato

il

12:42 – Djokovic vince il tie-break 7-5 e conquista il 22° titolo dello Slam, il decimo in Australia

12:32 – Ancora un tie-break per decidere il terzo set

11:55 – Break e controbreak in apertura di terzo set: Djokovic 2-1*

 

11:33 – Tie-break disastroso da parte di entrambi: Djokovic lo vince 7 punti a 4, grazie a 5 errori gratuiti del greco. Ora il serbo è avanti di due set

11:22 – Tie-break per decidere il secondo set: Tsitsipas ha avuto un set point sul servizio di Djokovic sul 5-4

10:23 – Djokovic chiude il primo set: 6-3

10:07 – Tsitsipas subito in affanno, Djokovic ottiene il break nel quarto gioco: 4-1* per lui

9:45 – Con qualche minuto di ritardo sono in campo i due finalisti per la finale maschile: comincia Djokovic al servizio

9:20 – L’attesissima finale maschile dell’Australian Open 2023 mette di fronte Novak Djokovic alla caccia del decimo titolo a Melbourne e Stefanos Tsitsipas che cerca l’impresa per il primo Slam della carriera. In palio anche la vetta del ranking mondiale

La Preview della finale
L’editoriale pre-partita di Ubaldo Scanagatta
Le armi di Tsitsipas

Continua a leggere

Senza categoria

Australian Open, Scanagatta: “Djokovic conferma i pronostici e vince la decima dominando il torneo” [VIDEO]

Il direttore di Ubitennis commenta così la finale vinta a Melbourne dal serbo in tre set su Stefanos Tsitsipas

Pubblicato

il

Il resto del video, che qui potete vedere in anteprima, è disponibile sul sito di Intesa Sanpaolo, partner di Ubitennis.

Clicca QUI per vedere il video completo!

Novak Djokovic torna re di Melbourne vincendo il torneo per la decima volta in carriera. Si tratta del 22° titolo del Grande Slam per il serbo che aggancia Rafa Nadal in questa classifica, e lo fa battendo in finale il greco Stefanos Tsitsipas per 6-3 7-6(4) 7-6(5). Nonostante la grande pressione che precedeva questo match, il serbo ha giocato in maniera impeccabile soprattutto con il servizio nei momenti chiave, portando a casa il titolo perdendo solamente un set lungo il percorso. Con questo risultato Djokovic torna anche numero 1 della classifica mondiale ATP.

 

Il resto del video, che qui potete vedere in anteprima, è disponibile sul sito di Intesa Sanpaolo, partner di Ubitennis.

Clicca QUI per vedere il video completo!

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement