Quote venerdì 19 marzo: vale 4,50 un'altra impresa di Musetti contro Tsitsipas

Senza categoria

Quote venerdì 19 marzo: vale 4,50 un’altra impresa di Musetti contro Tsitsipas

Karatsev e Harris cercano lo sgambetto a Rublev e Shapovalov a Dubai. Kasatkina favorita su Kudermetova nel big match di San Pietroburgo

Pubblicato

il

Lorenzo Musetti - Acapulco 2021 (foto AMT2021)

Il derby fra Andrey Rublev e Aslan Karatsev con in palio la finale dell’ATP 500 di Dubai è l’ennesima conferma dell’inarrestabile ondata russa nel circuito ATP, di cui avevamo avuto sentore già con la perentoria vittoria nell’ATP Cup e poi confermata dalla finale raggiunta a Melbourne da Daniil Medvedev, poi vincitore a Marsiglia, e dal successo di Rublev a Rotterdam. La vera sorpresa però è stata Aslan Karatsev, letteralmente esploso in questo 2021, iniziato oltre la centesima posizione del ranking, che gli ha già regalato la semi all’Australian Open, a cui ora fa seguito quella di Dubai, ottenuta a spese del nostro Jannik Sinner, letteralmente travolto dal ventisettenne moscovita da inizio secondo set in poi.

Scontro inedito fra i due russi, che però si conoscono molto bene avendo portato a casa, tanto per cambiare, il titolo in doppio a Doha la settimana scorsa: per i bookmakers dovrebbe prevalere Rublev (1,20), che finora non ha perso set e non ha concesso alcun break agli avversari (statistica che ha in comune con l’altro semifinalista Shapovalov), ma certamente non mancherà la battaglia, in quello che sarà un match senza esclusione di colpi tra due colpitori eccezionali. Nell’altra semifinale Lloyd Harris proverà ad aggiungere un altro scalpo alla sua collezione, che nelle ultime due settimane vanta quelli di Wawrinka, Thiem e Nishikori, affrontando da sfavorito (3,05 per Snai) un solidissimo Denis Shapovalov, alla ricerca di una finale che manca dal novembre 2019, quando il ventenne canadese fu sconfitto da Djokovic a Parigi-Bercy.

Continua la settimana da sogno di Lorenzo Musetti ad Acapulco, giunto alla semifinale dopo l’impresa su Dimitrov, definita dal diciannovenne carrarese ‘la partita più bella della mia vita’. L’asticella si alza ancora e l’avversario di turno è Stefanos Tsitsipas, numero 5 al mondo e favorito d’obbligo dell’incontro a 1,20, mentre pagherebbe 4,50 un altro exploit dell’azzurro, ormai sulle ali dell’entusiasmo e fresco di ingresso nei top 100, in un’altro match per amanti dei rovesci a una mano. È invece a tinte tedesche l’altra semifinale, con Dominic Koepfer, alla prima semifinale a questo livello come Musetti, che proverà a sorprendere Sasha Zverev (1,14), che ha beneficiato del forfait di Ruud nei quarti.

Tempo di quarti di finale a San Pietroburgo, letteralmente dominato dalle tenniste di casa, ben sette sulle otto rimaste in tabellone. L’unica non russa in campo sarà la rumena Jacqueline Christian, che dopo aver eliminato Ostapenko trova sulla sua strada Svetlana Kuznetsova, favorita in media a 1,30. Due dei tre derby in programma sembrano dal pronostico chiuso, con Ekaterina Alexandrova favoritissima (1,28) su Margarita Gasparyan, così come Vera Zvonareva (1,22) sulla giovane Anastasia Gasanova, giustiziera a sorpresa di Pavlyuchenkova, mentre molto interessante e sicuramente aperto il match fra Daria Kasatkina e Veronika Kudermetova, con quote rispettivamente 1,66 e 2,20 per Bet365.

 

A Monterrey quarti di finale con favorite abbastanza nette, a partire da Leylah Fernandez (1,21 per Snai) su Viktoria Kuzmova, passando per Ann Li (1,40) contro Saisai Zheng, per finire a Viktorija Golubic (1,42) e Sara Sorribes Tormo (1,45) rispettivamente contro Anna Kalinskaya e Anna Schmiedlova.

Luca Chito

***Le quote sono aggiornate alle 9 di venerdì 19 marzo e sono soggette a variazione

Continua a leggere
Commenti

Senza categoria

ATP Anversa: alle 16.30 Jannik Sinner sfida Arthur Rinderknech

Il teenager altoatesino prosegue nelle Fiandre la difficile caccia a uno degli ultimi due posti disponibili per le Finals di Torino

Pubblicato

il

Jannik Sinner- ATP Sofia 2021 (ph. Ivan Mrankov)

La corsa alle Finals torinesi si è fatta quantomeno complicata, ma Jannik Sinner conserva le possibilità di provarci. Fino all’ultimo quindici del torneo di Stoccolma occorrerà sbagliare pochissimo, e il primo ostacolo da saltare senza inciampi si paleserà nel pomeriggio odierno. Il kid di Sesto Pusteria alle 16.30 circa (in diretta su Sky e Supertennis) affronterà nei quarti di finale del torneo di Anversa il francese Arthur Rinderknech, avversario non banale, in buona forma e sicuramente cresciuto rispetto all’unico precedente, andato in scena lo scorso mese di maggio al torneo di Lione.

In quell’occasione il giocatore da Gassin, lucky loser, aveva inopinatamente sorpreso in rimonta un Sinner opaco e in grande difficoltà al servizio; servizio che invece aiutò e continua a fornire un grande contributo a Rinderknech, nel frattempo passato dalla centoventicinquesima alla sessantacinquesima posizione del ranking ATP. Battitore di quasi due metri dal dritto niente affatto disprezzabile, Arthur il provenzale in Belgio ha vinto due buone partite contro Federico Delbonis e Dusan Lajovic, per raggiungere quello che è addirittura il sesto quarto di finale di una stagione davvero notevole.

Contro Sinner, a Lione, Rinderknech ottenne la prima vittoria della carriera contro un top 50: da quel momento ne sono arrivate altre sei, con la perla del successo agli ottavi di finale di Gastaad contro Robert Bautista Agut, allora numero sedici del mondo. Un insieme di dati che restituisce l’immagine di un giocatore nel momento migliore della carriera. Ma le opzioni di Jannik non sono moltissime: urge una vittoria, per tenere acceso il lumicino della speranza.

 

Continua a leggere

Senza categoria

Indian Wells, il programma di domenica 17 ottobre: finale femminile alle 22, finale maschile alle 01

Ultima giornata del BNP Paribas Open. In campo le due finali di singolare

Pubblicato

il

Indian Wells Tennis Garden 2020 (foto Twitter @BNPPARIBASOPEN)

Dodicesima e ultima finale del BNP Paribas Open di Indian Wells. In programma le due finali di singolare.

Stadium 1 – a partire dalle 13 locali (le 22 in Italia)

[21] P. Badosa vs [27] V. Azarenka

 

Non prima delle ore 16 locali (le 01 in Italia)

[21] C. Norrie vs [29] N. Basilashvili

Continua a leggere

Senza categoria

Indian Wells, il programma di sabato 16 ottobre: semifinali maschili a partire dalle 22.30

Penultima giornata a Indian Wells, si assegnano i titoli di doppio a contorno delle semifinali maschili

Pubblicato

il

Indian Wells 2021 (via Twitter, @BNPPARIBASOPEN)

Undicesima e penultima giornata del BNP Paribas Open, come di consueto dedicata alle semifinali maschili e alle finali di doppio. Lo spostamento del torneo all’autunno e il cambio dell’emittente titolare dei diritti da ESPN a Tennis Channel ha portato a qualche cambiamento di orario. Probabilmente per minimizzare la concorrenza televisiva del football NCAA è stato deciso di posticipare l’inizio delle due semifinali del singolare maschile alle 13.30 locali, le 16.30 sulla costa est degli USA e le 22.30 in Italia.

Anche gli orari delle finali di domenica sono stati modificati, con ogni probabilità per non cozzare con la NFL. La finale femminile verrà disputata a partire dalle 13 locali (le 22 in Italia), e di seguito ci sarà la finale maschile che però non inizierà prima delle ore 16 (le 01 in Italia).

Questo l’orario completo per sabato:

 

Stadium 1 – a partire dalle 11 (le 20 in Italia)

Finale doppio femminile
V. Kudermetova/E. Rybakina vs [2] S.W. Hsieh/E. Mertens

Non prima delle 13.30 (le 22.30 in Italia)
Semifinali maschili
[23] G. Dimitrov vs [21] C. Norrie
[31] T. Fritz vs [29] N. Basilashvili

Non prima delle 17.30 (le 2.30 in Italia)

Finale doppio maschile
[7] J. Peers/F. Polasek vs A. Karatsev/A. Rublev

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement