Olimpiadi Tokyo 2020, il programma di martedì 27 luglio: Giorgi-Pliskova all'alba

Senza categoria

Olimpiadi Tokyo 2020, il programma di martedì 27 luglio: Giorgi-Pliskova all’alba

Tornano in campo anche Osaka e Tsitsipas, che sfidano rispettivamente Vondrousova e Tiafoe

Pubblicato

il

Sedici incontri di singolare in programma nel day 4 delle Olimpiadi di Tokyo 2020: tutti gli ottavi di finale del torneo femminile e gli ultimi incontri di secondo turno del tabellone maschile. Occhi puntati sul court numero 2: dopo il match tra Belinda Bencic e la campionessa del Roland Garros Barbora Krejcikova (a partire dalle 04 italiane), scenderanno infatti in campo Camila Giorgi e Karolina Pliskova (alle 06 circa). 5-2 i precedenti in favore della giocatrice ceca, ma l’azzurra ha vinto l’ultimo confronto diretto disputato quest’anno sull’erba di Eastbourne (2-6 6-2 6-2). Il programma del campo centrale si aprirà con il match tra Stefanos Tsitsipas e Frances Tiafoe. A seguire sarà la volta di Naomi Osaka, opposta a Marketa Vondrousova. Poi Sakkari-Svitolina e Giron-Nishikori.

Il programma completo (orari italiani)

Centre Courtdalle 04
F. Tiafoe vs S. Tsitsipas
M. Vondrousova vs N. Osaka
M. Sakkari vs E. Svitolina
M. Giron vs K. Nishikori

Court 1dalle 04
D. Schwartzman vs T. Machac
L. Broady vs H. Hurkacz
D. Vekic vs E. Rybakina

Court 2dalle 04
B. Bencic vs B. Krejcikova
Ka. Pliskova vs C. Giorgi

Court 3dalle 04
A. Van Uytvanck vs G. Muguruza
J. Duckworth vs K. Khachanov

Court 4dalle 04
A. Karatsev vs J. Chardy
U. Humbert vs M. Kecmanovic

Court 5dalle 04
S. Sorribes Tormo vs A. Pavlyuchenkova
P. Badosa vs N. Podoroska

Court 7dalle 04
Doppio
I. Ivashka vs M. Kukushkin

Il tabellone maschile delle Olimpiadi con i risultati aggiornati

Il tabellone femminile delle Olimpiadi con i risultati aggiornati

 

Continua a leggere
Commenti

Senza categoria

Laver Cup, il programma di venerdì 24 settembre: Berrettini in campo in singolo e doppio

All’ora di cena si parte con Opelka-Ruud, poi un altro incrocio tra Berrettini e Auger-Aliassime. Nella nottata italiana Matteo impegnato in coppia con Zverev

Pubblicato

il

Laver Cup 2021 (via Twitter, @tdgarden)

Tutto pronto al TD Garden di Boston per il primo quindici della Laver Cup 2021, quarta edizione della sfida Europa-Resto del Mondo posticipata di un anno per colpa del calendario scompigliato dalla pandemia. Vincitrice di tutte e tre le precedenti tornate, anche quest’anno la rappresentativa europea parte nettamente favorita, forte del contributo congiunto di Daniil Medvedev, Stefanos Tsitsipas, Sascha Zverev, Andrey Rublev, Matteo Berrettini e Casper Ruud: sei top ten contro nessuno, e pronostico sulla carta chiuso con buona pace di John McEnroe.

Si parte oggi, nella prima serata italiana. Alle tredici locali (le diciannove da noi) il via con Opelka-Ruud; a seguire, Matteo Berrettini sfiderà ancora una volta Felix Auger-Aliassime: i due incroceranno la racchetta per la quarta volta in carriera, la terza nel solo 2021. Nei quarti dell’ultimo Wimbledon Matteo vinse muovendo un passo decisivo verso la finale, ma a Cincinnati, un mesetto dopo, Felix si è preso una netta rivincita in due set.

Nella sessione serale, a partire dalle 19 del New England (l’una di notte da queste parti) ecco il match tra Andrey Rublev e Diego Schwartzman, subito prima del doppio di giornata: Matteo Berrettini e Alexander Zverev proveranno a chiudere il day 1 in bellezza nella difficile sfida a John Isner e Denis Shapovalov.

Continua a leggere

Senza categoria

US Open 2021, segui LIVE la finale femminile: Raducanu campionessa senza macchie, 20 set di fila

Ore 22, va in scena una delle finali più giovani della storia degli Slam femminili: sarà Leylah Fernandez o Emma Raducanu a sollevare il trofeo dello US Open 2021?

Pubblicato

il

(courtesy of US Open)

VERSO LA FINALE – Fernandez-Raducanu, la sfida che tiene testa alla caccia di Nole
Gli orari di gioco di oggi, sabato 11 settembre
I tabelloni con i risultati aggiornati in tempo reale
: maschile – femminile

per visualizzare gli ultimi aggiornamenti premi F5 (desktop) oppure scrolla la pagina verso il basso (mobile)

00:15Emma Raducanu completa un torneo che rimarrà negli annali del tennis: vince lo US Open senza cedere un set, inclusi i 3 turni delle qualificazioni. La britannica è la prima qualificata di sempre a vincere uno Slam. 6-4 6-3 a Leylah Fernandez nella finale

 

23:20 – Un primo set molto lottato viene vinto da Emma Raducanu per 6-4. La britannica non ha ancora perso un set nel torneo e mai è arrivata a un tie-break

22:00 – Tutto è pronto per la finale femminile della 141° edizione dell’Open degli Stati Uniti, che per la nona volta vedrà affrontarsi due teenager: per il titolo dello US Open scenderanno in campo le classe 2002 Emma Raducanu e Leylah Fernandez, entrambe alla prima finale Slam

UN PO’ DI NUMERI SULLA FINALE FEMMINILE

  • L’unico precedente risale al circuito junior, quando Raducanu battè in due set Fernandez al secondo turno di Wimbledon 2018
  • Entrambe sono nate nel 2002, ma Raducanu deve ancora compiere 19 anni (li compirà il 13 novembre)
  • Raducanu è la prima giocatrice a vincere nove partite di fila in una stessa edizione di uno Slam, ossia a raggiungere la finale da qualificata…
  • …ed è soltanto la seconda a riuscirci con meno di tre presenze in un main draw Slam (questa è appena la seconda)
  • Fernandez ha trascorso in campo quasi 13 ore in questo torneo, necessarie a battere due ex campionesse del torneo (Kerber e Osaka) e tre top 5 (Svitolina, Sabalenka e la stessa Osaka)
  • I numeri del torneo sorridono a Raducanu, diretta espressione del percorso meno accidentato: ha vinto il 90% dei game di servizio (Fernandez 81%) e il 53% di quelli in risposta (Fernandez il 26%), e pur avendo colpito meno vincenti ha commesso anche molti errori in meno (88 contro 174). I numeri assoluti non possono essere confrontati, però, per la disparità di set trascorsi in campo (16 per la canadese, 12 per la britannica)
  • Raducanu non ha mai vinto un titolo nel circuito maggiore, il suo alloro più prestigioso è un ITF 25K vinto a Pune nel 2019
  • Fernandez un titolo l’ha vinto, quest’anno, battendo in finale a Monterrey la svizzera Golubic
  • Proiezioni di classifica: Fernandez sarà sicuramente n.27 del mondo (n.19 in caso di vittoria del titolo), mentre Raducanu sarà n.32 (23 sollevando il trofeo). Non saranno comunque le più giovani in top 50, saldamente occupata da Coco Gauff (classe 2004)

US OPEN MASCHILE: SARA’ DJOKOVIC VS MEDVEDEV

ALTRI APPROFONDIMENTI

LA DIRETTA FACEBOOK DI VANNI E LUCA

Continua a leggere

Senza categoria

US Open, il giorno della finale femminile: alle 22 Raducanu-Fernandez

New York avrà una nuova, giovane regina al termine della finale più giovane dal 1999. Alle 19 anche la finale del doppio misto

Pubblicato

il

Leylah Fernandez - US Open 2021 (Darren Carroll/USTA)

La caccia al Grande Slam di Novak Djokovic, nel sabato newyorkese, lascia spazio ad un non meno eccitante menu. Alle 22 italiane (diretta tv su Eurosport) andrà in scena la finale del singolare femminile più giovane dal 1999 (quando la 17enne Serena Williams superò la 18enne Martina Hingis): la britannica Emma Raducanu sfida la canadese Leylah Fernandez. Le due carte d’identità sommate danno il risultato di 37 anni: l’Arthur Ashe avrà una nuova giovane regina al termine di una finale caratterizzata dal cosiddetto melting pot di culture. La 18enne Raducanu, giunta in finale partendo dalle qualificazioni, è infatti nata a Toronto da un padre romeno di Bucarest e una madre cinese di Shenyang e si è trasferita in un sobborgo di Londra all’età di due anni. Dal canto suo la 19enne Fernandez, che nel suo percorso è riuscita a superare Osaka, Kerber e Sabalenka, è nata a Montreal da un papà ecuadoregno e una mamma canadese di discendenze filippine e si è spostata poi in Florida per inseguire il suo sogno.

La finale femminile sarà preceduta, alle 19 italiane, dalla finale del doppio misto. A fronteggiarsi sull’Arthur Ashe Stadium saranno la coppia centro-americana formata dalla messicana Giuliana Olmos e dal salvadoregno Marcelo Arevalo e la coppia anglo-americana formata da Desirae Krawczyk e Joe Salisbury, che proprio ieri ha vinto il doppio maschile insieme a Rajeev Ram.

Il tabellone femminile dello US Open con tutti i risultati aggiornati

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement