Quote sabato 6 marzo: Muguruza favorita contro Kvitova nella rivincita della finale 2018

Senza categoria

Quote sabato 6 marzo: Muguruza favorita contro Kvitova nella rivincita della finale 2018

Tsitsipas leggermente preferito dai bookmakers nella super semifinale di Rotterdam con Rublev. Vale 1,33 la prima finale WTA in carriera per Clara Tauson, mentre c’è aria di derby argentino a Buenos Aires

Pubblicato

il

Garbine Muguruza - WTA Doha 2021 (via Twitter, @QatarTennis)

Possiamo definirla una finale anticipata quella tra Stefanos Tsitsipas e Andrey Rublev, con il vincitore che sarebbe comunque il superfavorito ad alzare il trofeo dell’ATP 500 di Rotterdam; entrambi hanno faticato nei quarti, rispettivamente contro Khachanov e Chardy, e sicuramente influirà molto la capacità di recupero fisico. I precedenti sono in parità con tre successi per parte, considerando anche una vittoria del russo a livello Challenger nel 2017, e comprendono una finale ATP (quella di Amburgo 2020 vinta da Rublev), un quarto di finale al Roland Garros e un incontro del round robin delle ATP Finals (entrambi dell’anno scorso ed entrambi appannaggio del greco); le quote medie in giro sono di 1,70 per l’ellenico e di 2,10 per il moscovita.

L’altra semifinale vede impegnati Borna Coric e Marton Fucsovics: il croato è reduce da un match dispendioso contro Kei Nishikori, vinto in due tie-break, mentre l’ungherese ha avuto la meglio su Tommy Paul e cerca la seconda finale ATP in carriera dopo quella di Ginevra 2018; Coric favorito a quota 1,61 da Bet365, anche in virtù del bilancio di 3-0 nei precedenti, di cui il più recente risale allo scorso novembre a Parigi-Bercy.

Semifinali anche a Buenos Aires: la prima vede impegnato il padrone di casa Francisco Cerundulo contro lo spagnolo Albert Ramos-Vinolas, vincitore ieri in rimonta su Nagal, che avrà l’occasione di ‘vendicare’ la sconfitta subita domenica scorsa dal più piccolo dei fratelli Cerundolo, Juan Manuel, nella finale del torneo di Cordoba; un successo dell’iberico vale 2,30 per Snai. Gli altri due semifinalisti sono Diego Schwartzman e Miomir Kecmanovic: l’argentino (testa di serie numero uno) ha avuto la meglio su Munar nei quarti e ha vinto l’unico precedente, mentre il bosniaco si è liberato di Djere ed è chiamato ad un’impresa che paga 4 volte la posta per Snai.

A Doha la finale è un remake di quella vista tre anni fa, quando Petra Kvitova si impose in tre set su Garbine Muguruza: le due non si incontrano da allora e la ceca è in striscia di quattro vittorie consecutive contro la spagnola, che ha portato a casa solo il primo scontro, quello delle WTA Finals 2015 a Singapore. La tennista di origini venezuelane sembra la più in forma delle due e potrà beneficiare di un giorno di riposo in più, non avendo disputato la semifinale per il ritiro di Vika Azarenka, mentre per Kvitova ci sono stati due intensi set contro Jessica Pegula; i bookmakers valutano favorita Muguruza mediamente a quota 1,53, mentre il bis della ceca pagherebbe 2,40.

Corre come un treno verso la finale di Lione Clara Tauson, sbarazzatasi ieri in poco più di un’ora di Camila Giorgi, e ora favoritissima (1,33 per Bet365) contro Paula Badosa in semifinale, per entrambe la prima in carriera a livello WTA; a giocarsi l’altro posto in finale saranno Fiona Ferro e Viktorija Golubic, con la francese in vantaggio per due a zero negli scontri diretti sulla svizzera e in vantaggio anche nei pronostici, viste le quote medie (1,67 e 2,15 rispettivamente).

 

Luca Chito

***Le quote sono aggiornate alle 9 di sabato 6 marzo e sono soggette a variazione

Continua a leggere
Commenti

Senza categoria

ATP Indian Wells, il programma di mercoledì 13 ottobre: Sinner-Fritz verso mezzanotte

Jannik Sinner alla ricerca dei quarti di finale. Si disputano tutti gli ottavi maschili e i primi due quarti femminili

Pubblicato

il

Indian Wells (foto Twitter @BNPParibasOpen)

Giornata di ottavi di finale per il tabellone maschile quella di mercoledì al BNP Paribas Open di Indian Wells. Un solo italiano rimasto in gara: Jannik Sinner affronterà il giustiziere di Berrettini, ovvero Taylor Fritz, come terzo incontro sullo Stadium 2. Il programma, come di consueto, inizierà alle 11 locali, le 20 in Italia, quindi Sinner dovrebbe scendere in campo intorno alla mezzanotte italiana, ovviamente a seconda di quanto dureranno gli incontri precedenti.

Sullo Stadium 1 si partirà con Ruud-Schwartzman, partita che riguarda di riflesso anche Sinner in ottica qualificazione alle Nitto ATP Finals. A seguire Dimitrov-Medvedev e poi il primo quarto di finale femminile tra Pegula e Azarenka.

Questo il programma completo (per ingrandire l’immagine cliccare sull’icona in alto a destra):

 

Continua a leggere

Senza categoria

ATP Indian Wells: Berrettini e Sinner prenotano un ottavo azzurro, Fognini cerca l’impresa contro Tsitsipas

Il primo giocatore italiano favorito nella sua sfida contro Taylor Fritz. Proibitivo il compito di Fognini contro il N.2 del seeding

Pubblicato

il

Dopo aver vinto domenica il loro primo incontro nel torneo di Indian Wells, e dopo il passaggio del turno d’ufficio di Jannik Sinner per il ritiro di John Isner, gli altri azzurri Matteo Berrettini, e Fabio Fognini tornano in campo martedì per centrare l’accesso agli ottavi di finale. Berrettini, numero 5 del seeding, secondo gli esperti di 888sport.it parte con i favori del pronostico contro Taylor Fritz. La vittoria del romano, riferisce Agipronews, si gioca a 1,32 contro il 3,40 dello statunitense.

Servirà, invece, una vera e propria impresa a Fabio Fognini per eliminare la seconda testa di serie del torneo, Stefanos Tsitsipas. Un clamoroso successo del ligure vale 6,10 volte la posta, quota rasoterra invece per il greco, a 1,14.

Continua a leggere

Senza categoria

Indian Wells, il programma di martedì 12 ottobre: Berrettini alle 20, in nottata Fognini sfida Tsitsipas

Matteo Berrettini prova a raggiundere Sinner già agli ottavi di finale: sulla sua strada Taylor Fritz. Fabio Fognini chiude il programma dello Stadium 1 con Stefanos Tsitsipas

Pubblicato

il

Indian Wells 2021 (foto Twitter @BNPPARIBASOPEN)

Si comincia a fare sul serio al BNP Paribas Open di Indian Wells. Il tabellone del singolare femminile è allineato agli ottavi di finale, mentre tra gli uomini rimangono ancora da giocare i terzi turni della parte bassa del tabellone, quello dove sono tutti gli italiani rimasti in gara.

Con Jannik Sinner a riposo dopo aver beneficiato del ritiro di John Isner, corso al fianco di sua moglie alla vigilia della nascita del suo terzogenito, sono due gli azzurri che scenderanno in campo: alle ore 11 locali, le 20 in Italia, sarà Matteo Berrettini ad aprire il programma sullo stadium due affrontando lo statunitense Taylor Fritz, testa di serie n. 31. Per vedere Fabio Fognini in azione, invece, bisognerà attendere il cuore della notte, se non le prime luci dell’alba: il ligure giocherà l’ultimo incontro della sessione serale sullo Stadium 1 contro la testa di serie n. 2 Stefanos Tsitsipas.

Grande interesse per la sfida tra Alexander Zverev (n. 3 del seeding) e l’ex n. 1 del mondo Andy Murray, programmata come terza partita sullo Stadium 1, quindi probabilmente poco dopo la mezzanotte in Italia.

 

Questo il programma completo degli incontri (per ingrandire l’immagine cliccare sull’icona in alto a destra):

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement