Quote lunedì 15/2, Australian Open: Berrettini a 3,60 contro Tsitsipas e contro il dolore. Fognini si esalta ancora contro Nadal?

Senza categoria

Quote lunedì 15/2, Australian Open: Berrettini a 3,60 contro Tsitsipas e contro il dolore. Fognini si esalta ancora contro Nadal?

Ottavi femminili dal pronostico abbastanza chiuso. Al via anche il WTA Melbourne 4

Pubblicato

il

Seconda giornata di ottavi di finale agli Australian Open, con in campo i nostri Matteo Berrettini e Fabio Fognini, che potrebbero incrociarsi in caso di vittoria.

L’impegno più abbordabile sembra quello di Berrettini, che affronta la testa di serie numero 5 Stefanos Tsitsipas, reduce dalla veloce vittoria su Ymer ma che nel turno precedente ha dovuto lottare fino al quinto set per avere la meglio su Kokkinakis; il tennista romano ha concesso finora un solo set, curiosamente all’avversario più abbordabile (il ceco Machac), ma dovrà recuperare dal problema agli addominali accusato sul finire del match con Khachanov. In virtù di ciò, oltre che del pedigree e dei due precedenti a favore del greco, i bookmakers danno favorito Tsitsipas a quota media 1,28.

Ad attendere Fabio Fognini c’è sua maestà Rafa Nadal, ovviamente favorito a quota 1,14 da Bet365; lo spagnolo sta recuperando partita dopo partita dal problema alla schiena che lo ha tenuto fuori dall’ATP Cup, ma ha spesso sofferto il gioco del ligure, che dal canto suo ha sfoderato una prestazione quasi perfetta contro De Minaur. Il computo dei precedenti è comunque 12-4 per il maiorchino, ma a scaldare il cuore dei tifosi e a far ben sperare c’è il ricordo dell’impresa dello US Open 2015, quando Fabio vinse in rimonta al quinto set: un nuovo successo dell’italiano pagherebbe 5,5 volte la posta.

 

Gli altri due ottavi di finale si presentano agevoli per Daniil Medvedev e Andrey Rublev, rispettivamente favoriti da Snai a quota 1,01 e 1,08 contro Mackenzie McDonald e Casper Ruud; in caso di pronostici rispettati avremo un grande quarto di finale a tinte russe.

Le partite femminili in programma sembrano avere delle favorite nette, a partire da Ashleigh Barty che sembra nettamente superiore a Shelby Rogers (l’upset dell’americana vale 4 per Bet365); stesso discorso per Elina Svitolina opposta all’altra sorprendente statunitense Jessica Pegula, per la prima volta a questo livello in uno slam, con l’ucraina data vincente mediamente a quota 1,45.

E’ reduce da un’impressionante dimostrazione di forza la belga Elise Mertens (favorita per Snai a 1,4), che ha lasciato le briciole a Belinda Bencic e che ora trova Karolina Muchova, vincitrice del derby con l’amica e omonima Pliskova; vale infine 1,3 in media il successo di Jennifer Brady, semifinalista agli scorsi US Open, nei confronti di una ritrovata Donna Vekic, uscita indenne dalla sfida con la caldissima Kaia Kanepi, rimontata annullando un match point nel secondo set.

Sempre a Melbourne è iniziato il quarto torneo WTA del mese, il Philip Island Trophy, che vede tra le partecipanti molte tenniste appena eliminate dal major in corso; in campo nella notte Bianca Andreescu, favorita a 1,15 contro Madison Brengle da Snai, e Danielle Collins quotata 1,24 contro Varvara Lepchenko. Partite interessanti quelle che vedono sfidarsi Anastasja Pavlyuchenkova e Alja Tomljanovic da un lato (russa leggermente in vantaggio nei pronostici a 1,72 per Bet 365), e dall’altro Johanna Konta e Aliaksandra Sasnovich, con l’inglese in media favorita a 1,6.

Luca Chito

***Le quote sono aggiornate alle 16 di domenica 14 febbraio e sono soggette a variazione

Continua a leggere
Commenti

Flash

Le ATP Finals di Torino fanno il tutto esaurito

Finiti tutti i biglietti normali per le Finals di Torino, ancora disponibili invece per le Next Gen di Milano

Pubblicato

il

Ottime notizie dai botteghini delle ATP Finals, che quest’anno si svolgeranno per la prima volta in Italia a Torino. La FIT ha comunicato sul suo sito che non sono più disponibili alla vendita i biglietti “normali” per le Finals, con le uniche opzioni rimaste nei Corporate Hospitality e nei servizi “Incoming & Experience”. Il Pala Alpitour di Torino sarà quindi tutto esaurito per la kermesse tennistica di fine stagione, in programma dal 14 al 21 novembre 2021. Un grande successo a livello di presenze, visto che è la prima edizione italiana, aiutata anche dalla quasi sicura presenza di Matteo Berrettini negli 8 di fine stagione e in generale dal grande boom di interesse del tennis in Italia.

Discordo diverso per le Next Gen ATP Finals di Milano, per cui sono ancora disponibili biglietti. Le finali per i migliori giovani del circuito ATP si svolgeranno una settimana prima dell’evento torinese, al Allianz Cloud di Milano tra il 9 e il 13 novembre. Al momento sono quasi sicuramente qualificati Jannik Sinner, campione in carica, e Lorenzo Musetti, quarto nella race dei Next Gen. Dovessero confermare entrambi la loro partecipazione potrebbero essere addirittura tre gli italiani presenti alle Finals, con Flavio Cobolli numero 16 della Race e probabile wild card designata dalla FIT. Informazioni più dettagliate sugli eventi si possono trovare sui siti di ATP Finals e Next Gen.

Continua a leggere

Senza categoria

Olimpiadi Tokyo 2020: Fognini apre al doppio misto

Nell’intervista post match il tennista italiano ha dichiarato che potrebbe esserci una sorpresa nei prossimi giorni

Pubblicato

il

Un Fabio Fognini abbastanza soddisfatto della sua vittoria nel secondo turno del torneo olimpico contro il bielorusso Egor Gerasimov nell’intervista post partita ha lasciato aperta una porta per la sua partecipazione al torneo di doppio misto. Incalzato sull’argomento dal collega americano Andrew Dempf, Fabio ha così risposto: “Doppio misto? Non lo so, visto che non giocherò il doppio maschile potrebbe esserci qualche sorpresa. Saprete nei prossimi giorni”.

La candidata più naturale a far coppia con Fabio Fognini è Sara Errani, eliminata in singolare e nel doppio femminile in coppia Jasmine Paolini oggi dopo aver lottato con le affiatate sorelle Kichenok. Sicuramente, per esperienza nella disciplina ed attitudine è lei la candidata più autorevole.

Continua a leggere

Senza categoria

Olimpiadi Tokyo 2020, il programma di martedì 27 luglio: Giorgi-Pliskova all’alba

Tornano in campo anche Osaka e Tsitsipas, che sfidano rispettivamente Vondrousova e Tiafoe

Pubblicato

il

Sedici incontri di singolare in programma nel day 4 delle Olimpiadi di Tokyo 2020: tutti gli ottavi di finale del torneo femminile e gli ultimi incontri di secondo turno del tabellone maschile. Occhi puntati sul court numero 2: dopo il match tra Belinda Bencic e la campionessa del Roland Garros Barbora Krejcikova (a partire dalle 04 italiane), scenderanno infatti in campo Camila Giorgi e Karolina Pliskova (alle 06 circa). 5-2 i precedenti in favore della giocatrice ceca, ma l’azzurra ha vinto l’ultimo confronto diretto disputato quest’anno sull’erba di Eastbourne (2-6 6-2 6-2). Il programma del campo centrale si aprirà con il match tra Stefanos Tsitsipas e Frances Tiafoe. A seguire sarà la volta di Naomi Osaka, opposta a Marketa Vondrousova. Poi Sakkari-Svitolina e Giron-Nishikori.

Il programma completo (orari italiani)

Centre Courtdalle 04
F. Tiafoe vs S. Tsitsipas
M. Vondrousova vs N. Osaka
M. Sakkari vs E. Svitolina
M. Giron vs K. Nishikori

Court 1dalle 04
D. Schwartzman vs T. Machac
L. Broady vs H. Hurkacz
D. Vekic vs E. Rybakina

Court 2dalle 04
B. Bencic vs B. Krejcikova
Ka. Pliskova vs C. Giorgi

Court 3dalle 04
A. Van Uytvanck vs G. Muguruza
J. Duckworth vs K. Khachanov

Court 4dalle 04
A. Karatsev vs J. Chardy
U. Humbert vs M. Kecmanovic

Court 5dalle 04
S. Sorribes Tormo vs A. Pavlyuchenkova
P. Badosa vs N. Podoroska

Court 7dalle 04
Doppio
I. Ivashka vs M. Kukushkin

Il tabellone maschile delle Olimpiadi con i risultati aggiornati

Il tabellone femminile delle Olimpiadi con i risultati aggiornati

 

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement