Tsitsipas dopo la vittoria con Lajovic: “le finali si decidono negli accorgimenti”

Flash

Tsitsipas dopo la vittoria con Lajovic: “le finali si decidono negli accorgimenti”

Stefanos Tsitsipas ha detto che il suo match in finale con Casper Ruud sarà “una partita fisica”. Dovrà far sì che non diventi anche una rivincita

Pubblicato

il

Stefanos Tsitsipas - Barcellona 2024 (Photo by Pedro Salado/Barcelona Open Banc Sabadell)

“È bello essere tornati.” Dopo mesi di appannamento, si può dire che Stefanos Tsitsipas sia tornato a disputare il suo miglior tennis, non solo a Barcellona (dove, peraltro, ha già raggiunto due finali, nel 2021 e lo scorso anno, quando perse contro Alcaraz): la terra rossa ha un effetto rigenerante, forse addirittura catartico per l’ateniese, che ha vinto settimana scorsa (nella maniera più inaspettata) il titolo di Montecarlo per la terza volta e adesso sfiderà in finale – nuovamente, a distanza di pochi giorni – Casper Ruud. Nonostante la classifica inferiore e i tentennamenti negli ultimi giorni con Diaz Acosta e Lajovic, scenderà probabilmente in campo da favorito: “Aver avuto esperienze precedenti in finale sicuramente aiuta. Sono contento di come ho giocato negli ultimi giorni e di essere riuscito a raggiungere ancora una volta l’atto conclusivo.” E sul match che lo attende: “Spero di riuscire a lottare come ho fatto qualche giorno fa a Montecarlo. E spero di continuare a giocare quei colpi che ho giocato bene durante questa settimana. Sarà una partita fisica.”

A differenza di Ruud, Tsitsipas è più avvezzo alla vittoria in finale nei tornei più importanti. In almeno quattro appuntamenti di grande rilevanza– a Montecarlo tre volte, nel 2019 alle Finals – è tornato a casa col trofeo. A Barcellona, però, non ha mai vinto. “E’ molto eccitante disputare una finale, è una sensazione diversa dal solito. Bisogna innanzitutto pensare al percorso che ti ha portato fin lì – spiega Tsitsipas – rendersi conto di avere una grande opportunità. A livelli così alti, è una sfida di accorgimenti. Bisogna capire, seguendo l’evolversi del match, come cambiare alcune cose per restare in partita. È simile agli scacchi, bisogna restare attaccati a certe dinamiche, che si tratti di rimanere in vantaggio o non farsi abbattere quando le cose non vanno bene. Il mio obiettivo – conclude il greco – è riposare per essere mentalmente fresco nel big day di domani.” Ha ragione Tsitsipas, domani sarà un big day: si affronteranno due giocatori in grande forma, i migliori, in queste prime settimane, sul rosso; se Tsitsipas dovesse vincere, riuscirebbe finalmente a conquistare anche la terra di Spagna dopo il Principato, e si aprirebbero, quasi certamente, imprevedibili scenari.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Ubaldo Scanagatta
evidenza3 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Nadal subito Zverev. Se fosse meglio così? Il teorico cammino di Sinner” [VIDEO]

Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash4 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria6 giorni fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza1 settimana fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash3 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza1 mese fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement