Simona Halep ascoltata in tribunale: primo verdetto tra due settimane, si va verso due anni di sospensione

evidenza

Simona Halep ascoltata in tribunale: primo verdetto tra due settimane, si va verso due anni di sospensione

A Londra si è svolta l’udienza dell’ex numero 1 del mondo. Halep pronta a fare ricorso al TAS di Losanna

Pubblicato

il

Simona Halep - Roland Garros 2019 (foto Roberto Dell'Olivo)

Lo scorso 21 ottobre arrivava una notizia che sconvolgeva il mondo del tennis: la positività di Simona Halep all’anti-doping. Sospesa a titolo provvisorio da tutte le competizioni, l’ex n°1 del mondo aveva definito questo evento come “lo shock più grande della mia vita”. Da quel giorno sono passati oltre otto mesi, con la rumena che nel frattempo ha dovuto fare i conti con una seconda accusa e con l’impossibilità di essere giudicata in tribunale. Situazione a cui, finalmente, mercoledì 28 giugno è stato posto rimedio.

Secondo quanto riportato dal portale rumeno digisport.ro, infatti, Halep sarebbe finalmente stata ascoltata presso il tribunale di Londra. Destinata ad uscire dalla top50 per la prima volta dopo oltre dieci anni, alla 31enne di Constanta restano in classifica 1000 punti tondi tondi – composti così: 30 punti WTA 250 Washington (scad. 07/08/2023), 900 punti WTA 1000 Toronto (scad. 14/08/2023), 60 punti WTA 1000 Cincinnati (scad. 21/08/2023), e 10 punti US Open (scad. 11/9/2023) – che ben difficilmente riuscirà a difendere. Manca ancora un verdetto ufficiale (atteso nel giro di due settimane), ma secondo quanto trapelato arriverà una sospensione di due anni. Se così sarà, Halep certamente farà ricorso al Tribunale Arbitrale dello Sport di Losanna, che potrebbe dimezzare la pena. Difficile esprimersi quando mancano ancora informazioni ufficiali, ma l’impressione è che la strada verso un verdetto definitivo sia ancora molto lunga.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Ubaldo Scanagatta
evidenza4 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Nadal subito Zverev. Se fosse meglio così? Il teorico cammino di Sinner” [VIDEO]

Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash4 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria7 giorni fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza1 settimana fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash3 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza1 mese fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement