Azarenka è diventata l’incubo di Ostapenko: perde solo contro di lei nel 2024

Flash

Azarenka è diventata l’incubo di Ostapenko: perde solo contro di lei nel 2024

Azarenka vince il terzo incontro consecutivo contro Ostapenko, nessuna stretta di mano

Pubblicato

il

 

Negli ottavi di finale del Qatar Open, Victoria Azarenka e Jelena Ostapenko si sono sfidate per le terza volta in questo 2024. L’incubo della tennista lettone è iniziato il 5 gennaio, ai quarti di finale di Brisbane dove Azarenka ha dovuto allungare la vittoria al terzo set per guadagnarsi un posto in semifinale. Il tormento si è ripresentato ancora, al terzo turno dell’Australian Open, vinto in due set da Azarenka: 6-1 7-5.

Escludendo per un attimo la presenza della bielorussa, Ostapenko vanta un record di 14 vittorie a 0 contro qualsiasi avversaria che non sia Victoria Azarenka. Ieri però, la bielorussa ha dominato ancora una volta la partita, lasciando solamente 3 game alla lettone, dopo aver dominato il primo set a 0, in soli 28 minuti di gioco.

Nei precedenti due incontri del 2024, si erano sempre date una stretta di mano come prevede il galateo del tennis. Ieri invece, Ostapenko si è avvicinata alla rete porgendo la racchetta alla bielorussa, che di fronte a quel gesto, ha preferito non salutarla del tutto.

Non siamo certi se questo avvenimento abbia a che vedere con la dichiarazione politica arrivata dalla Lettonia giovedì scorso, dove c’è scritto chiaramente che nessuno sportivo lettone dovrà competere contro russi o bielorussi. Una presa di posizione forte per supportare l’Ucraina e per opporsi all’invasione della Russia. Potrebbe invece trattarsi solamente di un’antipatia, visto che Azarenka è senza dubbio diventata l’incubo di Ostapenko che oltre al record di 14 vittorie a 0 contro le altre avversarie, da oggi può aggiungere quello di 0 vittorie a 3 contro Azarenka.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement