Billie Jean King Cup, Trevisan: “quante emozioni, dopo il primo set ho pianto”. Paolini: “quest’anno ho alzato il livello”

Billie Jean King Cup

Billie Jean King Cup, Trevisan: “quante emozioni, dopo il primo set ho pianto”. Paolini: “quest’anno ho alzato il livello”

“Siamo partite tre anni fa da zero e ora siamo in finale” – così Tathiana Garbin. “Domani possiamo farcela”

Pubblicato

il

Martina Trevisan - BJK Cup Finals Siviglia 2023 (foto Twitter @BJKCup)

Italia – Slovenia 2-0

Paolini: “quest’anno la Slovenia mi porta bene dal momento che ho vinto a Portorose. È molto vicino all’Italia… sì, decisamente amo la Slovenia (sorride)”.

Trevisan: “non so però se la Slovenia ama noi… (ride)”.

Jasmine Paolini e Martina Trevisan sono un coacervo di sensazioni e sono ancora pervase dall’adrenalina dopo i singolari vinti rispettivamente contro Juvan e Zidansek e il conseguente approdo in finale. In conferenza stampa Tathiana Garbin prova a riportarle alla temperatura giusta ma nello stesso tempo dice che ancora non abbiamo visto tutto… La finale di domani contro la Repubblica Ceca o il Canada insomma può riservarci altre gioie.

Così la capitana: “ci siamo preparate per fare molto bene con i primi due singolari, anche per poter risparmiare qualche energia in vista di domani. Oggi non è stato semplice perché era una semifinale e le ragazze erano un po’ contratte. Inizialmente Martina non sentiva la palla come le riesce solitamente, quindi il match è stato più difficile. Tutte e due le singolariste hanno lavorato benissimo durante la settimana e ora siamo felici”.

Martina confessa di essere stata molto emozionata, al punto di non aver fatto caso ad alcuni problemi della sua rivale odierna: “onestamente ero talmente concentrata sul mio gioco che non mi sono accorta di nulla. Solo durante l’intervista finale mi hanno detto che probabilmente Kaja aveva sofferto di qualche problema. Mi spiace e spero che stia meglio molto presto, ma davvero durante il match non ci ho fatto caso. Ero molto emozionata” – continua la mancina di Firenze – “perché è sempre così quando si gioca per il proprio paese e per la propria squadra. Così avrei dovuto essere felice dopo aver vinto il primo set, in realtà stavo piangendo (sorride). Kaja (Juvan) è andata in bagno e io ho detto a Tatiana che era meglio così, perché in tal modo avrei ha avuto più tempo per smaltire tutte le emozioni”.

Jasmine riconosce di aver raggiunto un importante traguardo nella stagione che volge al termine, che attiene al suo atteggiamento in campo. “Non credo sia veramente scattato qualcosa dentro di me: semplicemente ho lavorato duro, ho creduto sempre di più in me stessa e ho alzato il livello. Ho intenzione di continuare a lavorare in questo senso per mantenere questo livello”.

Conclude capitan Garbin, che non nasconde le ambizioni della sua squadra: “è un risultato incredibile, ce lo meritiamo perché siamo partite tre anni fa dal punto più basso della competizione e ora siamo qua.  Quest’anno tutte le ragazze della squadra sono al loro best ranking. Ho cercato di spingere per adottare una nuova mentalità e loro mi hanno seguito brillantemente. È questo che mi piace e per questo motivo posso anche dire che non siamo completamente soddisfatte e siamo pronte a provarci domani”.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Ubaldo Scanagatta
evidenza4 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Nadal subito Zverev. Se fosse meglio così? Il teorico cammino di Sinner” [VIDEO]

Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash5 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria7 giorni fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza1 settimana fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash3 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza1 mese fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement