È morto Enrique Morea, icona del tennis argentino

Flash

È morto Enrique Morea, icona del tennis argentino

All’età di 92 è venuto a mancare Enrique Morea, ex giocatore negli anni 50, capitano della nazionale argentina, Presidente della AAT e giudice arbitro della finale di Coppa Davis del 1976 tra Cile e Italia

Pubblicato

il

 

Il tennis argentino è in lutto: si è spento oggi all’età di 92 anni Enrique Morea. E’ venuto a mancare un simbolo del mondo del tennis e in particolare di quello argentino: Morea infatti fu uno dei migliori giocatori sudamericani del suo tempo e successivamente diventò presidente della AAT (Asociacion Argentina de Tenis). Enrique è stato, tra il 1946 e il 1966, il miglior giocatore di tennis in argentina e in tutto il Sud America. E’ stato anche due volte semifinalista al Roland Garros in singolare e ha vinto lo Slam francese in doppio misto nel 1950 in coppia con Barbara Scofield. Ed è stato proprio il doppio misto a dare a Morea i suoi più grandi successi: fu finalista a Wimbledon per tre volte (1952, accanto all’australiana Thelma Lungo, 1953 con Shirley Fry e il 1955 insieme all’americana Louise Brough). Per quanto riguarda il doppio maschile riuscì a raggiungere la finale sia del Roland Garros sia del torneo di Roma, entrambi con il compano di squadra Pancho Segura Cano. Grazie a tutti questi successi, nel 1955 era considerato uno dei migliori 10 giocatori del mondo.
Morea dimostrò di tenere particolarmente alla Coppa Davis, infatti fu giocatore  e capitano dal 1948 al 58.
Dopo aver concluso la sua carriera da giocatore, nel 1973 divenne il primo presidente della AAT, posizione che ha mantenuto fino al 1979 e nel 2010 è stato investito della carica di Presidente onorario. Inoltre l’ex tennista sudamericano fu anche giudice arbitro in diverse competizioni, tra cui la sfida di Coppa Davis a Santiago per Cile-Italia nel 1976.

“Giuro che con questo si è compiuto l’obiettivo della mia vita nel tennis”, ha dichiarato Enrique dopo aver seguito punto a punto la finale di Davis tra Argentina e Croazia del 2016, competizione che il presidente dell’associazione tennis argentina aveva pensato di vedere dal vivo, ma le sue condizioni fisiche non gliel’hanno permesso. Ha avuto un bellissimo rapporto con del Potro, il quale, dopo ogni partita di Coppa Davis regalava la propria maglietta a Enrique Morea.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
ATP4 settimane fa

Trattative Sky-FITP-Supertennis. A che punto è la negoziazione dei diritti-tv

Flash4 settimane fa

Diritti TV SKY e FITP: ecco lo scenario di questa aspra negoziazione infinita [VIDEO]

evidenza3 settimane fa

In Svizzera è polemica sulle On di Roger Federer. La risposta: “In Vietnam paghiamo oltre il minimo salariale”

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam: Sinner: “Fra uno Slam e una medaglia olimpica scelgo la seconda. Non vedo l’ora di conoscere i migliori atleti del mondo” [AUDIO]

evidenza3 settimane fa

Richard Krajicek: “Piatti mi disse di Sinner ‘diventerà un campione’”. Jannik al servizio è come Djokovic: la battuta è un extra, ma quando gli serve la mette dentro” [VIDEO INTERVISTA]

Flash3 settimane fa

Ubaldo da Rotterdam: “Sinner sulle orme di Camporese? Siamo qui apposta”

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam, il viaggio di Sinner continua: “Bisogna anche divertirsi. Io ho trovato le persone giuste al momento giusto” [AUDIO]

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam, Sinner: “Contento del numero 3 ma le cose più importanti sono altre” [AUDIO]

ATP2 settimane fa

Griekspoor, prima “vittima” delle 12 di fila di Jannik: “Per me Sinner è il più forte tennista del mondo” [AUDIO ESCLUSIVO]

Flash4 settimane fa

Mattarella: “Azzurri, in Coppa Davis ho visto un vero spirito di squadra” (Cocchi, Primavera) Campioni d’Italia (Guerrini) Sinner porta il tennis al Quirinale (Piccardi) Italdavis in festa, Sinner incoronato da Mattarella (Mei, Schito)

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement