"Mens sana in corpore sano": Asics includerà il supporto psicologico nei contratti dei giocatori sponsorizzati

Flash

“Mens sana in corpore sano”: Asics includerà il supporto psicologico nei contratti dei giocatori sponsorizzati

Anche Matteo Berrettini e Iga Swiatek tra coloro che potranno beneficiare dell’aiuto di esperti del settore

Pubblicato

il

Iga Swiatek - Roma 2022 (foto Roberto dell'Olivo)
Iga Swiatek - Roma 2022 (foto Roberto dell'Olivo)
 

Più passano gli anni, più lo sport professionistico assume i contorni di un lavoro come tanti altri (più redditizio sicuramente, ma per certi versi anche più stressante), più ci si rende conto di quanto sia fondamentale poter contare su mental coach o veri e propri psicologi. Sia per sopportare le pressioni provenienti dall’esterno che per raggiungere i propri obiettivi e quindi resistere a un altro tipo di pressione, quella che deriva da se stessi. Sempre più di frequente i tennisti raccontano le loro difficoltà a livello di tenuta mentale e sottolineano il ruolo cruciale giocato dagli psicologi che li affiancano: dalla numero 1 del ranking WTA Iga Swiatek (ne ha parlato anche nella conferenza stampa di ieri dopo la vittoria su Andreescu) a Shapovalov, passando per de Minaur e Osaka. Proprio la nuova regina del tennis femminile, in quanto sotto contratto con ASICS, potrà usufruire di assistenza psicologica riservata grazie al supporto dell’azienda giapponese.

Non è un caso che ASICS sia il primo sponsor a includere negli accordi di partnership che ha con i suoi tennisti questo aiuto. Il nome della società è infatti l’acronimo di una variante della celebre locuzione latina “mens (che diventa anima) sana in corpore sano” e anche per questo motivo il brand ha collaborato con alcuni ricercatori del Kings College London nella realizzazione di uno studio (“State of Mind”) che ha permesso di individuare un legame positivo tra tennis e salute mentale. Sulla scia di questi risultati ASICS ha creato a Parigi una struttura che permetterà agli appassionati di giocare a tennis e di occuparsi contemporaneamente del proprio stato psicologico.

Alle iniziative del marchio volte a porre l’attenzione sul tema della salute mentale, si aggiunge quindi quella che coinvolge i tennisti professionisti che calzano o vestono ASICS. Tra questi ci sono anche Matteo Berrettini, David Goffin e Alex de Minaur. Tutti potranno contare su un team di esperti in materia messo a disposizione dal loro sponsor e guidato da Daria Abramovicz (qui la sua intervista in esclusiva a ubitennis.net dello scorso anno e qui la sintesi in italiano) che già da tempo lavora con Swiatek. La giovane psicologa ha affermato che “offrendo un supporto confidenziale, è possibile aiutare a normalizzare ciò che è normale e aiutare i giocatori nel loro viaggio verso una mente sana in un corpo sano”.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Editoriali del Direttore4 settimane fa

Australian Open: Sabalenka regina quasi scontata. Bolelli Vavassori in vista Slam. E diritti tv: Sky, Supertennis, FITP: la negoziazione langue

ATP4 settimane fa

La storia del tennis italiano chiama a sé Sinner, da De Stefani a Berrettini passando per le vittorie di Pietrangeli, Panatta, Schiavone e Pennetta

Australian Open4 settimane fa

Australian Open – Jannik Sinner è molto più calmo di tutti quelli che oggi lo osannano. Un anno fa era il tennista dei… senza

Novak Djokovic - Australian Open 2024 (X @AustralianOpen)
Australian Open4 settimane fa

Australian Open, Djokovic: “Sono scioccato, uno dei miei peggiori match di sempre”

Editoriali del Direttore3 settimane fa

Jannik Sinner non è un patriota per cui tifare perché non paga le tasse in Italia? Non sono d’accordo con Aldo Cazzullo e Massimo Gramellini

ATP3 settimane fa

Trattative Sky-FITP-Supertennis. A che punto è la negoziazione dei diritti-tv

Flash4 settimane fa

Australian Open, Scanagatta: “Ora per tutti Sinner è diventato il favorito. Per lui meglio Medvedev piuttosto che Zverev. E’ stato 7 ore in campo meno del russo battuto a Pechino, Vienna e Torino” [VIDEO]

Jannik Sinner - Australian Open 2024 (foto X @AustralianOpen)
Australian Open4 settimane fa

Australian Open: estasi Sinner! Djokovic si arrende in quattro set, è la prima finale Slam [VIDEO]

Australian Open4 settimane fa

Australian Open: Cahill e Vagnozzi, i “tagliatori” del diamante Sinner

Australian Open4 settimane fa

Australian Open, Vagnozzi prima della semifinale: “Le vittorie degli ultimi sei mesi hanno reso Jannik più forte e consapevole”

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement