Riparte l'Ultimate Tennis Showdown, esibizione a tempo targata Mouratoglou

Flash

Riparte l’Ultimate Tennis Showdown, esibizione a tempo targata Mouratoglou

Dal 5 al 7 aprile nell’accademia del coach francese si disputerà la prima edizione 2021 dell’UTS. Presenti tra gli altri Tsitsipas, Monfils e Fognini

Pubblicato

il

Stefanos Tsitsipas - Ultimate Tennis Showdown (via Twitter, @UTShowdown)
 

L’incertezza che lo scorso anno ha accompagnato la stesura del calendario tennistico non è svanita del tutto neanche adesso, ma se nel 2020 si registravano cancellazioni in serie nel 2021 si sta invertendo la rotta e stanno spuntando nuovi eventi. Il circuito femminile ad esempio tornerà a fare tappa in Polonia dopo cinque anni mentre con un comunicato stampa ufficiale è stata annunciata la quarta edizione dell’Ultimate Tennis Showdown, evento di esibizione ideato dal coach francese Patrick Mouratoglou che si disputerà dal 5 al 7 aprile (in concomitanza con l’ATP 250 di Marbella, torneo che apre la stagione sulla terra europea).

Si conoscono già i nomi di alcuni partecipanti e non c’è da restare delusi. Saranno presenti infatti il finalista della prima edizione (vinta da Berrettini) e attuale n. 5 del mondo Stefanos Tsitsipas, due tennisti esordienti in questo evento come il n. 12 Gael Monfils e il n. 18 Fabio Fognini, e poi ritorneranno il n. 43 Alexander Bublik e il n. 72 Corentin Moutet, quest’ultimo presentato nella locandina come ‘il maestro delle palle corte’. A questi giocatori se ne dovranno aggiungere tre e, stando al regolamento dell’UTS, questi verranno divisi in due gruppi da quattro e in totale si disputeranno 15 incontri (incluse semifinali e finale). I match, come nelle edizioni precedenti, saranno a tempo e non a ’15’: ci saranno dunque quattro quarti da 10 minuti e il tennista che si sarà aggiudicato più punti vincerà il quarto. La sede dell’evento è come sempre l’accademia del coach Mouratoglou, ma come superficie è stata scelta saggiamente la terra rossa. Inoltre tutti i match si svolgeranno in notturna.

Una novità importante di questa edizione è l’introduzione della Contenders League, una lega secondaria di otto giocatori “attentamente selezionati per le loro personalità, il loro stile di gioco, la loro unicità e che sono meritevoli di esibirsi in palcoscenici più elevati”. Questi otto giovani tennisti resteranno stabilmente nella Mouratoglou Academy, e nel corso dell’anno si contenderanno la possibilità di affrontare i migliori tennisti nelle successive edizioni dell’Ultimate Tennis Showdown.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Editoriali del Direttore4 settimane fa

Australian Open: Sabalenka regina quasi scontata. Bolelli Vavassori in vista Slam. E diritti tv: Sky, Supertennis, FITP: la negoziazione langue

ATP4 settimane fa

La storia del tennis italiano chiama a sé Sinner, da De Stefani a Berrettini passando per le vittorie di Pietrangeli, Panatta, Schiavone e Pennetta

Australian Open4 settimane fa

Australian Open – Jannik Sinner è molto più calmo di tutti quelli che oggi lo osannano. Un anno fa era il tennista dei… senza

Novak Djokovic - Australian Open 2024 (X @AustralianOpen)
Australian Open4 settimane fa

Australian Open, Djokovic: “Sono scioccato, uno dei miei peggiori match di sempre”

Editoriali del Direttore3 settimane fa

Jannik Sinner non è un patriota per cui tifare perché non paga le tasse in Italia? Non sono d’accordo con Aldo Cazzullo e Massimo Gramellini

ATP3 settimane fa

Trattative Sky-FITP-Supertennis. A che punto è la negoziazione dei diritti-tv

Flash4 settimane fa

Australian Open, Scanagatta: “Ora per tutti Sinner è diventato il favorito. Per lui meglio Medvedev piuttosto che Zverev. E’ stato 7 ore in campo meno del russo battuto a Pechino, Vienna e Torino” [VIDEO]

Jannik Sinner - Australian Open 2024 (foto X @AustralianOpen)
Australian Open4 settimane fa

Australian Open: estasi Sinner! Djokovic si arrende in quattro set, è la prima finale Slam [VIDEO]

Australian Open4 settimane fa

Australian Open: Cahill e Vagnozzi, i “tagliatori” del diamante Sinner

Australian Open4 settimane fa

Australian Open, Vagnozzi prima della semifinale: “Le vittorie degli ultimi sei mesi hanno reso Jannik più forte e consapevole”

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement